Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Lunedì 05 Dicembre 2016 - Ore 09:31


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
POLIZIA LOCALE

borseggio in metro

Rapinavano negozi e derubavano passeggeri della metro: otto in manette

Rapinavano negozi e derubavano i passeggeri della metro armati di pinze, tenaglie e giratubi. I componenti di una banda composta da otto persone, due delle quali minorenni, sono stati arrestati nei giorni scorsi dalla Polizia Locale di Brescia.

 Gli otto, di età compresa tra i 16 e 33, avevano preso di mira nell’ottobre scorso il centro commerciale “Freccia Rossa”, assaltando negozi di abbigliamento, di telefonia, di profumeria e di scarpe e avevano derubato i passeggeri della metropolitana minacciandoli con armi improprie.

La banda non aveva risparmiato il centro storico, colpendo alcune attività commerciali, e aveva portato a termine alcuni colpi anche nelle città di Parma, Vicenza e Padova.

Le indagini portate avanti dalla Polizia Locale di Brescia, con il coordinamento della Procura della Repubblica del Tribunale di Brescia e della Procura della Repubblica del Tribunale dei Minori di Brescia, hanno permesso di identificare i responsabili grazie alle testimonianze e all’analisi dei filmati delle telecamere di videosorveglianza.

Dalle perquisizioni nelle abitazioni dei malviventi, due dei quali residenti in città, sono state trovate pinze, tenaglie e gira tubi utilizzati per intimidire le vittime. Gli agenti hanno sequestrato inoltre alcune dosi di marjiuana e hashish.

Dopo essere stati individuati, quattro dei ragazzi sono stati portati in carcere, uno è in comunità, uno è in carcere minorile, uno agli arresti domiciliari e uno ha l’obbligo di firma.



