Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 19 Gennaio 2017 - Ore 20:06


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL CASO

Presidio al Penny Market di Desenzano, i Cobas: lavoratori lasciati fuori

Non si ferma la protesta dei sindacalisti Cobas che la scorsa settimana per tre giorni hanno presidiato il magazzino del supermercato Penny Market di Desenzano e che venerdì sono stati sgomberati dalla polizia

“I dipendenti della cooperativa si sono presentati al lavoro, ma è stato impedito loro di accedere al posto di lavoro” spiegano i Cobas al Giornale di Brescia. Tra coloro che hanno trovato le porte chiuse anche il gruppo di origine mussulmana che al momento dello sgombero del presidio hanno iniziato ad urlare “Allah Akbar”. Da parte della cooperativa però ancora nessuna risposta.

 



Fonte: Redazione lun 11 gen 2016, ore 09.43
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
@come mai
(UTENTE NON REGISTRATO)
Perché dovevano essere arrestati?
lun 11 gen 2016, ore 21.41
Immagine profilo
come mai
(UTENTE NON REGISTRATO)
Perché i musulmani dell'urlo "Allah Akbar" non sono stati arrestati? Cosa ci fanno già fuori? Volevano tornare al lavoro e magari fare ciò che han fatto alla Dimmidisi?? Non so così per dire.....
lun 11 gen 2016, ore 20.02
Immagine profilo
scusa
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma le cooperative e le banche degli amici non si possono toccare faranno una legge speciale
lun 11 gen 2016, ore 10.58
Immagine profilo
Ma...
(UTENTE NON REGISTRATO)
Tanto per essere certi che tutto sia in regola, una bella e approfondita indagine di Guardia di Finanza e INPS nei confronti di questa cooperativa e delle altre che operano in questo magazzino non sarebbe opportuna? Magari qualche ispezione "a sorpresa" nei siti dove sono impiegati soci e dipendenti accerterebbe che mansioni, orari, salari e condizioni di lavoro sono quelli corretti. Mi pare una questione di sicurezza piuttosto urgente, oltre che di tutela del buon nome della società appaltatrice e del settore cooperativo in generale.
lun 11 gen 2016, ore 10.28
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
20:02 Hammurabi
19 gen - Vai alla news »
Non possiamo consolarci facendo i nome dei (peggiori) assessori precedenti. Verrà mai il momento in cui gli assessori, a cui spetta un compi
19:26 CHE NE DICI
19 gen - Vai alla news »
ALLO SPIRITOSONE.. CHE NE DICI DI LABOLANI AI LAVORI PUBBLICI E ARCAI ALLA CULTURA? ORTO ALLA MOBILITA' MAGARI E PURE BIANCHINI AL PERSONALE
18:58 terremoto
19 gen - Vai alla news »
Oggi il parlamento Europeo ha sbloccato i fondi per i terremotati del centro Italia. E Salvini era ancora una volta assente: leghisti sciaca
18:38 A casa !
19 gen - Vai alla news »
Maledetto straniero, venuto per invaderci ed imporci le sue abitudini. Subito espulso ! A casa !! ........ah ma é italiano? Allora una tira
18:32 Sim Sala Bim
19 gen - Vai alla news »
Anche i polli sanno che si arrriverà alla fine della legislatura solo perchè Renzi deve riprendersi dallo shock referendario e, come unico l
18:25 Dubbioso
19 gen - Vai alla news »
L'analisi ha una sua logica, ma credo ci sia un problema a monte stavolta: siamo davvero sicuri che il sondaggio del Sole 24 Ore sia attendi
18:03 Qol Sakhal
19 gen - Vai alla news »
Bragaglio, nonostante alcune brutte frequentazioni, è sempre da leggere. Qui, sorvolando per amor di...casa, sul peggioramento del tasso di
17:11 Perche taci?
19 gen - Vai alla news »
Ho visto che Bragaglio risponde direttamente soltanto ad alcuni ma non ad altri che gli pongono questioni più imbarazzanti, anche in questo
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...