Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Sabato 03 Dicembre 2016 - Ore 01:17


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IMMIGRAZIONE
profughi

Borghesi (Lega): a Collio situazione profughi indescrivibile. Da 7 mesi attendo risposte da Alfano

"Sto aspettando da quasi 7 mesi una risposta da parte del ministro Alfano all'interrogazione sulla vicenda dei presunti profughi di San Colombano. Vorrei anche sapere quanti di questi signori hanno ottenuto il riconoscimento dello status di profugo e quanti invece sono ancora alloggiati a nostre spese senza che ne abbiamo diritto".

Con queste parole il deputato bresciano Borghesi è tornato alla carica sul tema immigrazione: "I cittadini continuano ad essere preoccupati: non solo non hanno avuto risposte da Alfano, ma nessuno li ha rassicurati in merito a voci incontrollate e, ci auguriamo tutti infondate, diffuse in paese su presunti problemi sanitari degli ospiti. Ormai non ci sono più parole per descrivere la situazione di Collio".

 



Fonte: comunicato stampa ven 26 feb 2016, ore 18.07
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
ladri
(UTENTE NON REGISTRATO)
Un bresciano su tre evade il canone Rai. Bresciani ladri?
gio 03 mar 2016, ore 08.18
Immagine profilo
ASPETTIAMO ANCO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Nemmeno nelle interrogazioni parlamentari di ieri alle 15, il Ministro dell'Interno ha risposto alle eventuali interrogazioni sui falsi profughi che stiamo mantenendo impropriamente anche negli alberghi e non solo. Un Governo serio puo' non rispondere alle interrogazioni ? Non si puo' sollecitare? Addirittura in TV un Sindaco (mi pare fosse di Prato) sosteneva che stanno ancora gestendo gli immigrati del 2011. Quattro o cinque anni per stabilire se uno è profugo o no?. A parte che a quanto pare nessun africano puo' essere considerato profugo, perchè in base alla Carta Africana Rifugiati spetta in primis all'Africa proteggerli. Ma oltre a sentirci presi in giro, non è giusto nemmeno che per il solo fatto che uno presenta una domanda di asilo abbia il diritto di essere creduto sulla parola e possa oltre ad essere mantenuto anche circolare liberamente per le strade quando puo' essere un delinquente. Costoro non dovrebbero lasciare i centri di accoglienza e circolare liberamente per le strade fino a che non viene verificato se sono sinceri o ci prendono in giro o ancor peggio se sono delinquenti. La nostra sicurezza dove la mettiamo? Non potete sollecitare questa interrogazione? Eppure anche rappresentanti del Governo partecipano alle trasmissioni di Del Debbio e toccano con mano non soilo l'indignazione ma anche la paura della gente!
gio 03 mar 2016, ore 07.56
Immagine profilo
ORIO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Secondo la cassazione allora chi riceve il diniego di asilo non ha piu' diritto a fare ricorso. Almeno quelli dovrebbero essere rimpatriati. O gli si consente di fare ancora ricorsi non dovuti? Chi ce lo spiega?
mer 02 mar 2016, ore 15.34
Immagine profilo
???
(UTENTE NON REGISTRATO)
qUANDO UN CITTADINO IGNORANTE IN MATERIA LEGGE IN INTERNET CHE LA cASSAZIONE NELLA sENTENZA N. 18549 del 25 agosto 2006 legge che in conclusione l'ordinamento internazionale cioè la Convenzione di Ginevra del 1951 e il protocollo di New York costruisce il diritto di asilo come un diritto dell'individuo cui però non correla il dovere corrispondente dello Stato di concederlo e che questo diritto non è previsto nella Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo. E che il diritto di asilo costituzionale poichè manca la legge di attuazione non ha contenuto piu' ampio di quello di far ottenere un permesso di soggiorno per la durata della relativa istruttoria e il permesso di soggiorno in caso di esito negativo non ha quindi giustificazione siccome esso è strumentale a consentire all'istante la permanenza nel nostro paese solo fino all'esito delle procedure. e rigetta il ricorso. Allora da ignorante in materia e visto il linguaggio ostico ho letto bene o male? I miei messaggi sono solo per capire come vanno interpretate le leggi visto che non è ammessa ignoranza.
mer 02 mar 2016, ore 12.22
Immagine profilo
???
