Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



11 Dicembre 2016 - Ore 10:57


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL COMMENTO
emilio del bono

Del Bono: ringrazio la maggioranza assoluta dei bresciani e continuo con impegno

“Ringrazio la maggioranza assoluta dei bresciani che mi ha confermato il 51,5 per cento di fiducia nel sondaggio”. Così il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, commenta i risultati dell’annuale classifica di gradimento dei sindaci, pubblicata dal Sole 24 ore.

“Non nego”, continua Del Bono, “che mi sarei aspettato qualcosa in più, vista la mole di lavoro che stiamo affrontando e i traguardi ottenuti negli scorsi mesi dalla giunta cittadina. Tuttavia sono convinto”, conclude il sindaco, “che la direzione intrapresa sia quella giusta e guardo al futuro con fiducia; noi continueremo a lavorare con sempre maggiore impegno per il bene della città”.





Fonte: Redazione mar 12 gen 2016, ore 11.34
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
@Bresciadamus
(UTENTE NON REGISTRATO)
Condivido fino ad un certo periodo: da Boni a Martinazzoli kuria e demokristiani hanno ampiamente ingannato la gente, ancora sottomessa e quei poteri. Poi, visto che l'onda leghista non si arrestava, si sono abbassati ad accettare un comunista (annacquato) come Corsini pur di non perdere il potere e l'hanno fatto entrare nel circuito cattocomunista. Oggi, francamente, con la crisi di tutti questi pseudovalori, la crisi economica e il forte malcontento che si manifesta (una volta non lo si poteva fare - e non eravamo in dittatura mussoliniana!) quei poteri forti che tu dici scontano il problema di andare a caccia di quei voti che non sono così scontati come una volta. Ecco perchè la scelta del candidato è importante...
gio 14 gen 2016, ore 10.52
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
gio 14 gen 2016, ore 09.25
Immagine profilo
Bresciadamus
(UTENTE NON REGISTRATO)
Scusate, ma sapete quali macchine da guerra si muovono prima dell'elezione di un sindaco a Brescia ? Quali interessi imprenditoriali ? Quali benedicenti apostolici della Curia sino a Roma ? Quali famiglie note e notabili con pochi cognomi almeno da trecento anni a questa parte ? Quali banche e banchieri, finanza e affini ? Quali gruppi di consenso associativi e sindacali ? E c'è ancora qualcuno che crede e parla di candidato o meglio di qualità del candidato primo cittadino come variabile discriminante ? Escludendo l'eccezionalità della tornata "tutta politica" e del tutto irripetibile del centrodestra paroliano, la prossima volta si tornerà a decidere tra Porta Venezia e Piazza del Duomo. Tranquillie buonanotte.
gio 14 gen 2016, ore 00.36
Immagine profilo
italietta
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quindi siamo sempre alle solite: la destra non ha un candidato carismatico che possa attrarre voti, i grillini idem, e la sinistra vince andando al ribasso, con un candidato che non piace nemmeno a loro, non è granchè come capacità (e anche la sua giunta è al suo livello) e l'ha/hanno ampiamente dimostrato, ma è conosciuto. Andiamo bene....
mer 13 gen 2016, ore 23.06
Immagine profilo
DA NON VOTANTE
(UTENTE NON REGISTRATO)
Devo essere onesto, a parte i parcheggi costosi & nuovo piano sosta più lungo in zona ospedale (solo per cassetto) e per autovelox ogni metro devo dire che il Natale é stato organizzato molto bene con la città in festa, tanti eventi e soprattutto tanto sostegno al Brescia Calcio...bravo Emilio.
mar 12 gen 2016, ore 23.41
Immagine profilo
@@12.13
(UTENTE NON REGISTRATO)
rispetto la tua opinione, ci mancherebbe. Chi è assente ha sempre torto. Però è assai più corretto supporre che il 40% dei non votanti non si sentisse rappresentato da nessuno dei due contendenti, ergo affermare che di avere la maggioranza assoluta, per di più da un campione, è fuori luogo e scorretto.
mar 12 gen 2016, ore 13.58
Immagine profilo
@12.13
(UTENTE NON REGISTRATO)
Mi dispiace, ma i tuoi conteggi non sono corretti. il 40% degli aventi diritto al voto che non hanno ritenuto di esercitare tale diritto sono da annoverare tra i favorevoli a Del Bono e, se avesse, prevalso il suo avversario, sarebbero stati da annoverare tra i favorevoli a quello. Chi si disinteressa della cosa pubblica al punto da non andare nemmeno a votare (a parte pochissimi astensionisti che sono tali per scelta consapevole e, comunque, nella maggior parte dei casi sono militanti politici e non volgari menefreghisti), di fatto appoggia chiunque vinca e non ha alcun diritto di lamentarsi. Se, pur avendone gli strumenti, non fai nulla per evitare un accadimento, vuol dire che sei contento de tale accadimento si verifica; l'ignoranza colpevole e l'ignavia presentano inevitabilmente il conto.
mar 12 gen 2016, ore 12.39
Immagine profilo
maggioranza ass
(UTENTE NON REGISTRATO)
ad eleggerlo è stato il 55% dei votanti, a votare sono stati il 60% degli aventi diritto al voto, dunque a volerlo è stato il 33% "assoluto" dei bresciani contro il 27 che ha votato Paroli. Il sondaggio dice che il 51% degli intervistati lo voterebbe il 49% degli intervistati dice no. Ribadisco degli intervistati, non di tutti i bresciani aventi diritto al voto.
mar 12 gen 2016, ore 12.13
Immagine profilo
rabdo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Avanti cosi Sindaco! Al di la' delle fregnacce dai Maione, violinisti grillini o Rolfi di turno, c'e' un solo dato incontrovertibile: questi non hanno un candidato nemmeno minimamente presentabile. Non curare il consenso, ma persegui gli obiettivi prefissati.
mar 12 gen 2016, ore 11.42
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
10:06 stradivarius
11 dic - Vai alla news »
Un testo, quello dell'Onorevole tansfuga, fatto solo di ovviomi ma dettato in realtà solo dall'ansia di riposizionarsi rapidamente sul front
09:54 Notiziona
11 dic - Vai alla news »
Elezioni provinciali ? Trattasi di accordi politici tra partiti o meglio tra singoli rappresentanti degli stessi per spartirsi non una torta
09:50 ???????????????
11 dic - Vai alla news »
Spero che almeno possa servire ad emarginare politicamente i voltaggabbana. Certo che ce ne è voluta tutta per fare il salto della quaglia d
09:48 @IMMIGRAZIONE
11 dic - Vai alla news »
In un intervista di Franco Bechis del novembre 2014 (visibile su You Tube) il leader dei pentastellati Di Battista affermò, sposando anche s
09:45 @!PAPA!?
11 dic - Vai alla news »
Ma il papa perche' non chiama in udienza i suoi vescovi, parroci e cardinali imponendo loro e a loro spese di accogliere tutti nelle loro ca
09:44 !!!!!!!!!!!!!!!
11 dic - Vai alla news »
Oh, finalmente una buona notizia!!!
09:41 ??????????????
11 dic - Vai alla news »
In realtà non succede proprio nulla se non salvaguardare le auto dei ricconi!!! Ancora una volta il Robin Hood Del Bono a rovescio!
09:36 Lunga vita
11 dic - Vai alla news »
Nessun commento, ma questa piccola vita è stata abbandonata vicino ad un luogo che permette proprio la sopravvivenza a chi non ha più niente
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...