Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Lunedì 05 Dicembre 2016 - Ore 09:27


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL CASO

inchiesta baby squillo a brescia

Baby squillo, dichiarazioni shock. Il cliente 45enne presto dal giudice

Le confessioni della 15enne protagonista dell’inchiesta che ha condotto alla sconvolgente scoperta di un giro di baby squillo a Brescia sono crude come la realtà che viveva ogni giorno. Dopo aver ammesso di aver avuto rapporti sessuali a pagamento con diversi uomini ben più grandi di lei (al momento però solo un 45enne di Brescia è iscritto nel registro degli indagati avendo usato il proprio cellulare per accordarsi con la giovane su ora e luogo dell’incontro) la ragazza ha raccontato anche di come faceva ad adescare le sue prede.

Consapevole del proprio fascino acerbo e disinibita, la ragazza ha raccontato agli inquirenti di usare un trucchetto infallibile: “A volte andavo al centro commerciale, ma non avevo abbastanza denaro per comprarmi un paio di pantaloni o una maglia: puntavo il primo uomo che mi metteva gli occhi addosso e andavo da lui proponendogli di fare sesso”. Il sesso come merce di scambio per acquistare quello che ogni 15enne desidera: vestiti, trucchi e ricariche telefoniche.

La ragazza avrebbe coinvolto anche alcune sue compagne di classe che però avrebbero negato di fare sesso a pagamento. Il 45enne indagato, invece, pare non fosse a conoscenza della minore età della ragazzina e venerdì avrebbe intenzione di raccontare la sua verità davanti al gip. Una cosa è certa, le suo appartamento sono stati trovati una gran quantità di preservativi, pillole per aumentare il desiderio sessuale e materiale pornografico.