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quando un cittadino ignorante in materia legge su internet che nella sentenza 348/2007 (pag,29)la Corte Costituzionale usa queste parole piu' o meno "Con l'adesione ai trattati comunitari l'Italia è entrata a far parte di un ordinamento piu' ampio di natura sopranazionale cedendo parte della sua sovranità anche in riferimento al potere legislativo nelle materie oggetto dei trattati medesimi, con il solo limite dell'intangibilità dei principi e dei diritti fondamentali garantiti dalla Costituzione". Io che non sono ignorante in materia interpreto che l'Europa non puo' imporci cio' che vuole ma vi sono dei diritti e principi costituzionali sui quali non puo' imporci nulla. Quali sono secondo te questi diritti costituzionali intangibili? Mi sai rispondere? Visto che ritieni i commenti fasulli dammi tu le risposte giuste
mer 02 mar 2016, ore 12.04
Immagine profilo
???
(UTENTE NON REGISTRATO)
Perchè tu qui sotto che che nick usi? Usi forse il tuo nome?
mer 02 mar 2016, ore 11.30
Immagine profilo
X redazione
(UTENTE NON REGISTRATO)
Si può aggiornare il vostro software così possiamo inserire messaggi solo con registrazione almeno evitiamo commenti fasulli come questo sotto che scrive e si risponde da solo cambiando i nick ? Credo sia la cosa migliore x tutti i vosti lettori Grazie
mer 02 mar 2016, ore 11.01
Immagine profilo
???
(UTENTE NON REGISTRATO)
Se non erro sono stati emanati dopo la II guerra mondiale i vari trattati internazionali come la Convenzione di Ginevra del 1951 o anche le norme sui diritti inviolabili dell'uomo anche europee. In primis su tutte svetta la nostra Costituzione che come ha stabilito anche la Corte Costituzionale i diritti in essa contenuti prevalgono e vanno difesi anche rispetti a questi trattati europei e internazionali. Almeno questo sembra emergere dalla Sentenza 348/2007 della Corte Costituzionale. Non solo nella nostra Costituzione vengono bemn distinti i cittadini italiani dagli stranieri, ma vengono garantiti ai cittadini italiani in piu' rispetto al mondo dei diritti, come quello dell'uguaglianza (art.3) il diritto al lavoro prima agli italiani (art.4) il voto solo a chi ha cittadinanza italiana (art.48) l'accesso agli uffici pubblici solo a chi ha cittadinanza italiana (art.51) il mantenimento e l'assistenza sociale solo a chi ha cittadinanza italiana (Art. 38 primo comma). A meno che qualcuno non pensi che anche la nostra costituzione non sia razzista, sembra proprio che i nostri padri costituenti abbiano garantito per la vita dei diritti esclusivi a c hi ha cittadinanza italiana e nemmeno l'Europa puo' farli soccombere e ci vorrebbe qualcuno che in Europa con la sentenza 348/2007 lo rendesse noto in Europa battendo i pugni sul tavolo. Quanto poi al diritto di asilo c'è persino una sentenza della Cassazione che evidenzia che nonè la Convenzione di Ginevra del 1951 nè il protocollo aggiuntivo di New York impongono agli stati l'obbligo di dare asilo. Sarebbe ora che clandestini e profughi venissero protetti in campi internazionali a spese internazionali anzichè trasportare in Italia chi non abbiamo la capacità di mantenere o no?
