Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



11 Dicembre 2016 - Ore 14:44


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
I PROGETTI
piazzale arnaldo

Mercato dei grani e piazzale Arnaldo prossimi alla trasformazione: ecco cosa cambia

Mercato dei Grani e piazzale Arnaldo pronti a cambiare volto. Come scrive Bresciaoggi, la struttura che si sviluppa sul lato apposto dei locali, la cui gestione è stata affidata alle società Val di 90 e Due Gi dovrà essere ristrutturata in alcune parti e ospiterà negozi dedicati al food&beverage. Si apriranno pasticcerie, gelaterie, bar, una birreria e negozi a tema, mentre i piani superuiori saranno occupati dagli uffici di commercialisti e da una sala ristorante, con prossima apertura probabilmente già in primavera.

Diverso il discorso per la piazza il cui progetto è in fase di definizione da parte della Loggia. Il Comune vorrebbe eliminare la grande striscia verde al centro del piazzale e rendere l'intera piazza pedonale e quindi vietata alle automobili, ma la Soprintendenza non è molto d'accordo, specie sulla prima opzione. L'architetto marco Fasser ha paura che togliendo l'aiuola si crei confusione e i bar possano approfittarne per allargare lo spazio esterno, mentre preferirebbe che fosse condotto uno studio sulla pianta originale della piazza mantenendo i lampioni storici che vi fanno parte.



Fonte: Redazione lun 01 feb 2016, ore 16.53
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quel prato verde, peraltro manutenuto assai bene, è lì "da sempre" come i quattro antichi lampioni che lo delimitano. Eliminarlo è come eliminare un pezzo di storia di Brescia per finalità commerciali tutte da decifrare ed analizzare. Speriamo che il buon senso, storico ed architettonico, prevalga.
mar 02 feb 2016, ore 14.42
Immagine profilo
Caty
(UTENTE NON REGISTRATO)
Nooooooooooooo lasciate il verde perdindirindina!!!
mar 02 feb 2016, ore 11.16
Immagine profilo
consulenze
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma il famoso progetto del sindaco Tentenna redatto da una sua sostenitrice che lavora in comune arch. Petissi, che secondo la stampa utilizzava prodotti copiati da una azienda di cui lei stessa era socia che fine ha fatto??? Petissi, Fermi, Scalvini..... nomi che non dimentichiamo...Caro Tentenna!!!!
mar 02 feb 2016, ore 07.23
Immagine profilo
A me piace
(UTENTE NON REGISTRATO)
L'idea di una grande piazza pedonale mi piace. Bella idea.. Poi resto perplesso sulla paura che i bar ne aprofittino per allargarsi. Mettete meno pattuglie coi multavelox e mandateli a spiegare il verbo ai baristi. Semplice no?
mar 02 feb 2016, ore 00.49
Immagine profilo
grande boiata
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma come si può pensare di eliminare un giardino in mezzo alla piazza ?? È il Sig. Fasser noto conservatore , ricordo ancora il diniego a mettere pannelli voltaici in centro , e ora abbiamo le polveri sottili , si limita ad essere un po in disaccordo??
lun 01 feb 2016, ore 20.05
Immagine profilo
pierluigi bress
(UTENTE NON REGISTRATO)
spero che la piazza rimanga come è ora
lun 01 feb 2016, ore 17.49
Immagine profilo
pierluigi bress
(UTENTE NON REGISTRATO)
spero che la piazza rimanga come è ora
lun 01 feb 2016, ore 17.49
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
14:27 giusi.mutti@ali
11 dic - Vai alla news »
come fare x acqistare chiaretto garda classico????
14:25 giusi
11 dic - Vai alla news »
come fare x acqistare chiaretto garda classico????
13:51 legacialtrona
11 dic - Vai alla news »
Maroni Salvini Rolfi & c. Subito in fonderia per manifesta incapacita'. Dopo averci restituito tutto il maltolto. VIA!
11:53 veritas
11 dic - Vai alla news »
Premesso che non tutto era condivisibile ma a quando la primissima riforma ? Devolution No l'ultima No campa cavallo che l'erba cr
11:51 veritas
11 dic - Vai alla news »
Chissà quando si arriverà alla legalizzazione certamente squallida ma meno di ciò che succede oggi
11:39 veritas
11 dic - Vai alla news »
Che tristezza sono passati più di 20 anni da quando Bossi accompagnato da Maroni arrivarono con un disegno politico condivisibile cop
10:59 autonomia?
11 dic - Vai alla news »
Ottima mossa di Maroni per far perdere voti a Salvini al sud.
10:06 stradivarius
11 dic - Vai alla news »
Un testo, quello dell'Onorevole tansfuga, fatto solo di ovviomi ma dettato in realtà solo dall'ansia di riposizionarsi rapidamente sul front
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...