Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Sabato 10 Dicembre 2016 - Ore 13:39


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL CASO

Hiv, altri due temono il contagio da parte del 56enne. Oggi l'interrogatorio

Hanno visto le immagini in tv e su internet di colui che li aveva contattati, con cui avevano fatto sesso non protetto e che dal Tg hanno scoperto essere sieropositivo. Così due giovani, entrambi maggiorenni, si sono fatti coraggio e hanno deciso di raccontare cosa gli era successo, confermando la ricostruzione dei fatti ipotizzata dal pm Ambrogio Cassiani e dagli uomini della Polizia Locale di Montichiari che da mesi stavano lavorando all'inchiesta “baby prostituzione”.

Più di tutto i due sono terrorizzati dall'idea di aver contratto il virus dell'Hiv di cui il 56enne arrestato e ora agli arresti domiciliari, era affetto dal 1997 e che, per una folle vendetta, teneva nascosto ai suoi partner occasionali, ai quali raccontava di essere un pilote d'areo completamente sano.

Il suo nome è uscito qualche mese fa quando un ragazzo di origini straniere è stato sorpreso in auto mentre consumava un rapporto sessuale a pagamento con un 41enne di Brescia che in casa deteneva anche materiale pedopornografico. Le indagini quindi si sono spostate sul 56enne, arrestato venerdì con l'accusa di relazioni a pagamento e di tentate lesioni gravissime a danno di diverse persone.

Ad oggi gli agenti della Locale di Montichiari hanno individuato almeno una trentina di persone, tutti giovani uomini, che hanno avuto rapporti non protetti a pagamento con il 56enne. Questa mattina alle 10,30 l'uomo, accompagnato dal suo legale, l'avvocato Ezio Bosio, sarà sottoposto all'interrogatorio di garanzia e potrebbe decidere di raccontare la sua verità, ma potrebbe anche scegliere di stare in silenzio.






Fonte: Redazione mar 19 gen 2016, ore 09.49
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Chris
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quest'uomo è sicuramente un delinquente, ma loro sono degli incoscienti; una persona può anche ess infetto senza saperlo (il 30% dei malati di HIV)..sta all'intelligenza del singolo usare le relative misure x tutelare la sua salute.
mar 19 gen 2016, ore 17.33
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
13:24 ??????????????
10 dic - Vai alla news »
Ultima considerazione da fare al renziano boys è che da un indagine rilanciata dai tg nazionali è che il 5% della corruzione in Italia come
13:11 Sandro
10 dic - Vai alla news »
Non vorrei annoiare i lettori con questa discussione sulla mia "civicita' " tuttavia l'anonimo prolisso e ripetitivo lettore fa una osservaz
10:16 IPOCRISIA
10 dic - Vai alla news »
Ovviamente nessun politico, che di solito qui imperversa con comunicati stampa su ogni argomento, osa fare un doveroso commento contro quest
09:20 Ateo
10 dic - Vai alla news »
Osservo sempre stupefatto queste diatribe nella comunità cattolica; è sorprendente che vi sia chi reclama "democrazia" all'interno di un'org
09:05 PAPA!?!
10 dic - Vai alla news »
Sarebbe bello che uno dei Sindaci oggi chiamati in udienza dal Papa a pretendere da loro quello che il Vaticano non fa per i clandestini, si
06:00 a 13.52
10 dic - Vai alla news »
Nessuno mette in dubbio che possano essere persone perbene anche mille volte migliori di noi. Ma i TG hanno anche trasmesso che stanno scapp
22:19 klero
09 dic - Vai alla news »
Da un segnalibro di avvenire, quotidiano dei cattolici, distribuito ai lettori: e' dunwue una straordimaria opportunita' per la Chiesa in It
22:02 @un Parrocchian
09 dic - Vai alla news »
Peccato pero' che alle parole roboanti di francesco non seguano i fatti, e quindi tutto rimane aria fritta. Poi, evidentemente, e' solo lui
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...