mer 02 mar 2016, ore 10.30
Immagine profilo
Profughi italia
(UTENTE NON REGISTRATO)
Per evitare fraintendimenti, i profughi dell'Istria e della Dalmazia erano italiani prima residenti in province italiane, ma "inglobati" poi nella Jugoslavia di Tito alla fine della seconda guerra mondiale. Alcuni, non accettando nè le vessazioni mè le umiliazioni riservate dai titini alla popolazione di orgine italiana che non si dichiarava sottomessa al cento per cento, scelsero volontariamente l'esilio. Vennero in Italia con una valigia in mano e i propri beni lasciati agli jugoslavi. Non sempre, anzi quasi mai, questi esuli furono accolti benevolmente dagli italiani, che automaticamente, ma sbagliando, li assimilavano a dei fascisti impenitenti. Non fu quindi facile il loro reinserimento nella madrepatria, ma si rimboccarono le maniche, senza clamori, e si distinsero per serietà, impegno e laboriosità. Popolazioni temprate dalla sorte e segnate dalla storia avversa, che nulla chiesero e molto diedero all'Italia. A questo punto, fate voi per quanto riguarda gli immigrati attuali, che forse dovrebbero dimostrare prima di tutto di rispettare in tutti i modi possibili il Paese che, comunque, li accoglie.
mer 02 mar 2016, ore 10.09
Immagine profilo
ORIO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Dal profondo delle foibe ai piani alti degli Hotel a 5 Stelle. Complimenti per il grande salto di qualità del concetto dell'accoglienza di tutto il popolo cattocomunista ! Quanta ipocrisia!
mer 02 mar 2016, ore 08.45
Immagine profilo
@stronxo
(UTENTE NON REGISTRATO)
I profughi istriani andavano rispettati e accolti, quelli di adesso invece vanno cacciati. Ma va a quel paese... da profugo !
mer 02 mar 2016, ore 08.23
Immagine profilo
ORIO
(UTENTE NON REGISTRATO)
E' appena il caso di ricordare a chi ignora la storia, anche recente, che i nostri profughi istriani furono derisi, umiliati, violentati e uccisi dai comunisti italiani i cui eredi, ora, l'accoglienza la pretendono con prepotenza per nutrirsene lautamente. Ed è appena il caso di ricordare che sono centinaia di migliaia gli italiani che già ora non hanno un lavoro, un tetto, il pane per la cena e che sono vilmente ignorati da chi, devastato dall'ipocrisia, si erge a paladino dell'accoglienza e della generosità da dispensare a piene mani, frugando ogni giorno nelle tasche di quegli italiani che l'Italia l'hanno ricostruita nel dopoguerra, a chiunque sbarchi da noi e pretenda, abilmente indottrinato, ogni sorta di diritto compreso quello di delinquere impunemente.
mer 02 mar 2016, ore 07.54
Immagine profilo
CHE DICI?
(UTENTE NON REGISTRATO)
Anche i mie genitori hanno subito la guerra, ma se ne sono stati nel proprio paese senza tanti piagnistei. Allora non c'erano le organizzazioni umanitarie che ti aiutavano e si sono dovuti rimboccare le maniche. Nella nostra casa dopo la guerra non c'era il riscaldamento e nemmeno l'acqua che era in un pozzo nel cortile, e il bagno? Altro che vasca o doccia, era una catinella di ferro che si metteva in cucina dove c'era la stufa a legna, unico luogo riscaldato: E il water era un buco che era fuori casa a disposizione di tantissime famiglie! Nessuno sostiene che chi subisce la guerra non debba essere aiutato,e protetto, ma a che servono e per cosa paghiamo le organizzazioni internazionali, la croce o la luna rossa se non a proteggere chi sta subendo le guerre nei loro continenti? Vi siete resi conto che anche gli italiani hanno bisogno d'aiuto? E la nostra Costituzione se ha ancora valore indica che vanno protetti prima gli italiani anche per il lavoro ed invece la priorità sembra dovuta solo a chi italiano non è! O considerate razzista anche la nostra Costituzione!