Fonte: Comunicato Stampa ven 15 gen 2016, ore 13.46
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
i soliti noti
(UTENTE NON REGISTRATO)
di che ci si sorprende? questi qui appena arrivati vogliono tutto, soldi, macchine, cellulari, case e se devono lavorare per averli preferiscono spacciare, rubare ecc... ecco le risorse! Più problemi che benefici. A chi riscorra quanto pagano per garantire le nostre (ma quali...) pensioni basterà ricordare quanto ci costa il pattugliamento in mare, l'aumento dell'impegno di olizia carabinieri e tribunali, i costi del mantenimento in carcere, gli ospedali intasati e molto altro ancora. Vedrete che la bilancia pende SEMPRE in loro favore ed a sfavore degli italiani
lun 18 gen 2016, ore 07.53
Immagine profilo
stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
I commenti non distinguono sempre chi viene qui per affrancarsi dal bisogno e chi viene qui solo per delinquere o vivere di espedienti. Questi ultimi trovano terreno fertile, molto più fertile che altrove, in un Codice Penale ridicolo, in sanzioni minime rispetto ai reati con troppe scappatoie ed attenuanti, in uno stato di diritto balbettante, nella latitanza della certezza della pena, nelle scarse risorse destinate alle Forze dell'Ordine ed al sistema carcerario. Quindi, abbiamo comunque molte responsabilità per aver mal gestito come Paese il fenomeno dell'immigrazione sin da quando ha assunto dimensioni imprevedibili. Possiamo rimediare, parzialmente, cambiando subito le leggi e lavorando sulla riforma del Codice Penale e di Procedura Penale. Poichè il tutto è in mano al Parlamento, fatemi sapere cosa e quando succederà...
dom 17 gen 2016, ore 10.51
Immagine profilo
@risorse
(UTENTE NON REGISTRATO)
Risorse sono i milioni di lavoratori stranieri che lavorano fianco dei lavoratori italiani. Poi ci sono malviventi, italiani e stranieri, e i privilegiati, ITALIANI E STRANIERI, che vivono sulle spalle dei lavoratori, grazie anche a chi vuol mettere poveri contro poveri, facendo il gioco dei privilegiati. RISORSE: sono anche i tanti disoccupati italiani che non trovano da anni lavoro. Quindi, quando abbiamo così tante risorse, è meglio che vengano occupati gli italiani che altri che vengono dal resto del mondo, non trovi?
sab 16 gen 2016, ore 20.49
Immagine profilo
risorse
(UTENTE NON REGISTRATO)
Risorse sono i milioni di lavoratori stranieri che lavorano fianco dei lavoratori italiani. Poi ci sono malviventi, italiani e stranieri, e i privilegiati che vivono sulle spalle dei lavoratori, grazia anche a chi vuol mettere poveri contro poveri, facendo il gioco dei privilegiati.
sab 16 gen 2016, ore 18.25
Immagine profilo
@GIORNALISMO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Si sa, si sa. Da altre fonti si apprende che sono proprio tutte risorse. (alla faccia di questo qui sotto, nauseabondo bresciano rinnegato)
sab 16 gen 2016, ore 18.13
Immagine profilo
GIORNALISMO
(UTENTE NON REGISTRATO)
vedo che non si cita la nazionalità…. saranno mica delle "risorse della Boldrini…" Sono qui e pretendono tutto senza piegare la schiena…!!!
sab 16 gen 2016, ore 16.46
Immagine profilo
AFRICANO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Mammoni
sab 16 gen 2016, ore 14.08
Immagine profilo
63 milioni
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma la notizia di quelli che ci hanno frodato 63 milioni di euro dov'é? Sono meno delinquenti di questi?
ven 15 gen 2016, ore 23.18
Immagine profilo
Rudy
(UTENTE NON REGISTRATO)
L'unica cosa da fare e' un grande rogo dove bruciare queste mele marce che infettano gli alberi di melo
ven 15 gen 2016, ore 23.07
Immagine profilo
@AFRICANO
(UTENTE NON REGISTRATO)
No , le zecche sono i magazzidioti come te .... ciciarù
ven 15 gen 2016, ore 21.28
Immagine profilo
AFRICANO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Va bene, io vado anche a pulire i cessi, almeno guadagno qualcosa, invece tu cosa fai ? Accollato in casa con mamma e papà aspettando che muoiano così avete una casa e 2 soldi ? Sai che all'estero vi definiscono "zecche" ?
ven 15 gen 2016, ore 20.24
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
ven 15 gen 2016, ore 19.41
Immagine profilo
per completare.
(UTENTE NON REGISTRATO)
In tutto si sarebbero resi protagonisti di tre aggressioni, quattro furti, una rapina e pure di un caso di stalking. Gli arrestati, di cui due minori, provengono da Ghana, Senegal e Benin mentre il regista della banda era un pakistano di 23 anni.
ven 15 gen 2016, ore 19.01
Immagine profilo
@AFRICANO
(UTENTE NON REGISTRATO)
A ben vedere la mafia arriva da luoghi molto più vicina all'Africa che a Brescia. La mafia è stata esportata anche da noi......ne avevamo a sufficienza dei nostri delinquenti: non ce ne servivano di meridions & immigratis vari...Austria felix
ven 15 gen 2016, ore 18.37
Immagine profilo
AFRICANO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Dove sono le differenze tra i datori di lavoro che sfruttano gli immigrati ? Con la mafia che avete esportato in tutto il mondo con il vostro modo di fare ? Trovatemi le differenze
ven 15 gen 2016, ore 18.07
Immagine profilo
Bah
(UTENTE NON REGISTRATO)
Se la legge non tutela i derubati ma solo i malfattori...sarà sempre peggio! Ricordatevelo quando votate!!!
ven 15 gen 2016, ore 17.37
Immagine profilo
Balpdn
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sicuramente leggendo la notizia dei centri sociali di Cremona nn è che siano maestri dell'integrazione ....
ven 15 gen 2016, ore 15.40
Immagine profilo
devasto
(UTENTE NON REGISTRATO)
a me spavanta l'età... sempre più bassa
ven 15 gen 2016, ore 14.26
Immagine profilo
Magazinno74
(UTENTE NON REGISTRATO)
Oh, eccoci, bellissimi esempi d'integrazione! Avanti così mi raccomando
ven 15 gen 2016, ore 14.19
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
08:58 Pochesci
05 dic - Vai alla news »
Email : silvia.pochesci1@gma il.com Avete bisogno di un prestito entro 48 ore di tempo per far fronte alle vostre difficoltà finanziarie? L
08:21 a 7.35
05 dic - Vai alla news »
Lo ha detto nella sua canzone "Bello Fico" che oltre all'Hotel a 4 Stelle ecc.ecc. hanno anche la f....(prostituta bianca) . Lo puoi ascolta
08:01 @@@sandro
05 dic - Vai alla news »
Ammetto che il non essere inquadrabile in un partito o associazione rende più agili. Ma la difficoltà signor Sandro nella politica sta in qu
07:51 @@quasimodo
05 dic - Vai alla news »
Vicesindaco è passato il tempo di apparire una buona amministratrice perchè glamour... Il suo tonfo nella cultura e nell'innovazione smart s
07:35 prostituzione?
05 dic - Vai alla news »
Ma dove lo hai letto che lo stato paga "il servizio prostituzione" ?
06:07 LEGGE 142/2015
05 dic - Vai alla news »
Invece che la Costituzione farebbero meglio a cambiare la legge 142/2015 di recepimento della direttiva europea 2013/33/UE, che anzichè cons
05:04 VINTO NO!
05 dic - Vai alla news »
Ha vinto il NO!!!! E Renzi si è dimesso!!! Ed ora tutti i clandestini e "Belli Fichi " a casa!!! Mattarella prenda atto che secondo quanto
22:31 Alalà !
04 dic - Vai alla news »
Squadristi con fiocchi e controfiocchi. Ci sanno fare loro, altro che i magazzinari.
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...