Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Lunedì 16 Gennaio 2017 - Ore 16:06


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL CASO
Bonomi

Firme false all'Aci, il processo a Bonomi va verso la prescrizione

Si avvia inesorabilmente verso la prescrizione il processo ad Aldo Bonomi ed altri cinque, accusati di aver “fatto carte false" per vincere le elezioni dell'Automobil Club Brescia del maggio 2009. A ottobre 2014, Bonomi e gli altri erano stati rinviati a giudizio con l'accusa di falso per induzione. Secondo il pm Claudia Moregola, infatti, sarebbero state evidenti le differenze tra le firme sui moduli a sostegno della lista “Rinnovo nella tradizione”, guidata da Bonomi, e quelle dei presunti firmatari.

La prima udienza - a costituirsi parte civile Giulio Ramponi, il candidato sconfitto nel 2009, e lo stesso Aci Brescia - si è tenuta stamane, un anno e mezzo dopo. Ma il giudice ha riaggiornato tutti al 10 novembre 2016. Peccato che il 7 ottobre 2016, cioè circa un mese prima della seconda udienza, scatteranno i termini per la prescrizione del reato, di cui è ipotizzabile si avvarranno gli imputati.

Dunque il caso delle firme false alle elezioni 2009 potrebbe non trovare mai una verità giudiziaria. Un esito che contrasterebbe con quello del processo per diffamazione intentato da Bonomi contro Ramponi, il cui primo grado – nel giugno 2015 – si è chiuso con la piena assoluzione di Ramponi con una sentenza che sottolinea l'esistenza di irregolarità nel voto del 2009.




Fonte: Redazione ven 26 feb 2016, ore 15.14
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Io me la ricord
(UTENTE NON REGISTRATO)
Che dire, la prescrizione è sempre una soluzione per i soliti noti... ma quando a questi ******zi verrà presentato il conto?
gio 03 mar 2016, ore 16.15
Immagine profilo
poltrona
(UTENTE NON REGISTRATO)
caccia alla poltrona
lun 29 feb 2016, ore 10.07
Immagine profilo
fheeunshoedn
(UTENTE NON REGISTRATO)
E l'Italia è tutta qua
sab 27 feb 2016, ore 20.44
Immagine profilo
cavalierato
(UTENTE NON REGISTRATO)
Beh un cavaliere dovrebbe sottoporsi al giudizio della magistratura per non doversi portare con se l'onta. Ma si sa già come finirà. La scappatoia era la soluzione migliore. Il coraggio delle proprie azioni non É per tutti. Molto più facile darsela a gambe. Ennesima conferma dello spessore umano
sab 27 feb 2016, ore 18.02
Immagine profilo
mia
(UTENTE NON REGISTRATO)
Magistrati: VERGOGNATI.
sab 27 feb 2016, ore 08.04
Immagine profilo
BRUTTO
(UTENTE NON REGISTRATO)
una macchia davvero pesante sul curriculum del nostro imprenditore…. Ma lui cosa fa? Rinuncia alla prescrizione oppure la aspetta in grazia?
ven 26 feb 2016, ore 19.27
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
15:34 LAVORI SOC.UTIL
16 gen - Vai alla news »
Gli unici lavori socialmente utili che dovrebbero essere fatti fare a questi immigrati richiedenti asilo clandestini, è quello di mettere in
15:12 MINNITI-AFRICA
16 gen - Vai alla news »
Minniti non doveva andare in Libia, visto che in Italia non arrivano libici bensi' arrivano dall'Africa sub-shariana, ma doveva andare all'i
15:05 Bravo Emilio
16 gen - Vai alla news »
Del Bono vivacchia senza infamia e senza lode, verebbe da dire. Eredità pesanti le sue, sia quella di Paroli che quella di Corsini, che lo h
15:02 @14.51
16 gen - Vai alla news »
Brescia era una città con grandi disponibilità finanziarie, grazie ai dividendi ASM. Ora siamo con le pezze al c.lo, stiamo svendendo a pezz
15:01 considerazione
16 gen - Vai alla news »
Non vediamo l'ora che se ne vada... L'intervista poi del Giornale di Brescia bisognerebbe leggerla con i contenuti al contrario per capire c
14:59 Martin
16 gen - Vai alla news »
Diano pure degli incapaci agli altri (come all'asilo)intanto chi "oggettivamente" precipita (Sole 24 ore)è Del Bono!. Punto.
14:58 ORIO
16 gen - Vai alla news »
Nel mondo occidentale la donna ha lottato per secoli per raggiungere la libertà e l'indipendenza dall'uomo e per acquisire pari dignità. Nel
14:51 @@destrincapaci
16 gen - Vai alla news »
Il Metrobus è opera del centrosinistra cun piccolo (!) neo: Paroli ha fato di tutto per poterlo inaugurare nella sua consigliatura. E ci è r
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...