mer 02 mar 2016, ore 07.31
Immagine profilo
schifo
(UTENTE NON REGISTRATO)
I commenti del razzista qui sotto, sempre lui con vari nick, fanno semplicemente schifo. Ci dono persone che non hanno pi`¨casa, famiglie distrutte e qs stronxo comodamente seduto a casa sua sputa cattiverie condite da stupidità. Che una bomba cada sulla sua casa.
mar 01 mar 2016, ore 21.53
Immagine profilo
aiuto
(UTENTE NON REGISTRATO)
E dopo la Lega, anche Sallusti ha apprezzato il corridoio umanitario dal Libano all'Italia da parte di organizzazioni religiose che ci impongono islamici che erano al sicuro in Libano e che saranno privilegiati rispetto ai nostri cittadini italiani ormai alla fame. Ci dicano piuttosto quale legge ci impone di dare asilo a costoro? Se il centrodestra cede sulla tutela dall'invasione e tace sulla guerra ormai in attyo, chi li vota?
mar 01 mar 2016, ore 21.25
Immagine profilo
BAH!
(UTENTE NON REGISTRATO)
Borghesi, allora non ci resta che gettare la spugna se anche la Lega, come sta succedendo stamattina, sta osannando come cosa intelligente quello del corridoio umanitartio col quale associazioni religiose ci portano in Italia da mantenere, profughi che erano al sicuro in Libano in Campi ONU-UNHCR, Che non sarebbero mai venuti in Italia e che si andranno ad aggiungere a quelli che non siamo in grado di rimpatriare e rappresentano per noi un grande peso economico. Li vanno a prendere proprio adesso che forse la guerra sta finendo?
mar 01 mar 2016, ore 09.54
Immagine profilo
???
(UTENTE NON REGISTRATO)
Fra un po' staremo male tutti. Anche voi cari difensori del Governo e degli islamici, perchè senza interpellare il Parlamento l'Italia sembra proprio si voglia mettere alla testa dell'operazione che porterà la guerra in Libia mettendoci tutti in pericolo. Preferiscono andare in guerra perchè manca la volontà o il coraggio di rimpatriare tutti gli invasori ivi compreso le persone che ci vogliono morte? O perchè non si vuole difendere i confini anche pretendendo da Frontex di difendere i confini cosi' come è previsto dal regolamento europeo CE 2007/2004 (nessuno ha mai parlato di una richiesta italiana di intervento Frontex nè per aiutarci a non far penetrare nessuno dai confini marittimi, nè per investire Frontex per il rimpatrio dei clandestini presenti nel territorio come da regolamento CE 2007/2004?). Quandi l'Italia entrerà in guerra alla testa dell'operazione in Libia, mi direte se anche voi starete bene o no?
mar 01 mar 2016, ore 07.53
Immagine profilo
???
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma questa donna aveva poi una cintura esplosiva o no? Se ne guarderanno bene dal dirlo. Già stasera i TG non ne parlano! Quando sono gli italiani ad uccidere fanno intere trasmissioni ad OK per parlarne e fanno persino processi televisivi, de invece è uno straniero cala il massimo silenzio.
