Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 18 Gennaio 2017 - Ore 00:29


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
EMERGENZA CASA
SFRATTI

Sfratti, picchetti sospesi fino a gennaio: al via la minimoratoria

Sfratti bloccati anche ieri a Brescia. Picchetti del Movimento di lotta per la casa al Villaggio Sereno in via XII, in via Renica e in via Flero. Attivisti e attiviste di Diritti per tutti e Magazzino 47, occupanti e inquilini hanno fatto muro per evitare lo sfratto a quattro famiglie.

Con questi picchetti si chiude l'anno di mobilitazione per il diritto alla casa, vista la minimoratoria di un mese degli sfratti, cioè una sospensione delle esecuzioni con il supporto delle forze dell'ordine fino al 15 gennaio, decisione assunta dal Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica per le festività natalizie.

Troppo poco secondo il movimento di lotta per la casa che chiede una moratoria di un anno o almeno per tutti i mesi invernali, l'immediata assegnazione delle case popolari ( a partire dagli appartamenti delle cosiddette " Case del sole" di Via Milano e della Torre Tintoretto) e la realizzazione di un centro per l'emergenza abitativa in un edificio sfitto di proprietà pubblica o delle immobiliari o banche.



Fonte: Comunicato Stampa mar 15 dic 2015, ore 10.30
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Gorgo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Vero: e i proprietari? Costretti a dichiarare comunque fitti non percepiti e a pagare le relative imposte. Costretti ad aprire una causa, dagli esiti pecuniari quasi sempre nulli, e sostenere spese legali, spesse volte senza che l'inquilino ti restituisca nemmeno le chiavi, porti via il ciarpame che lascia. Per non parlare di come ti lascia la casa e delle spese che devi affrontare. In tutto questo, siccome le leggi in materia sono state fatte per tutelare solo l'inquilino perchè il proprietario veniva visto come un capitalista che aveva costruito le case facendo nero e quindi evadendo il fisco, lo stato ti dice: arrangiati.
mar 15 dic 2015, ore 23.57
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
mar 15 dic 2015, ore 22.20
Immagine profilo
Io
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non mi sono spiegata, pardon con cioè Non sto con loro. A metterlo per iscritto mi viene male da spiegare. Forse riesco a dire ,sperando di essere chiara, noi propietari di case a combattere contro loro non riusciremo mai a farci rispettare, non mi viene a spiegarvelo qua, mi verrebbe meglio spiegarlo direttamente.
mar 15 dic 2015, ore 22.19
Immagine profilo
SIMON73
(UTENTE NON REGISTRATO)
E i diritti dei proprietari non esistono??????? Olt re che non percepire alcun affitto per mesi o addirittura anni, si deve anche pagare le tasse per appartamenti che non rendono!!! E poi, spesso e volentieri restituiscono appartamenti distrutti...questa è civiltà??? Suggeris co a tali signori che impediscono tali sfratti a tenersi a casa loro questi individui, dando loro ospitalità senza voler in cambio nulla...!!! Bello.. .sì, sì proprio bello così:::
mar 15 dic 2015, ore 18.38
Immagine profilo
Cioè?
(UTENTE NON REGISTRATO)
In che senso "giriamo la situazione"? Vuol dire che le persone non potranno più essere sbattute in mezzo alla strada se non c'è una soluzione abitativa e quindi non ci sarà più bisogno della preziosa militanza di chi fa i picchetti? Finalmente le istituzioni si stanno muovendo per risolvere il dramma degli sfratti? Magari, sarebbe ora!
mar 15 dic 2015, ore 13.42
Immagine profilo
Io
(UTENTE NON REGISTRATO)
E bravi i diritti per tutti...... Bravi ma propio bravi ........ Ci sveglieremo anche noi propietari di case........non potete sempre procedere come vi pare a voi,ora voi vincente sempre perché siete a gran numero di persone , vi garantisco che si sta muovendo qualcosa per bloccarvi. Finalmen te......giriamo la situazione .......
mar 15 dic 2015, ore 12.18
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
00:13 Incredibile !
18 gen - Vai alla news »
Incredibile Fabius ! I dilettanti allo sbaraglo furono dal 2008 al 2013 il duo Parolfi (Paroli e Rolfi) e la loro Giunta di "giovani di stud
21:54 Gino
17 gen - Vai alla news »
Per fortuna che ci sono persone serie che sanno cosa devono fare.Questo candidato avrebbe portato alla sconfitta certa come il precedente Ca
21:25 considerazione
17 gen - Vai alla news »
Vero. Infatti sia la chiesa che i musulmani combattono la modernità, il laicismo, il diritto di scegliere consapevolmente e non costretti da
21:17 klero
17 gen - Vai alla news »
Questi non distruggono la chiesa, che sarà sempre più ricca, ma distruggono noi e le nostre tradizioni. Bisogna assolutamente togliere l'8 p
20:20 Beluhinlgailm
17 gen - Vai alla news »
мос ;квk 2;Бе 83;ух 080;н Дми ;трl 0;
20:10 a 19.52
17 gen - Vai alla news »
Se questo dovesse succedere come ci ha già peraltro detto Gabrielli, significa che o siamo già pieni di terroristi, oppure anche quelli che
19:52 @NONNA
17 gen - Vai alla news »
Ci faranno soccombere quelli come te. State facendo il gioco dell'ISIS. State creando nuovi terroristi. Il primo attentato in Italia forse e
19:23 @se tanto
17 gen - Vai alla news »
Meglio di no: in mezzo a quella brutta gente che sono i preti non c'è nulla da imparare. E poi meglio che servano la società che gente come
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...