Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Lunedì 05 Dicembre 2016 - Ore 09:25


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL COMMENTO
Rolfi

Emergenza smog, Rolfi (Ln): da Del Bono solita aria fritta e propaganda

"Le dichiarazioni – spiega Rolfi – del Sindaco su un tema così delicato e che colpisce la salute dei cittadini, rattristano per la totale mancanza di coerenza e la vena propagandistica", così ha commentato Fabio Rolfi in merito al tema dell'inquinamento atmosferico, inerente al prolungarsi delle giornate senza precipitazioni. " Del Bono brancola nel buio, stretto tra la realtà dei fatti e le promesse mirabolanti della campagna elettorale. Sostiene infatti che un sindaco da solo non possa fare molto, ma viene da domandarsi che fine abbia fatto la sua ‘giunta dei sindaci’, di cui in effetti non si conosce una sola decisione di lungo  periodo su questo tema o su problematiche connesse, a partire dal potenziamento del  trasporto pubblico in chiave sovracittadina. A ben vedere inoltre neppure l'ordinanza anti inquinamento di dicembre è stata condivisa con tutti gli altri primi cittadini, che se ne sono sono dissociati: questa operazione si è rivelata un fallimento totale, soprattutto in tema ambientale, dove servirebbe una marcia in più in termini di idee in chiave sovracomunale.”

 

"Incolpare la Lombardia è il solito ritornello di un sindaco stanco, che sta subendo un precipitoso calo di consenso su tutta la linea. Si ricorda, Del Bono, che questa è l'unica regione dotata di un piano per l'inquinamento atmosferico degno di questo nome? Lo sa, il primo cittadino, che siamo la regione italiana con il parco macchine più moderno e meno inquinante e che, a differenza di altri, abbiamo raggiunto l’autonomia nella gestione dei rifiuti? Si tratta di risultati frutto di sforzi e investimenti che hanno contribuito a migliorare il bilancio di emissioni rispetto a decenni scorsi. Chiedere altri sacrifici ai lombardi, come ad esempio il blocco degli Euro 3, mentre altre regioni, Emilia inclusa, restano a guardare, rappresenta una misura punitiva verso chi più di altri ha investito per migliorare la qualità dell'aria.”

“Questa misura resterà inattuabile, almeno fino a quanto il Governo non metterà a disposizione i soldi richiesti. Proprio su questo tema ho voluto presentare un’interrogazione, che sarà discussa martedì in Consiglio regionale; i lombardi non devono sempre pagare per tutti ed è necessario che i nuovi eventuali sacrifici vengano compensati da risorse pubbliche adeguate.” “Se Del Bono vuole fare la sua parte, lasci perdere le chiacchiere e chieda al Governo del Pd risorse per finanziare la sostituzione degli Euro 3, si impegni con fatti concreti, in una logica realmente sovraccomunale per l'estensione della metropolitana cittadina, tema sul quale Regione Lombardia è disponibile a dare una mano e realizzi finalmente – chiosa Rolfi – le fasce boschive lungo le tangenziali che prometteva in campagna elettorale.”



Fonte: Comunicato stampa dom 31 gen 2016, ore 12.46
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
LEGGERE
(UTENTE NON REGISTRATO)
Bisogna ripristinare i 90 km./h in tangenziale sud. I pirla prenderanno tante multe, ma provvederà Rolfi, come aveva scritto il 15/1/2016, a toglierle. Ma quelle multe vanno pagate si o no ??? I multapirla attendono comunicato stampa in merito.
lun 01 feb 2016, ore 19.01
Immagine profilo
Bene!
(UTENTE NON REGISTRATO)
UN CONSIGLIO AI LEGHISTI: SOLLECITATE ROLFI A PARLARE SEMPRE DI PIU'. COSI' PERDERETE VOTI. NON NE INDOVINA UNA. DAI, FORZA!
lun 01 feb 2016, ore 13.06
Immagine profilo
Dachepulpito
(UTENTE NON REGISTRATO)
Peccato che la Lombardia, regione che e' governata da 22 anni da destra e lega, sia diventata nel frattempo LA REGIONE PIU'INQUINATA D'EUROPA!!!!! Rolfi, sogni o sei desto?
lun 01 feb 2016, ore 13.00
Immagine profilo
Mastaizitto!
(UTENTE NON REGISTRATO)
Eppure la lombardia, da decenni governata dalla destra, rimane la regione piu' inquinata d'Europa, anzi, i dati sull'inquinamento peggiorano di anno in anno. Le iootesi sono due: 1) le misure adottate dalla regione sono totalmente inutili e inadeguate ; 2) Rolfi, come al solito, fa solo propaganda per racimolare qualche voto. Ma e' mai possibile che questo personaggio, lautamente pagato dai contribuenti, continui a spararle grosse per dare aria al palato.
lun 01 feb 2016, ore 09.34
Immagine profilo
hdrundyjf
(UTENTE NON REGISTRATO)
Per il nostro sindaco con assessore al seguito una pista ciclabile è una striscia di vernice sulla strada, di solito usata come parcheggio, però con le quattro frecce...
lun 01 feb 2016, ore 06.24
Immagine profilo
gemini
(UTENTE NON REGISTRATO)
Oltre a metropolitana sarebbe da investire in ciclabili tipo olanda e paesi del nord, dove si va in bici al lavoro in citta e le piste ciclabili sono degne di tale nome, non gli obrobri a spezzoni fatte qui da noi a brescia e in lombardia, per fortuna che la nostra regione ha i mezzi.....
dom 31 gen 2016, ore 13.07
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
08:58 Pochesci
05 dic - Vai alla news »
Email : silvia.pochesci1@gma il.com Avete bisogno di un prestito entro 48 ore di tempo per far fronte alle vostre difficoltà finanziarie? L
08:21 a 7.35
05 dic - Vai alla news »
Lo ha detto nella sua canzone "Bello Fico" che oltre all'Hotel a 4 Stelle ecc.ecc. hanno anche la f....(prostituta bianca) . Lo puoi ascolta
08:01 @@@sandro
05 dic - Vai alla news »
Ammetto che il non essere inquadrabile in un partito o associazione rende più agili. Ma la difficoltà signor Sandro nella politica sta in qu
07:51 @@quasimodo
05 dic - Vai alla news »
Vicesindaco è passato il tempo di apparire una buona amministratrice perchè glamour... Il suo tonfo nella cultura e nell'innovazione smart s
07:35 prostituzione?
05 dic - Vai alla news »
Ma dove lo hai letto che lo stato paga "il servizio prostituzione" ?
06:07 LEGGE 142/2015
05 dic - Vai alla news »
Invece che la Costituzione farebbero meglio a cambiare la legge 142/2015 di recepimento della direttiva europea 2013/33/UE, che anzichè cons
05:04 VINTO NO!
05 dic - Vai alla news »
Ha vinto il NO!!!! E Renzi si è dimesso!!! Ed ora tutti i clandestini e "Belli Fichi " a casa!!! Mattarella prenda atto che secondo quanto
22:31 Alalà !
04 dic - Vai alla news »
Squadristi con fiocchi e controfiocchi. Ci sanno fare loro, altro che i magazzinari.
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...