Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



11 Dicembre 2016 - Ore 14:43


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL CASO
metro vittoria brescia

Metro Vittoria: rimossa la tettoia delle testate, ma la scala mobile resta chiusa

Soluzione immediata per la tettoia delle “testate” della stazione Metro Vittoria che ieri aveva generato tante polemiche tra coloro che rischiavano un colpo in fronte nel salire e scendere le scale mobili. La tettoia è stata quindi rimossa ma la scala mobile è rimasta chiusa a causa dei lavori di messa in sicurezza delle piastrelle in pietra che ricoprono le pareti, già deteriorate a tre anni dalla posa.

Le lastre di pietra hanno messo in evidenza problemi di tenuta anche in tante altre stazioni del Metrò e ciò dovrebbe dipendere dall'esecuzione dei lavori per cui il costo per la sistemazione sarà a carico della ditta che ha realizzato le coperture.

Intanto dalla società Metro Brescia che gestisce la linea fanno sapere che i lavori di sostituzione delle piastrelle inizieranno proprio da Vittoria, così da rendere accessibili le scale in occasione della fiera di San Faustino dove la metropolitana è presa d'assalto dai visitatori.






Fonte: Redazione mer 13 gen 2016, ore 11.07
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
sconcerto
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sono posizionate per scongiurare eventuali incidenti derivanti dalla caduta di una mattonella e L unico punto in cui si poteva sbattere la testa era la scala mobile vista L inclinazione che ha....pericolo quello di rompersi le corna scongiurato dal fatto che anche le mattonelle a lato della stessa sono giudicate a rischio e pertanto la scala era fuori servizio è delimitata da nastri bianchi e rossi
mer 13 gen 2016, ore 17.20
Immagine profilo
minculpop per s
(UTENTE NON REGISTRATO)
fammi capire. E' stata collocata per motivi di sicurezza. per essere sicuri che qualcuno ci sbattesse la testa o per essere sicuri rispetto alle " schitte" dei piccioni? "causa patrocinio non bona, peior erit!" (una cattiva causa peggiora difendendola).
mer 13 gen 2016, ore 16.45
Immagine profilo
sconcertato
(UTENTE NON REGISTRATO)
Evidentemente mi sono spiegato male la copertura non era per la pioggia ma per la messa in sicurezza se è stata tolta evidentemente un motivo ci sarà ma polemizzare sull altezza del poneteggio quando ci si passava sotto tranquillamente usando la porzione di scala libera non mi sembrava molto costruttivo
mer 13 gen 2016, ore 16.32
Immagine profilo
Lyonello
(UTENTE NON REGISTRATO)
Che paghi TUTTO il progettista!!! Spero che il Comune non si faccia infinocchiare dall'INCOMPETENTE che l'ha progettata.
mer 13 gen 2016, ore 13.37
Immagine profilo
Dite
(UTENTE NON REGISTRATO)
Polemiche inutili? Dicci perché han sentito il bisogno di collocarla e poi di rimuoverla senza che nulla sia stato fatto tra i due interventi. Paga Pantalone, come al solito, o, per una volta, i costi dell' "intervento" verranno accollati ai geniacci che l'hanno disposto?
mer 13 gen 2016, ore 13.14
Immagine profilo
sconcertato
(UTENTE NON REGISTRATO)
Due cose: il ragazzo del filmato allegato ad alcuni articoli percorre la scala mobile in senso contrario al suo utilizzo che per giunta era vista L altezza della tettoia in oggetto e la problematica riscontrata alle piastrelle stata messa fuori servizio come opportunamente segnalato in entrambi i lati della stessa. Se si vuol fare polemica che almeno venga fatta su fatti concreti e certi e non partendo da inutili e pretenziose considerazioni
mer 13 gen 2016, ore 11.14
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
14:27 giusi.mutti@ali
11 dic - Vai alla news »
come fare x acqistare chiaretto garda classico????
14:25 giusi
11 dic - Vai alla news »
come fare x acqistare chiaretto garda classico????
13:51 legacialtrona
11 dic - Vai alla news »
Maroni Salvini Rolfi & c. Subito in fonderia per manifesta incapacita'. Dopo averci restituito tutto il maltolto. VIA!
11:53 veritas
11 dic - Vai alla news »
Premesso che non tutto era condivisibile ma a quando la primissima riforma ? Devolution No l'ultima No campa cavallo che l'erba cr
11:51 veritas
11 dic - Vai alla news »
Chissà quando si arriverà alla legalizzazione certamente squallida ma meno di ciò che succede oggi
11:39 veritas
11 dic - Vai alla news »
Che tristezza sono passati più di 20 anni da quando Bossi accompagnato da Maroni arrivarono con un disegno politico condivisibile cop
10:59 autonomia?
11 dic - Vai alla news »
Ottima mossa di Maroni per far perdere voti a Salvini al sud.
10:06 stradivarius
11 dic - Vai alla news »
Un testo, quello dell'Onorevole tansfuga, fatto solo di ovviomi ma dettato in realtà solo dall'ansia di riposizionarsi rapidamente sul front
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...