Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 08 Dicembre 2016 - Ore 10:50


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
ECONOMIA

Sono 317 le società bresciane fallite nel 2015. Dato positivo rispetto agli scorsi anni

Sono 317 le aziende che nel 2015 sono fallite a Brescia. Meglio rispetto alle 392 del 2014, ma ancora troppe. Un dato positivo se letto nella chiave del miglioramento rispetto agli anni passati.

Era dal 2011, infatti, quando il Tribunale di Brescia aveva dichiarato fallite 316 aziende che il numero dei fallimenti non scendeva.

I timidi segnali di ripresa fanno ben sperare. Intanto nel 2016 si è già registrato il primo falimento: quello della Pama Prefabbricati di Rezzato.





Fonte: Redazione gio 07 gen 2016, ore 14.57
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
ORIO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Le Aziende purtroppo falliscono e la causa principale è la mancanza del sostegno finanziario da parte degli Istituti di Credito,(Banche e Leasing), che a differenza del passato hanno chiuso i rubinetti e la concorrenza sleale dei Paesi dell'Est (ex comunisti) e dei Paesi emergenti completano l'opera di distruzione del nostro tessuto produttivo.
ven 08 gen 2016, ore 10.22
Immagine profilo
felicita
(UTENTE NON REGISTRATO)
felicita' ed orgoglio bresciano e nazionale l'Italia va bene c'e' la super ripresa dai ottimismo ..... mi pare di sentire il sig. Crozza. Peccato che il lavoro non ci sia perché oltre le aziende fallite, sulla via del fallimento, chiuse, in cassa integrazione, disoccupazione continuano ad aumentare e di aziende nuove si sentono solo le promesse le tante promesse per avere le autorizzazioni ma poi all'atto pratico se sono assunzioni sono tutte robe di precariato di impossibilita' di fare programmi futuri per i nostri giovani .... ma tutto va bene
ven 08 gen 2016, ore 10.17
Immagine profilo
molto negativo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Come si puo' definire positivo un dato come questo. Se dal 2011 (ma anche prima) fallivano circa 400 aziende all'anno, vuol dire che in 5 anni si sono perse quasi 2000 realta'. E' chiaro che ogni anno che passera' fara' registrare un calo dei fallimenti, ma il calcolo va fatto in percentuale sul numero delle aziende esistenti e non contare quelle che falliscono. Se ancora oggi falliscono piu' di 300 aziende all'anno considerando che il numero delle stesse e' enormemente diminuito negli ultimi anni, questa statistica secondo me e' da ritenersi un dato allarmante e non positivo.
ven 08 gen 2016, ore 09.01
Immagine profilo
positivo
(UTENTE NON REGISTRATO)
mi pare ovvio... è una guerra dove ormai i soldati rimasti sono pochi, quindi di grandi carneficine non ce ne possono essere! Altro che positivo questo è un dato che va saputo leggere!!!
ven 08 gen 2016, ore 08.06
Immagine profilo
AFRICANO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Orgoglio Brescia !
gio 07 gen 2016, ore 18.38
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
10:38 @NONNA
08 dic - Vai alla news »
Quindi tu hai detto che vecchi e bambini non possono piu' uscire di casa. Pertanto il tuo nipotino verra' chiuso in cameretta sua. Non si sa
10:18 puttanieri
08 dic - Vai alla news »
Ma i puttanieri bresciani che violentano le ragazze cinesi, si sono mai chiesti se le ragazze erano consenzienti? O tanto per loro le donne
10:08 @ NONNA
08 dic - Vai alla news »
Basta! 🔒🔒
10:01 @abele
08 dic - Vai alla news »
Alcuni? Siamo il paese dell'illegalita' diffusa. Ci stanno imitando.
09:12 LEGGERE
08 dic - Vai alla news »
Per lettore " BASTA CAGATE " Legga bene l'articolo pubblicato da BS NEWS martedì 6/12/2016 alle ore 10.25. Prima però vada dall'oculista. Le
08:41 distorsione
08 dic - Vai alla news »
Non é possibile che la notizia di una truffa mancata faccia più notizia della macroevasione di 6,5 milioni di euro che la GDF ha scoperto in
08:39 @2340
08 dic - Vai alla news »
Alla Mandolossa e Desenzano la polizia ha scoperto due case (20 in tutta Italia) dove venivano costrette alla prostituzione giovani cinesi.
08:32 abele
08 dic - Vai alla news »
quindi siccome alcuni italiani sono criminali dobbiamo tenerci quelli stranieri perché tanto anche gli italiani lo sono. ma certo!!!
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...