Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 09 Dicembre 2016 - Ore 10:40


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LA DICHIARAZIONE

Tangenziale sud, Del Bono: limite 90 km/h da mantenere per sempre

Mantenere i limite di 90 km/h in tangenziale, per sempre. Ecco la ricetta di Del Bono per diminuire le polveri sottili nell'aria. Parlando con il Corriere della Sera di Brescia, il sindaco ha dichiarato senza mezzi termini che “i 90 chilometri orari sulla tangenziale sud andrebbero mantenuti”.

Nonostante le polemiche che l'ordinanza ha suscitato in tanti cittadini bresciani, che hanno lamentato l'inefficacia dell'abbassamento della velocità, Del Bono è convinto dei risultati che può ottenere: “A dimostrarcelo sono l’università di Brescia e l’agenzia europea dell’Ambiente”. Diminuendo la velocità di 20 chilometri orari in tangenziale (in realtà il tratto in cui il limite era stato fissato a 110 km/h riguarda solo pochi chilometri, ndr), le polveri sottili “calerebbero del 3-6 per cento. E si avrebbe una riduzione di un’ulteriore 5-6 per cento se si applicasse al tratto autostradale. Come del resto già fanno a Bologna e in diverse città europee”.

Per essere davvero efficaci però, il sindaco è convinto che serva un'azione corale, da parte di tutte le città della Pianura Padana, e per farlo ci vuole un protocollo condiviso in cui la Regione dia indicazioni chiare, poi conclude: “Brescia sta investendo. E rispetto a dieci anni fa i superi di polveri nella nostra città si sono dimezzati: l’obiettivo è portarli a zero”.



