Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Sabato 03 Dicembre 2016 - Ore 05:38


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
FINANZA
FERRARI

Ville e Ferrari "tarocche" sequestrate a un ex partecipante della Mille Miglia

L'hanno battezzata operazione Mille Miglia, perché la persona coinvolta aveva anche partecipato alla corsa più bella del mondo. Ma stavolta le luci della ribalta per lui non sono arrivate grazie alla kermesse bresciana, bensì alle indagini della guardia di finanza di Bologna.

L'uomo – che commerciava in auto e da tempo aveva trasferito la residenza al Principato di Monaco - è stato raggiunto da una misura cautelare per i reati di bancarotta fraudolenta, sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte e falso in scrittura privata e in atto pubblico.

Nella sua disponibilità sono state trovate 17 autovetture, tra cui due Ferrari “tarocche” (la foto è prelevata da internet e non rappresenta le vetture in questione, ndr) del valore complessivo di 800 mila euro, tre immobili tra i quali due ville con piscina in Lombardia (valore oltre 5 milioni di euro), e una collezione di 246 penne da scrittura (valore di oltre 400 mila euro).

Si stima che l'uomo abbia evaso qualcosa come 96 milioni di euro in cinque anni, dal 2009 al 2014. Con lui sono indagate altre 14 persone.



Fonte: Redazione ven 04 dic 2015, ore 15.09
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
dom 06 dic 2015, ore 20.48
Immagine profilo
@@stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
Possibile che da sempre lo stato italiano, nonostante mille cambiamenti politici, non è mai riuscito a risolvere questo problema. Mi sembra di sentire un altro problema irrisolto: la questione meridionale. Ma forse questi ed altri problemi sono costitutivi di questo stato, fondato sulle bugie e creato da altrettanti luoghi comuni che alla fine alla gente non dicono niente. Quanto al baffone, è meglio che non arrivi, abbiamo visto i disastri che il baffone Stalin ha creato all'umanità...
sab 05 dic 2015, ore 20.47
Immagine profilo
Manovre
(UTENTE NON REGISTRATO)
E' di 230 miliardi l'imponibile sottratto ogni anno all'imposizione fiscale. Stando ad una media della media delle aliquote, diciamo che solo l'economia sommersa (poi ci sono altri tipi di evasione fiscale, quella contributiva, ecc.) non fa entrare nelle casse dello Stato circa 90 miliardi di euro l'anno. Le ultime tre manovre complessivamente sono ammontate a circa 200 miliardi di euro. Dividiamo per tre e fa crca 65 miliardi l'anno. I "fuorilegge sommersi", che però incassano comunque servizi come l'assistenza sanitaria (tra le voci di maggior spesa dello Stato), questo ci costano ogni anno.
sab 05 dic 2015, ore 11.05
Immagine profilo
@stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
Per favore, sii più precisi sulle manovre finanziarie: sono almeno 6 quelle che ci mangiamo e non una, alla faccia dei milioni di miserabili che sono sempre più vittime di quei "furbi" che in altri paesi civili sarebbero considerati dei "fuorilegge". Ogni anno rischiamo di fare la fine della Grecia, ma ci salviamo penalizzando sempre ed unicamente i "soliti noti". Purtroppo, ma addavenì baffone!
sab 05 dic 2015, ore 07.24
Immagine profilo
stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
Dato di oggi, visto e rivisto sui media, e riveniente dall'analisi che ogni anno il CENSIS pubblica sullo stato dell'Italia: l'economia sommersa pesa per 230 miliardi l'anno (12,9% del PIL) ed è questa la cifra che viene sottratta all'imposizione fiscale da furbi ed evasori di vario genere. Diciamo poi che, siccome pagano i soliti noti (in primis dipendenti e pensionati), qui risiede uno dei probemi più rilevanti ed irrisolti dell'Italia poichè solo qui ci mangiamo ogni anno la cifra di una manovra finanziaria. Uno schifo.
sab 05 dic 2015, ore 00.17
Immagine profilo
@??????????????
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ragazzi, ma quante tasse abbiamo pagato e paghiamo a questo stato divoratore di risorse? Uno medio, non un paperone, che non le paga potrebbe permettersi di vivere da nababbo... Il bello è che anche se le paghi i servizi che ti ritornano non valgono, nella generalità, quello che dai.
ven 04 dic 2015, ore 22.25
Immagine profilo
???????????????
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sarebbe da chiedergli : in quanto a tasse tutto in regola?
ven 04 dic 2015, ore 20.31
Immagine profilo
Kilm
(UTENTE NON REGISTRATO)
Aahahah la Ferrari tarocca???????
ven 04 dic 2015, ore 16.43
Immagine profilo
Papo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Il nome voglio il nome....
ven 04 dic 2015, ore 15.30
Immagine profilo
PEARLJAM
(UTENTE NON REGISTRATO)
La corsa più bella del mondo??? Na olta.....
ven 04 dic 2015, ore 15.16
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
23:22 bibi
02 dic - Vai alla news »
VENDUTO
20:56 X 17.43
02 dic - Vai alla news »
Noooo! Addirittura la macchina t'hanno toccato! Proprio a te! Magari è una Golf comprata a rate e da un mese tu paghi le cambiali e l'auto s
20:41 bepi
02 dic - Vai alla news »
Invece di prendersi i calci andava lasciato sfogare (senza coltelli) da solo nella stanza......mica si sarebbe ucciso...si stancava il furbo
20:36 RAPPER
02 dic - Vai alla news »
Fantastico il rapper di colore che ieri sera a Dalla Vostra Parte ha praticamente evidenziato tutti i benefici di cui godono i profughi o fa
20:02 maria kollo
02 dic - Vai alla news »
Avete bisogno di un prestito facile e veloce? Offriamo sia prestiti personali e di business a ogni persona interessata o di aziende che vann
19:49 io
02 dic - Vai alla news »
Si certo stava lavorando per portare a casa uno stipendio! Ma va......non vado oltre ma ne avrei da dire....
19:47 a 11.34
02 dic - Vai alla news »
A che titolo S: Egidio ci porta musulmani che sono al sicuro in Libanio, vista l'invasione che stiamo subendo e che potrebbero trovare asilo
19:36 EVASORI?
02 dic - Vai alla news »
Che la Guardia di Finanza trovi gli evasori è nei suoi compiti, dato che per scoprirli ci vogliono le prove. Ma che chi arriva clandestiname
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...