Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Ore 21:15


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LE NOVITA'

Sesso con minori a pagamento, indagato anche un noto presentatore hot

C'è anche il presentatore di nte trasmissioni televisive hot sulle reti lombarde nel registro degli indagati sull'inchiesta della Procura di Brescia su prostituzione minorile. L'uomo però al momento si trova in Brasile per il carnevale ma, attraverso il suo legale fa sapere al Giornale di Brescia che “è a conoscenza dell'inchiesta che lo riguarda e la sua volontà è quella di tornare in Italia e chiarire la sua posizione – per poi chiarire -. Non è scappato, è all'estero da prima che venisse notificata l'ordinanza”.

Stando a quello che avrebbero raccontato i ragazzini che si prostituivano per denaro, il presentatore era “il gay famoso che paga bene» o “l'acceso tifoso dell'Inter”. Secondo l'inchiesta, infatti il presentatore pagava per ogni prestazione 50 euro e ad un ragazzino avrebbe regalato anche un telefono per poter scambiare messaggi erotici. Nel fascicolo contro il presentatore si apprende inoltre che l'uomo “era solito invitare due ragazzi alla volta e consumare rapporti sessuali nella sua abitazione dopo aver offerto il pranzo e aver condotto le persone offese presso il centro commerciale Orio al Serio per fare acquisti”.




Fonte: Redazione sab 13 feb 2016, ore 14.13
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
SOLUZIONE
(UTENTE NON REGISTRATO)
Visto che si sta cambiando la Costituzione, sarebbe quanto mai necessario si introducesse come in Germania, Austria e Spagna la possibilità del ricorso diretto dei cittadini alla Corte Costituzionale a noi precluso, o ancor meglio introdurre come in Francia il loro art. 61 che prevede che tante leggi prima della loro emanazione vengano verificate se sono costituzionali da un Consiglio Costituzionale, inserendo però l'obbligo per la Corte Costituzionale di osservare fedelmente la Costituzione e non di esercitare il potere discrezionale! Forse reversibilità della pensione alle unioni civili, prostituzione minorile, e tutte le altre leggi della cui costituzionalità non vi è certezza non rovinerebbero l'esistenza a tante persone o no?
lun 15 feb 2016, ore 07.23
Immagine profilo
DOMANDA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Visto che non ci dobbiamo piu' scandalizzare di nulla, nemmeno della reversibilità che intendono dare alle unioni civili non supportate da un matrimonio e senza sapere come viene poi normata la separazione nelle unioni gay, l'unica domanda che ci possiamo fare è costituzionale la reversibilità derlla pensione nelle unioni civili oppure è un privilegio che queste unioni le mette su un gradino superiore? Allo stesso modo c'è da chiedersi se è costituzionale la legge sulla prostituzione minorile visto che esiste una libertà e una età data ad ogni persona di decidere sul proprio corpo che in diritto viene chiamata età del consenso che in Italia è bassissima a 14 anni? Domanda: In uno Stato fondato sulla libertà in cui si dichiara che l'età del consenso sul proprio corpo è di 14 anni, è costituzionale poi che lo Stesso Stato impedisca di disporre di questo consenso sul proprio corpo creando un reato di prostituzione minorile? Non sono incompatibili le due cose?
lun 15 feb 2016, ore 07.04
Immagine profilo
Caronte
(UTENTE NON REGISTRATO)
Spurchignu' schifus
dom 14 feb 2016, ore 16.21
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
sab 13 feb 2016, ore 22.42
Immagine profilo
ma sarà quello
(UTENTE NON REGISTRATO)
...della tivù piccante? alla grande!
sab 13 feb 2016, ore 14.28
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
21:04 RISORSE
07 dic - Vai alla news »
giovani profughi in cerca di lavoro e di una vita migliore vittime di una cospirazione a sfondo razziale
20:56 RISORSE
07 dic - Vai alla news »
ditta straniera specializzata in trasporti rapidi braccata da agenti razzisti
20:47 RISORSE
07 dic - Vai alla news »
boom di imprese straniere nel bresciano...
20:37 RISORSE
07 dic - Vai alla news »
prodigi della società multietnica e della globalizzazione
19:13 A 18.26
07 dic - Vai alla news »
Certo che i furti ci sono sempre stati, ma con l'immigrazione sono aumentati perchè si sono aggiunti a quelli autoctoni già mal digeriti. Co
18:55 ORIO
07 dic - Vai alla news »
a 17.54 e 1826 - L'intelligenza bisogna possederla per poterla schiaffeggiare. Se ancora non avete capito in quale letamaio l'immigrazione c
18:28 castriota
07 dic - Vai alla news »
castrazione chimica
18:26 @NONNA
07 dic - Vai alla news »
Enciclopedia Treccani: Xenofobia (da ξέν&# 959;Ϛ, straniero, e ϕόβ&# 959;Ϛ, paura) significa paura d
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...