Fonte: Redazione gio 07 gen 2016, ore 12.06
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
paolo
(UTENTE NON REGISTRATO)
spegnete l'inceneritore e mettete più mezzi pubblici anche sulle tangenziali e fuori dalle stesse e allora si respireremo, altro che mettere limiti
lun 11 gen 2016, ore 20.12
Immagine profilo
paolo
(UTENTE NON REGISTRATO)
spegnete l'inceneritore e mettete più mezzi pubblici anche sulle tangenziali e fuori dalle stesse e allora si respireremo, altro che mettere limiti
lun 11 gen 2016, ore 20.11
Immagine profilo
biada
(UTENTE NON REGISTRATO)
e cavalli per tutti ... trasformare la tangenziale in una ciclopedonale con corsia verde per equini ...
sab 09 gen 2016, ore 06.10
Immagine profilo
@scweik
(UTENTE NON REGISTRATO)
Se i soldi x costruire l inceneritore fossero stati dati ai cittadini sottoforms di contributo x l installaziome dei pannelli solari x acqua calda nn avremmo questi fumi e nemmeno l ecomostro con il mega camino chiaro?
ven 08 gen 2016, ore 21.41
Immagine profilo
scweik
(UTENTE NON REGISTRATO)
ma a nessuno viene in mente che se non ci fosse l'inceneritore ci sarebbero 60 o 70 mila caldaie in piu? di cui almeno il 70% a gasolio
ven 08 gen 2016, ore 21.16
Immagine profilo
rispetta
(UTENTE NON REGISTRATO)
e' vero rispetta i limiti ma anche tu Stato/Comune rispetta i cittadini. Non e' possibile circolare guardando continuamente la cartellonistica per il continuo e per l'anomalo cambio di velocita' consentite. Galleria di Lonato 50km/h con due multavelox fissi, tangenziale tratto a 70, tangenziale tratto 90 tangenziale tratto 110 sempre la medesima strada con decine di autovelox fissi e dove non ci sono quelli fissi si mettono i Vigili con autovelox mobili il tutto in meno di 40km per il tratto Sirmione-Brescia. Dai va bene rispettare il codice ma e' troppo evidente e palese l'intento di fare cassa cassa ed ancora cassa con i pendolari di queste strade. Considerando le tasse che paghiamo sull'automobile mezzo per andare al lavoro con praticamente zero detrazioni e' davvero "allucinante"! Bollo, Tassa Provinciale (aumentata), Assicurazione, Revisione, Tagliandi, Gomme invernali, Gomme estive, Autovelox Tutor super vigili ecc
ven 08 gen 2016, ore 09.28
Immagine profilo
pix
(UTENTE NON REGISTRATO)
Perchè non vanno a controllare i camini, eppure come emissioni di polveri e co2 sono molto più inqunanti di un auto. In alcune giornate l'aria diventa irrespirabile per questi fumi. In Lombardia è anche vietato accenderli, cosi come è vietato accendere sterpaglie nei campi. Ma nessuno li va a controllare. Perchè? Eppure l'aria diventa irrespirabile, sopratutto nei paesi in provincia. In città oltre alle falde e i terreni contaminati in modo irreparabile da PCB diossine e altri veleni, l'aria è sempre irrespirabile e puzzolente grazie ai 3 inceneritori che in questi giorni sono tutti attivi. Brescia è un territorio fortemente contaminato, ed è visibile a tutti, non servono più strumenti o esperti per capirlo.
ven 08 gen 2016, ore 09.25
Immagine profilo
Tentenna ci pro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non arrabbiatevi... cosa volevate da un Tentenna? Lo avete mai visto dire e fare qualcosa di efficace? Lui è il risultato di una classe politica che ha fallito in tutto. Ve lo ricordate da onorevole? Avete mai letto di sue azioni in parlamento? Tentenna sta facendo solo quello che ha sempre fatto... Cominciamo tutti destra e sinistra a pensare una figura da proporre per le prossime elezioni, perché che vinca la sinistra o la destra la nostra Città ha bisogno di idee e di persone che le sappiano attuare, non di uno che in breve ha già avuto 3 direttori generali....
ven 08 gen 2016, ore 08.01
Immagine profilo
stufo
(UTENTE NON REGISTRATO)
La cosa che riesce meglio a quelli del pd , è prendere per il c... la popolazione .
ven 08 gen 2016, ore 02.01
Immagine profilo
Mark74
(UTENTE NON REGISTRATO)
Caro sindaco, e quali sarebbero le polveri che si abbassano di così tanto ? le pm10 e le pm25 ? Mi faccia il piacere.. l'inceneritore naturalmente non inquina ? Poi mi risulta che le pm25 siano provocate per la maggiore dalla combustione di legna da ardere e pellet.. Ma quelli non si può far niente ? Ma dai.. Misteriosamente poi i giorni che son state bloccate le auto (nelle altre città), le polveri fini sono aumentate ? Ma su due km di tracciato abbiamo un 3-6% in meno ? Suvvia...
ven 08 gen 2016, ore 01.26
Immagine profilo
nani
(UTENTE NON REGISTRATO)
SINDACO DEL BONO VERGOGNATI.
gio 07 gen 2016, ore 23.16
Immagine profilo
CorriPagaPirla
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ottima idea. E le casse comunali ringraziano anticipatamente i pirla che si faranno beccare a correre.
gio 07 gen 2016, ore 21.43
Immagine profilo
SIMON73
(UTENTE NON REGISTRATO)
Le ricordo che i 110 Km/h erano in vigore SOLO per 2 Km forse... E questo riduce del 3/6% l'inquinamento da PM10??????? ah ah ah ah ah ah..Ma siete proprio comici!!!!!!!! Cred ete proprio a tutto. Se invece del carbone e dell'olio pesante che brucia la seconda caldaia dell'inceneritore si facesse la raccolta differenziata con la testa...QUANTO SI RIDURREBBE L'INQUINAMENTO? A volte le cose semplici sono le meno prese in considerazione, forse perchè non ci sono interessi economici sotto?????
gio 07 gen 2016, ore 21.41
Immagine profilo
