Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Martedì 06 Dicembre 2016 - Ore 06:56


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LA DENUNCIA DELLA CGIL
lite tra detenuti e guardie a canton mombello: panico e paura tra i detenuti

Detenuti mettono a ferro e fuoco la cella: panico a Canton Mombello

“Quattro detenuti, già responsabili nei giorni scorsi di episodi di disordine e di atti di autolesionismo, nella serata del 1 febbraio hanno creato il panico nel carcere di Canton Mombello”. A raccontarlo è la Cgil in una nota, dove spiega che nella serata di lunedì all'interno dell'istituto penitenziario si sono respirati “attimi di terrone quando un detenuto si è barricato appiccando il fuoco agli oggetti presenti in cella – proseguono - nel frattempo gli altri tre si sono “ armati “ di lamette tenute in mano e in bocca, oltre a brandire una bomboletta di gas con minaccia di farla esplodere”.

Trambusto, fuoco, fumo, grida di allarme tra tutti i detenuti che temevano che l’incendio si propagasse in tutto l’Istituto, “hanno quindi innescato una reazione a catena tra tutti i ristretti”. Paura generale con la sicurezza del carcere gravemente pregiudicata. “Solo il “ sangue freddo “ e la grande professionalità dei pochi poliziotti penitenziari presenti hanno riportato, e non con poca fatica, la calma - scrive la Cgil, che attacca - La questione della sicurezza e la gestione del carcere di Canton Mombello è da tempo sotto la lente d’ingrandimento della Fp CGIL in quanto, sovente, si verificano simili episodi di disordine che coinvolgono, loro malgrado, anche il personale di Polizia Penitenziaria che molto spesso è costretto a ricorrere anche alle cure degli ospedali. E’ una situazione ormai, ingestibile, sotto i profili della sicurezza, dell’ordine e della disciplina e non vengono intrapresi seri provvedimenti disciplinari nei confronti di quei detenuti “ facinorosi “ e responsabili dei disordini”.

Poi l'accusa nei confronti della Direzione che a detta del sindacato “non ha preso in considerazione le denunce della CGIL sia per le problematiche gestionali che afferenti alle gravi carenze strutturali che alla ormai cronica carenza di personale di Polizia Penitenziaria, mettendo in serio rischio la tutela e l’incolumità dei lavoratori”.



Fonte: Redazione mer 03 feb 2016, ore 09.48
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
poverini
(UTENTE NON REGISTRATO)
eccerto ades la colpa è del carcere perchè invece che un carcere dovrebbe essere secondo loro una casa di riposo a 4 stelle...e gli " attimi di terrone " si tramuteranno in momenti di gloria ! la galera si chiama così perchè è una galera , se no andavano all' hilton ! non c'era lo striscione dell anpi che rimembrava quei luoghi di fascista galera ? no ? ...a bhe
ven 05 feb 2016, ore 17.39
Immagine profilo
:)
(UTENTE NON REGISTRATO)
già: "attimi di terrone..."
mer 03 feb 2016, ore 17.05
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
mer 03 feb 2016, ore 16.57
Immagine profilo
APE
(UTENTE NON REGISTRATO)
..... si sono vissuti attimi di terrone?????? AAAAHAAAAHAAAAAHAAAA HAAAAAHAAAAHAAAAHAAA
mer 03 feb 2016, ore 13.13
Immagine profilo
69
(UTENTE NON REGISTRATO)
SI RIBADISCE CHE IL COLORE ATTUALE (ROSA) GESTITO DA.......PORTA LA STRUTTURA AL DECLINO . SONO DELLE M......CI IN CARRIERA
mer 03 feb 2016, ore 11.26
Immagine profilo
mitch
(UTENTE NON REGISTRATO)
Manganello a raffica fin che non si calmano
mer 03 feb 2016, ore 11.13
Immagine profilo
nes
(UTENTE NON REGISTRATO)
lamette???bombolette di gas???accendini???ma da dove proviene tutta sta roba??
mer 03 feb 2016, ore 11.12
Immagine profilo
inkaz
(UTENTE NON REGISTRATO)
e questi soggetti voi li fareste uscire? magari con l'indulto??? forza sinistroidi siete sulla strada giusta per farci in...... davvero
mer 03 feb 2016, ore 10.28
Immagine profilo
willo
(UTENTE NON REGISTRATO)
E' davvero assurdo che si permetta ai detenuti di dettare legge. se si tratta di detenuti vuol dire che qualcosa avranno pur fatto (o si sospetta che abbiano fatto se non sono ancora stati giudicati). Misure cautelare da prendere assolutamente.
mer 03 feb 2016, ore 10.27
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
06:34 @legadovesei?
06 dic - Vai alla news »
mi rivolgo all' amico che per qualunque avvenimento di cronaca nera sempre si firma ."..rolfi la bordonali beccalossi non hanno niente da di
05:00 maria annette
06 dic - Vai alla news »
State pensando di ottenere assistenza finanziaria, se si è in serio bisogno di prestiti urgenti, se state pensando di iniziare la propria at
03:47 marian
06 dic - Vai alla news »
Avete bisogno di un prestito tra privati per far fronte a difficoltà finanziarie e finalmente fuori dell'impasse causata dalle banche per il
00:00 RenatoBS
06 dic - Vai alla news »
18-35 enni generazione dell'usa e getta. Non mi piace il governo? lo butto via e avanti il prossimo. E così all'infinito ogni 12 mesi…"perch
23:43 Eureka !
05 dic - Vai alla news »
Sconfiggere il populismo di destra con uno nuovo di sinistra ? Finalmente capisco come hanno fatto i pentastellati ad essere primi nei cons
23:38 Acli & Belli
05 dic - Vai alla news »
Tosti questi delle ACLI e tosto pure Belli: consigliano ai governi che verranno di riproporre pari pari il percorso pseudo-riformista che ha
23:38 @@@@@@
05 dic - Vai alla news »
bravi continuate a sperare che adesso viene il bello
22:51 @RenatoBS
05 dic - Vai alla news »
Ehi, Renatino, guardi che il 75% dei giovani dai 18 ai 34 anni ha votato NO al referendum (sono stati voti decisivi) perchè tutte le mattine
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...