lun 29 feb 2016, ore 21.25
Immagine profilo
ORIO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ignoranti sono tutti coloro che non vogliono capire che tutti gli islamici moderati e non, sono imbevuti fino al midollo delle mostruosità contenute nel Corano, di cui si nutrono ogni giorno da mane a sera e che li sprona alle peggiori nefandezze. Gente cosi' è refrattaria a qualsiasi ingenuo tentativo di integrazione
lun 29 feb 2016, ore 19.50
Immagine profilo
Diego
(UTENTE NON REGISTRATO)
Medito che tu non Stia bene
lun 29 feb 2016, ore 16.50
Immagine profilo
a Diego
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma quando un italiano ammazza non dice Dio è grande, men che meno un cattolico dato che il 5' Comandamento insegna a non uccidere, e chi uccide non lo fa certo per insegnamento di Dio. Invece questa signora ha gridato con la testa di questa bambina in mano il nome di Allah e c'è un preciso versetto del Corano che indica:"Getterò il terrore nel Cuore dei Miscredenti, colpiteli tra capo e collo (...9Non siete certo voi che li avete uccisi è Allah che li ha uccisi" Sembra proprio che in questoi versetto Allah imponga di uccidere i miscredenti e afferma che è lui che uccide:. Peggio di cosi'. Mi pare che i razzisti siano costoro che per insegnamento di Allah vogliono fare questa fine ai miscredenti. E come facciamo a fidarci, dato che anche questa bambinaia probabilmente godeva della fiducia di questa famiglia e ora si trovano con una bambina decapitata ferocemente! Meditate
lun 29 feb 2016, ore 16.25
Immagine profilo
@paura
(UTENTE NON REGISTRATO)
La tipa è una matta solo che se è islamica fa notizia. Negli ultimi anni ( purtroppo soprattutto al nord ) abbiamo letto di person che hanno ucciso e tagliato a pezzi madri, figli e vicini. Erano italiani doc . Del sud o del nord non fa differenza. - ma di fede cristiana . Perché questa differenza nel dare le notizie ? se era un russo ad uccidere la bambina non l avrebbero nemmeno detto. Purtroppo vogliono fare terrorismo giornalistico perché ci sono ancora persone ( poco colte ) che ci credono . Si hai capito bene sei una eroina poco colta e ignorante ( nel senso che ignora la verità ) . Cerca di vedere oltre un metro
lun 29 feb 2016, ore 16.17
Immagine profilo
Diego
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma quando un italiano ammazza una persona non lo dico che è cattolico !!! Io ho,paura di te sei tu il,problema perché sei razzista
lun 29 feb 2016, ore 16.01
Immagine profilo
PAURA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Siamo al paradosso. Sono le Comunità religiose che ci portano gli islamici in casa e proprio mentre ci mostravano i primi )0 arrivi a Mosca una donna islamica al grido di Allah è grande alzava al cielo la testa decapitata di una bambina di 4 anni. Pare fosse la bambinaia di questa bambina ed ora ci vogliono far credere che fosse pazza, ma ha messo in pratica guarda caso un versetto chiaro contenuto nel Corano. Abbiamo paura
lun 29 feb 2016, ore 15.40
Immagine profilo
Collio
(UTENTE NON REGISTRATO)
Immagino la situazione indescrivibile ..... Sette persone in più in un paese sperduto e isolato ...bah ma perché non fate i controlli x chi ruba nelle vostre sedi e comuni?!?! Sarebbe tempo speso meglio invece di ster addosso ai poveri profughi . Lombardia è la maggior regione x corruzione politica al governo e loro pemsano ai 7profughi. Ma andate via a lavorare
lun 29 feb 2016, ore 15.35
Immagine profilo
Scambio
(UTENTE NON REGISTRATO)
Io,propongo uno scambio ..... Cento leghisti x 1000 profughi. Sicuramente hanno più voglia di lavorare e rubano anche di meno. Loro vanno nelle zone di guerra e povertà e i profumi vengono a rifarsi una vita migliore. Sondaggio e raccolta firme ?
lun 29 feb 2016, ore 15.33
Immagine profilo
Dimissioni
(UTENTE NON REGISTRATO)
Mi fanno ridere i leghisti .... Non li scolta nemmeno maroni ormai
lun 29 feb 2016, ore 15.31
Immagine profilo
valcamonica
(UTENTE NON REGISTRATO)
In Valcamonica dovrebbero preoccuparsi maggiormente dei loro politici leghisti, con quello che sta uscendo dall'indagine "Rizzi". Laminaria é interna alla valle, non esterna.
lun 29 feb 2016, ore 15.27
Immagine profilo
???