Mah...
(UTENTE NON REGISTRATO)
I pitecantropi dal piede pesante non ce la fanno proprio a capire che 90 invece che 110 km/h fanno una discreta differenza in termini di inquinamento, moltissima differenza in termini di sicurezza (la distanza di arresto a 90 è di 66 metri, mentre a 110 è di 91 metri) e una differenza assolutamente insignificante in termini di tempo per effettuare il percorso necessario, visto che la grande maggioranza di chi viaggia in tangenziale lo fa su percorsi di al massimo poche decine di chilometri.
gio 07 gen 2016, ore 19.41
Immagine profilo
SIMON73
(UTENTE NON REGISTRATO)
ah ah ah ah ah..Buona questa!!! Portiamol i allora a 50 Km/ora i limiti, così inquiniamo ancora meno...Anzi, TUTTI a 20 Km/ora!!! ah ah ah ah ah ah... Del Bono il comico dovevi fare, non il sindaco!!!.. Ecco la ricetta magica dei nostri politici. ASSURDO E RIDICOLO(il sindaco)
gio 07 gen 2016, ore 19.01
Immagine profilo
ieri notavo
(UTENTE NON REGISTRATO)
inceneritore e termoutilizzatore diffondere soffici nubi di lavanda e camomilla ...
gio 07 gen 2016, ore 18.55
Immagine profilo
Persempre
(UTENTE NON REGISTRATO)
E' convinto di rimanere sindaco a vita? Tra 10 anni ci sarà qualche Mullah che metterà i limiti di velocità per i cammelli dei nuovi bresciani.
gio 07 gen 2016, ore 18.23
Immagine profilo
pix
(UTENTE NON REGISTRATO)
questa cosa è davvero ridicola, io vado con la mia mini car a metano vado piano, ho un auto euro 1 disel con il bollo pagato ferma perchè non può circolare mentre gli inceneritori bruciano a manetta carbone e rifiuti utbani provenienti da tutta europa ! Ridicoli....
gio 07 gen 2016, ore 15.48
Immagine profilo
facebook
(UTENTE NON REGISTRATO)
avete notato come il resoconto della giornata,successiva al blocco anti inquinamento,inizi sempre:"CONTROLLATI N°...VEICOLI E FATTE N°...DI MULTE"?
gio 07 gen 2016, ore 15.20
Immagine profilo
@ stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
Per non prendere le multe, basta viaggiare alla velocità consentita.
gio 07 gen 2016, ore 15.14
Immagine profilo
stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
In pratica, il nostro Sindaco ci dice che i catastrofici problemi dell'inquinamento atmosferico cittadino vanno risolti politicamente a livello regionale e "corale padano", tenendo conto le analisi dell'Agenzia dell'Ambiente europea ed imitando altre città italiane ed europee. In questo modo pensa di liberarsi almeno in parte dal problema, ma Del Bono non sa che i 90 km/orari riguardano già l' 85% della percorrenza totale in tangenziale. Però qualche milionata nelle case pubbliche (provinciali) arriverà comunque dai multavelox e questa è la vera notizia positiva, anche se solo per l'amico piddino Mottinelli.
gio 07 gen 2016, ore 15.10
Immagine profilo
ambientalista
(UTENTE NON REGISTRATO)
Del Bono babao. Non ti voterò mai più
gio 07 gen 2016, ore 14.31
Immagine profilo
unoqualunque
(UTENTE NON REGISTRATO)
Per non parlare di quelli che alle 7 del mattino vanno a fare colazione al bar e lasciano la macchina accesa x farla scaldare! Del Bono ma vai a C....eeeeeee e guardati attorno che il mondo non funziona come pensi tu. Anzi già che ci siamo andiamo tutti a 20 all' ora e abbiamo risolto tutti i problemi???
gio 07 gen 2016, ore 14.16
Immagine profilo
geo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Stanno a discutere per 10 o 20km/h e intanto viene sversato di ogni nei nostri fiumi, stanno a guardare l euro 3 del pensionato che nn puo' circolare e nn esiste ancora un depuratore per il fiume mella, se queste sno le loro politiche anti inquinamento....
gio 07 gen 2016, ore 13.17
Immagine profilo
Furbo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Tanto lui per andare in comune la tangenziale non la usa e le multe fanno cassa.
gio 07 gen 2016, ore 13.07
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
10:30 CIE?
09 dic - Vai alla news »
Se è stato indicato come centro di identificazione ed espulsione, allora da quel centro non devono proprio uscire per strada e tra la gente
10:24 VITALIZI?
09 dic - Vai alla news »
aDESSO STANNO DICENDO IN tv CHE STANNO TERGIVERSANDO SULLE ELEZIONI PERCHè QUALCHE DEPUTATO SE NON SI ARRIVERà A SETTEMBRE NON MATURERà IL
09:47 @mvb
09 dic - Vai alla news »
LE MERAVIGLIE BERLUSCONLEGHISTE - TERZA PUNTATA: 15) sostanzioso taglio dei fondi alle forze d’ordine (mancava persino la benzina per le vol
09:38 Dove sono i dir
09 dic - Vai alla news »
Capisco tutto, ma la gente che deve lavorare cosa fa? Si deve comprare un auto nuova? O mette una tenda in ufficio?
09:16 Censis 2016
09 dic - Vai alla news »
Migliaia di sottoprecari e sottopagati che sopravvivono con lavoretti saltuari. Il tutto, come si legge nell'ultimo rapporto annuale Censis,
09:09 @@Sandro
09 dic - Vai alla news »
Sabato 10 dicembre il Movimento 5 stelle scende in piazza con tutti i cittadini di Brescia e provincia. “Ribadia mo il NO alla politica di
09:04 considerazione
09 dic - Vai alla news »
Ecco come siamo ridotti: ad avere lavori stagionali. E, oltretutto, spacciati come bella notizia. Altro che lavoro a tempo indeterminato che
08:46 @ORIO
09 dic - Vai alla news »
Si prepari anche Lei, che tra poco arriva qualcuno che mette mano seriamente a due capitoli clamorosi della storia repubblicana: evasione fi
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...