Fonte: Redazione lun 25 gen 2016, ore 16.12
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
@1927
(UTENTE NON REGISTRATO)
Galera!
mar 26 gen 2016, ore 21.08
Immagine profilo
donne
(UTENTE NON REGISTRATO)
non bambine!!!!!!!!!!!!
mar 26 gen 2016, ore 19.27
Immagine profilo
Meretricio
(UTENTE NON REGISTRATO)
Voi scherzate ma guardate che tantissime donne fanno il lavoro più antico del mondo per arrotondare il magro stipendio, o perchè il marito ha perso il lavoro.
mar 26 gen 2016, ore 18.18
Immagine profilo
Babaccioni
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma smettetela di dire cagate alzi la mano chi per non pagare l'iva 22% non vuole la fattura sono tutte alzate non fate pagare l'iva ai privati e fate dedurre tutto chi piu' consuma piu' paga negli stati uniti chi non paga le tasse finisce in galera e buttano la chiave da noi non mandano in galera manco se uccidi.Vedi i vari delitti televisivi
mar 26 gen 2016, ore 18.15
Immagine profilo
@Schifezze
(UTENTE NON REGISTRATO)
Vedi che torniamo al ragionamento di prima: i governanti sono lo specchio dei governati e quindi, in democrazia, vince la maggioranza. Siccome la maggioranza è così, nel nostro Paese sarà sempre così...
mar 26 gen 2016, ore 15.22
Immagine profilo
@@@Schifezze
(UTENTE NON REGISTRATO)
Il Berluscone ed il Berluschino sono la stessa cosa: due incapaci in un Paese di incapaci con un debito pubblico che lievita come il cappio al collo che ci hanno messo (soprattutto Craxi e compari dell'epoca), l'evasione fiscale che sottrae 120 miliardi l'anno alle casse dello Stato più altri 40 di corruzione. E poi ancora, così ricorda l'Istat: il valore aggiunto generato dall'economia sommersa valeva, nel 2013, circa 190 miliardi di euro, pari all'11,9% del Pil, in aumento rispetto agli anni precedenti (11,7% nel 2012, 11,4% nel 2011). Infine, il valore aggiunto connesso alle attività illegali valeva, nel 2013, circa 16 miliardi di euro, pari all'1% del Pil. In questi numeri ci sono tutte le sfide, quelle nei fatti mai affrontate e mai risolte.
mar 26 gen 2016, ore 09.31
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
mar 26 gen 2016, ore 09.16
Immagine profilo
@Schifezze
(UTENTE NON REGISTRATO)
Adesso vanno a puttane le banche, cioè, la speculazione internazionale di allora sui titoli di stato, che ha fatto lievitare lo spread, si è spostata sui titoli bancari... Però allora era colpa del nanetto, oggi invece il Mr Bean della situazione si fa la bocca grande perchè le banche non falliranno. E noi stiamo qui a prendercela con il politico? Solito provincialismo sinistroide italiano, che scarica sempre su una persona le colpe di tutto. Siamo in balia del mondo...
mar 26 gen 2016, ore 09.10
Immagine profilo
@@Schifezze
(UTENTE NON REGISTRATO)
ESatto: mentre il Paese andava a puttane, il nostro più volte Presidente del Consiglio non era da meno...
mar 26 gen 2016, ore 09.03
Immagine profilo
@Schifezze
(UTENTE NON REGISTRATO)
Vedi perciò che i nostri governanti non si discostano più di tanto dai governati: rappresentano la gente, con tutti i vizi e le (poche) virtù!
lun 25 gen 2016, ore 20.14
Immagine profilo
@Nonni???
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quindi lo schifo c'è sempre stato e ci sarà sempre. L'unica cosa da fare è educare al rispetto di tutti, punto. Passato e presente non sono da considerare.
lun 25 gen 2016, ore 20.12
Immagine profilo
Nonni???
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma non diciamo bestialità, per favore! I valori dei tempi dei nonni??? O hai meno di 40 anni o hai la memoria corta. Io ne ho più di 50 e ai tempi dei miei nonni c'era il fascismo, l'ignoranza e l'analfabetismo erano una piaga, la maggior parte delle persone era succube dei preti e delle superstizioni, le donne non potevano nemmeno uscire di casa da sole, c'era il delitto d'onore che, di fatto, permetteva di ammazzarle impunemente, il più delle volte una ragazza non poteva nemmeno scegliersi il marito perché a decidere erano le tanto santificate "famiglie tradizionali", le donne non potevano nemmeno votare, le loro condizioni di lavoro erano nettamente inferiori a quelle degli uomini (molto peggio di oggi), lo stupro (fino agli anni '80) era considerato un reato contro la morale e non contro la persona (!!), una donna che decideva di affrancarsi da un marito manesco era additata e disprezzata. E questi sono solo alcuni, pochi, esempi dei "valori" in auge ai tempi dei nonni.
lun 25 gen 2016, ore 19.11
Immagine profilo
@buoni valori
(UTENTE NON REGISTRATO)
I buoni valori sono il rispetto per tutti, non solo per le donne!
lun 25 gen 2016, ore 18.52
Immagine profilo
Schifezze
(UTENTE NON REGISTRATO)
L'indagato ha dichiarato che non era a conoscenza della minore età della ragazza. Giusto, come già fece e disse un pregiudicato ex-Presidente del Consiglio nel caso di una certa Ruby rubacuori. Un buon avvocato, qualche dubbio dei giudici e il gioco (schifoso e vile) è fatto...
lun 25 gen 2016, ore 18.12
Immagine profilo
bah?!
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma al di là del "benefattore" , al posto di pubblicizzare il meretricio e le meretrici , mettiamo in qualche comunità ste' giovani zoccole o chi?!
lun 25 gen 2016, ore 18.11
Immagine profilo
buoni valori
(UTENTE NON REGISTRATO)
I buoni valori non sono quelli dei nostri nonni e delle nostre nonne. I buoni valori sono quelli del rispetto delle donne che invece ancora sono considerate merce di scmsbio, da vendere e da comprare. I giovani imparano. I buoni valori sono quelli dell'amore e del rispetto, anche tra persone dello stesso sesso. Perché no?
lun 25 gen 2016, ore 17.35
Immagine profilo
@Soprattutto
(UTENTE NON REGISTRATO)
Guarda che quei valori che dici tu li hanno già imparati, altimenti non sarebbero così! L'occidente ha ben altri valori che un po' tutti hanno dimenticato, a cominciare da preti, vescovi e cardinali... Lo sforzo di tutti, a cominciare dai genitori, deve essere questo: ripescare i buoni valori e trasmetterli con la testimonianza...
lun 25 gen 2016, ore 17.25
Immagine profilo
@Rosetta
(UTENTE NON REGISTRATO)
Concordo. Ma, sai, fa più radicalchic occuparsi delle coppie di fatto...
lun 25 gen 2016, ore 17.23
Immagine profilo
Soprattutto
(UTENTE NON REGISTRATO)
Insegniamo loro i sani valori dell'Occidente: i soldi sono tutto e consumare è la più importante ragione di vita.
lun 25 gen 2016, ore 17.01
Immagine profilo
gian
(UTENTE NON REGISTRATO)
difendiamoli ANCHE questo!
lun 25 gen 2016, ore 16.26
Immagine profilo
Rosetta
(UTENTE NON REGISTRATO)
difendiamo i nostri figli da tutto questo, altro che le uonioni civili
lun 25 gen 2016, ore 16.25
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
08:58 Pochesci
05 dic - Vai alla news »
Email : silvia.pochesci1@gma il.com Avete bisogno di un prestito entro 48 ore di tempo per far fronte alle vostre difficoltà finanziarie? L
08:21 a 7.35
05 dic - Vai alla news »
Lo ha detto nella sua canzone "Bello Fico" che oltre all'Hotel a 4 Stelle ecc.ecc. hanno anche la f....(prostituta bianca) . Lo puoi ascolta
08:01 @@@sandro
05 dic - Vai alla news »
Ammetto che il non essere inquadrabile in un partito o associazione rende più agili. Ma la difficoltà signor Sandro nella politica sta in qu
07:51 @@quasimodo
05 dic - Vai alla news »
Vicesindaco è passato il tempo di apparire una buona amministratrice perchè glamour... Il suo tonfo nella cultura e nell'innovazione smart s
07:35 prostituzione?
05 dic - Vai alla news »
Ma dove lo hai letto che lo stato paga "il servizio prostituzione" ?
06:07 LEGGE 142/2015
05 dic - Vai alla news »
Invece che la Costituzione farebbero meglio a cambiare la legge 142/2015 di recepimento della direttiva europea 2013/33/UE, che anzichè cons
05:04 VINTO NO!
05 dic - Vai alla news »
Ha vinto il NO!!!! E Renzi si è dimesso!!! Ed ora tutti i clandestini e "Belli Fichi " a casa!!! Mattarella prenda atto che secondo quanto
22:31 Alalà !
04 dic - Vai alla news »
Squadristi con fiocchi e controfiocchi. Ci sanno fare loro, altro che i magazzinari.
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...