Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 18 Gennaio 2017 - Ore 17:09


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
AIB
contratto di apprendistato

Alterneranno scuola e lavoro: concessi cinque contratti di apprendistato

Con la firma nei giorni scorsi di cinque contratti di apprendistato di primo livello, Associazione Industriale Bresciana, attraverso la sua Fondazione cui fanno capo le attività legate all’Education, è tra i primi soggetti sul territorio a sperimentare questo strumento innovativo, introdotto poco più di un mese fa da Regione Lombardia, prima regione italiana a recepire il sistema duale sviluppato sulla base del modello tedesco.

Cinque allievi del Centro di Formazione AIB che frequentano i corsi nelle sedi di Ome e Castel Mella (due tecnici motoristi, due elettrici e uno elettronico), hanno infatti iniziato un percorso grazie al quale potranno conseguire il titolo di studio alternando formazione in aula e lavoro in azienda.

Autoelite di Costa Volpino, Autoriparazioni Cameletti di Sarezzo, Elettrotecnica M&M di Cellatica, Farmasi di Brescia e Fc Impianti Elettrici di Monticelli Brusati sono le aziende che ospiteranno i giovani per la loro prima esperienza di lavoro.

AIB considera l’apprendistato di primo livello un eccellente strumento, in grado di coniugare la formazione in azienda con l'istruzione professionale erogata dal Centro Formazione AIB nell'ambito dei sistemi regionali di istruzione e formazione, e un’opportunità sia per il giovane apprendista che impara facendo, sia per l’impresa che può affinare le competenze dell’allievo secondo i propri bisogni. Grazie a questa modalità di apprendistato i giovani del Centro Formazione AIB, già a diciassette anni hanno l’opportunità di svolgere, in piena sicurezza e retribuiti, il lavoro che hanno scelto e al contempo di continuare a formarsi a scuola.

“Il prossimo anno crediamo che il nuovo contratto di apprendistato di primo livello potrà avere una distribuzione più equilibrata tra le diverse tipologie di azienda e ci aspettiamo una crescita, anche perché la nostra proposta sarà strutturata per contratti di apprendistato articolati su 4 giorni alla settimana in azienda e un giorno alla settimana dedicato alla frequenza di lezioni presso i Centri di Castel Mella e di Ome. Riteniamo che questo possa rappresentare un primo esempio virtuoso di alternanza scuola-lavoro, sulla quale Governo e Regione hanno puntato molto”, dichiara Paola Artioli, vice presidente di AIB per l’Education e presidente di Fondazione AIB.

Ammontano già a oltre 9 milioni di euro le risorse stanziate dalla Lombardia per il bando destinato ai contratti di apprendistato di primo livello nei percorsi di istruzione e formazione regionali.



Fonte: Redazione gio 18 feb 2016, ore 11.45
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
16:56 ÎÎÎÂàëîê_Þðèé
18 gen - Vai alla news »
Лап ;а стр ;елn 0;ча 90;ая Wil-Rich 230 мм
16:56 PADANIA
18 gen - Vai alla news »
Emilio ci sei? Pensa se al prossimo giro Adriano Paroli si ricandida e ti batte............... ...
16:28 Lindor
18 gen - Vai alla news »
Sette punti e mezzo non sono una cosa trascurabile...... Siete sicuri che gli elettori non stiano punendo questo sindaco per non avere fatto
16:22 x amministrazio
18 gen - Vai alla news »
Gli elementi di debolezza erano Arcai e Labolani!!! Ma secondo te la Tiboni, Savoldi e Fondra????
16:18 Amministrazione
18 gen - Vai alla news »
Adriano Paroli, Giorgio Maione, Paola Vilardi, Andrea Arcai, Fabio Labolani, Fausto Di Mezza, Fabio Rolfi, Maurizio Margaroli e Claudia Taur
15:57 Mirabile
18 gen - Vai alla news »
Siamo sinceri: questo sindaco ha amministrato benissimo il condominio ma fare politica è un'altra cosa!!!!
15:41 IGNORANZABS
18 gen - Vai alla news »
Il bresciano medio se ne sbatte del pcb dell'inquinamento e del degrado bresciano, pensa alla politica ladrona
15:29 vincenzino
18 gen - Vai alla news »
Un po' troppo tenero con il sindaco l'autore.... Il Pgt? La mancata riqualificazione della Caffaro? L'aria pulita? Mah.......
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...