Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



04 Dicembre 2016 - Ore 07:10


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
DALLA REGIONE
polizia locale

Polizia Locale, Bordonali: dalla Regione un fondo da 30mila euro per coprire le spese legali

Un fondo da 30mila euro per coprire le spese legali degli agenti della Polizia locale. Lo ha attivato la Giunta regionale lombarda, approvando una delibera proposta dall'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali.

COLMARE DISPARITÀ DI TRATTAMENTO - "Allo stato attuale - ha spiegato Bordonali - c'è una disparità di tutele, che vogliamo colmare, tra agenti di Polizia locale e agenti delle Forze dell'ordine. La Locale ha ormai acquisito competenze tali, da non poter pensare che i rischi che corrono siano i medesimi rispetto a quelli degli altri dipendenti pubblici. Da tempo chiediamo infatti che per loro venga istituito un Contratto di lavoro autonomo rispetto a quello della Pubblica amministrazione, assimilabile al comparto sicurezza e con profili previdenziali e assistenziali equiparati a quelli delle Forze dell'ordine".

L'ACCESSO AL SISTEMA DI INDAGINE SDI - Per l'assessore, inoltre, gli agenti di Polizia locale devono avere accesso al sistema di indagine (Sdi) e ai dati dei database del Viminale. "Oggi - ha continuato Bordonali -, se fermano una persona per un controllo stradale, non possono sapere se si tratta di un delinquente, di un terrorista o di un ricercato. Questo fondo va proprio nella direzione di tutelare maggiormente i 9.000 agenti lombardi, donne e uomini che devono sentire il supporto e la vicinanza delle Istituzioni in ogni occasione. In base alla richiesta e alla disponibilità, vedremo poi se sarà necessario e possibile estendere ulteriormente queste risorse".

IL PROVVEDIMENTO - Il fondo, con una dotazione iniziale di 30.000 euro per 3 anni, prevede un importo massimo erogabile per ogni singolo procedimento pari a 5mila euro. L'istituzione del fondo garantisce quindi il finanziamento degli oneri di difesa che gli Enti locali assumono nei procedimenti penali a carico degli operatori di Polizia locale per atti o fatti direttamente connessi all'espletamento del servizio e all'adempimento dei doveri d'ufficio.



Fonte: Redazione mer 10 feb 2016, ore 12.48
L'editore si riserva la possibilitÓ di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Come no
(UTENTE NON REGISTRATO)
Manovra clientelare per catturare voti. O no?
gio 11 feb 2016, ore 14.59
Immagine profilo
Ottimo!
(UTENTE NON REGISTRATO)
Giustissimo tutelare i lavoratori rispetto alle grane legali che potrebbero derivare dai loro compiti. Ora non resta che pretendere il medesimo trattamento anche per le altre categorie. Per esempio chi guida per lavoro e rischia incidenti, chi Ŕ artigiano e rischia di affrontare cause per lavori eseguiti, chi lavora cibo e rischia di provocare malesseri, chi manovra una gru e rischia di provocare danni a persone o cose... Insomma una sacrosanta tutela che deve essere per tutti ed alle stesse condizioni, altrimenti saremmo di fronte all'ennesimo squallido privilegio per alcuni ed all'ennesimo provvedimento propagandistico da parte dei soliti.
gio 11 feb 2016, ore 13.56
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
06:32 ASSURDO
04 dic - Vai alla news »
Non ci bastano quelli che ci invadono dall'Africa, Venerdi' su RAI3 ad AgorÓ che andrebbe premiata perchŔ Ŕ pressochŔ l'unica trasmissione R
01:14 @quasimodo
04 dic - Vai alla news »
Vicesindaco perfetta. L'ordine degli ingegneri si fa vivo solo quando ci sono questioni particolari. Ma di che state parlando. Un conve
01:00 SI SI SI
04 dic - Vai alla news »
SI SI SI SI SI SI SI
00:14 @@Bianche
04 dic - Vai alla news »
Esatto, vince sempre...big bamboo !
00:12 Trio BBR
04 dic - Vai alla news »
Non si esprimono i tre tenores, anzi un tenore e due soprano: tutti stonati, molto stonati rispetto alla realtÓ. ed ai fatti.
00:10 Stellante
04 dic - Vai alla news »
Una forte realtÓ civica partendo dell'elenco fatto da Belli ? Anche le pietre della Loggia sanno che si tratta solo di "liste civetta" fatte
21:33 Sandro
03 dic - Vai alla news »
Nel panorama politico bresciano abbiamo gruppi e/o partiti che si richiamano, almeno nel nome, al civismo : Scelta civica - Rete civica - No
21:04 GENI SINISTRI
03 dic - Vai alla news »
Se l'iniziativa Ŕ controproducente per i sostenitori del NO.....
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La pi¨ grande comunitÓ italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...