Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



04 Dicembre 2016 - Ore 07:03


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
DOMENICA ALLE 18

Basket, la capolista Brescia in trasferta a Matera in cerca di vittoria

Seconda giornata di ritorno per la Centrale del Latte-Amica Natura Brescia capolista della Serie A2 Est, che domani, domenica 17 gennaio, alle 18 sarà impegnata sul campo della Bawer Matera ultima in graduatoria. Una partita che, a scanso di frasi fatte o banalità, è vietato sottovalutare o prendere sotto gamba, come hanno sottolineato il Patron Matteo Bonetti, coach Max Giannoni e Marco Passera ieri sera in conferenza stampa.

"Sappiamo che Matera sta attraversando un momento molto delicato - le parole di Giannoni -, tra sconfitte sul campo, cessioni importanti come quelle di Guarino e Hamilton, le dimissioni poi rientrate di coach Gresta. Insomma non sappiamo bene che tipo di squadra ci troveremo davanti, ma sappiamo che queste a volte sono le situazioni in giocatori e allenatore si compattano e danno il 110% per dimostrare la propria voglia di reazione. Matera punterà sui due stranieri Chase ed Okoye, punti di riferimento offensivi importanti in termini di qualità tecniche ed atletiche (specialmente il nigeriano) e su un gruppo di italiani che vorranno dimostrare tra le mura amiche di saper ‘tenere la categoria’ e voler ancora lottare per puntare alla salvezza. Noi dovremo porre attenzione soprattutto all'inizio, quando loro avranno maggior entusiasmo, e cercare di mettere subito la partita sui nostri binari, senza permettere a Matera di entrare in ritmo e in confidenza".

"La perdita di Guarino si farà sicuramente sentire per Matera - ha sottolineato Passera - perché si tratta di un giocatore importante, che ha vinto campionati e conosce molto bene questa categoria. Ma questo non vuol dire che troveremo una squadra arrendevole: arrivano dalla pesante sconfitta di Treviglio e vorranno mettercela tutta per fare una grande prestazione, soprattutto davanti al pubblico di casa. Come ha detto Max, sarà importante affrontare bene questo impegno soprattutto dal punto di vista mentale, entrando in campo con la testa giusta e trovando la necessaria concentrazione fin dall'inizio, per far poi valere la nostra superiorità".

"Quella di domani mi sembra la più classica delle partite delicate e insidiose – il commento di Matteo Bonetti -, perchè andiamo là da favoriti, da primi in classifica e non possiamo permetterci passi falsi. Per questo dovremo essere concentrati e determinati al massimo, sapendo che non sarà affatto una partita facile. Matera ha davanti praticamente tutto il girone di ritorno per conquistare la salvezza, quindi ogni partita per loro sarà un'occasione buona per cercare di rientrare nella lotta salvezza, soprattutto le gare contro le prime della classe in cui non hai nulla da perdere. Il mese di febbraio e la Coppa Italia? Noi vogliamo pensare a una partita alla volta, secondo la filosofia che Andrea, Max, tutto lo staff e i ragazzi hanno sposato dal primo giorno di ritiro: adesso c'è Matera e su quella dobbiamo concentrarci, perché è una partita molto importante per i risvolti che ha a livello di classifica".








Fonte: Redazione sab 16 gen 2016, ore 12.31
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
06:32 ASSURDO
04 dic - Vai alla news »
Non ci bastano quelli che ci invadono dall'Africa, Venerdi' su RAI3 ad Agorà che andrebbe premiata perchè è pressochè l'unica trasmissione R
01:14 @quasimodo
04 dic - Vai alla news »
Vicesindaco perfetta. L'ordine degli ingegneri si fa vivo solo quando ci sono questioni particolari. Ma di che state parlando. Un conve
01:00 SI SI SI
04 dic - Vai alla news »
SI SI SI SI SI SI SI
00:14 @@Bianche
04 dic - Vai alla news »
Esatto, vince sempre...big bamboo !
00:12 Trio BBR
04 dic - Vai alla news »
Non si esprimono i tre tenores, anzi un tenore e due soprano: tutti stonati, molto stonati rispetto alla realtà. ed ai fatti.
00:10 Stellante
04 dic - Vai alla news »
Una forte realtà civica partendo dell'elenco fatto da Belli ? Anche le pietre della Loggia sanno che si tratta solo di "liste civetta" fatte
21:33 Sandro
03 dic - Vai alla news »
Nel panorama politico bresciano abbiamo gruppi e/o partiti che si richiamano, almeno nel nome, al civismo : Scelta civica - Rete civica - No
21:04 GENI SINISTRI
03 dic - Vai alla news »
Se l'iniziativa è controproducente per i sostenitori del NO.....
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...