(UTENTE NON REGISTRATO)
Borghesi, siete sicuri di candidare la Pivetti per il centrodestra? Anche la Pivetti poca fa a SKY ha elogiato questo Governo definendo l''Europa miope nei confronti dei profughi. Non è invece il contrario che i Paesi europei che innalzano i muri lo fanno per tutelare come doveroso i propri cittadini da una invasione incontrollata di immigrati che pensano forse perchè qualcuno glielo ha fatto credere che il diritto di asilo prevale sui diritti del mondo intero e si possono invadere gli altri Stati calpestando i diritti di chi ci abita. Perchè nessuno ci dice quale legge obbliga l'Italia a dare asilo, dato che nel diritto internazionale questo obbligo non esiste?
lun 29 feb 2016, ore 15.23
Immagine profilo
ORIO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ora che la tregua in Siria sembra preannunciare l'auspicato processo di pace, i siriani dovrebbero fin da subito interrompere la fuga e l'invasione dell'Europa. Dovrebbero invece rimanere, rimboccarsi le maniche e collaborare per la ricostruzione del Paese, nè piu' nè meno di quanto l'Europa ha fatto per rimuovere le macerie e ricostruire dopo il disastro della II guerra mondiale. A che titolo le Comunità religiose coi sioldi dell'8 ci portano in Italia con un corridoio umanitario dei profughi che erano già al sicuro in Libano? Non ci bastano quelli che arrivano clandestinamente? E il Ministro degli Esteri dà lezioni all'Europa sull'accoglienza? Non ha capito che questi paesi europei preferiscono tutelare i propri cittadini e far prevalere i loro diritti e non i non diritti di costoro? Li manterranno il Governo detraendo le spese dai loro lauti stipendi o ci aumenteranno ancora le tasse?
lun 29 feb 2016, ore 14.17
Immagine profilo
Timore
(UTENTE NON REGISTRATO)
Visto che il prefetto rappresenta il Ministero dell'Interno a Brescia, dovrebbe essere la prefettura a chiarire la situazione dei presunti profughi di Collio. Il mio timore è che quando si verrà a sapere che la domanda di rifugiato verrà presumibilmente respinta si saranno già resi irreperibili e quindi aumenteranno le fila già cospicue dei clandestini presenti sul nostro territorio.
lun 29 feb 2016, ore 12.58
Immagine profilo
AIUTO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Si spera che la Lega solleciti le interrogazioni ad Alfano sui Profughi, come funzionano le interrogazioni? Il Governo puo' rifiutare di rispondere? Ci è andato il boccone di traverso questa sera nel sentire al TG3 che si faranno corridoi umanitari per andare a prendere in Libano profughi (tra i quali anche certamente terroristi) e portarli INDOVINATE DOVE, IN ITALIA CHE NON HA CAPITO CHE GLI ALTRI PAESI EUROPEI STANNO ALZANDO BARRIERE PER DIFENDERSI ANCHE DAL NOSTRO BUONISMO CONNIVENTE. HANNO DETTO CHE PARTECIPERA' ANCHE LA COMUNITà DI S. Egidio. Quando è stata autorizzata dall'Europa dato che fino a poco tempo fa in TV raccontava di non essere stata ancora autorizzata dall'Europa? O l'Italia li vuole tenere tutti qui e farli mantenere a noi con le protezioni sussidiarie che abbiamo dato anche a presunti Jhadisti, come a Merano e a Mestre? Questa sinistyra ci sta portando alla Catastrofe e all'islamizzazione
dom 28 feb 2016, ore 19.47
Immagine profilo
MINEO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Aspettiamo con ansia il processo al presunto profugo del Mali, ritenuto colpevole di aver derubato e ucciso marito e moglie siciliani. Potrà essere chiarificatore delle regole da osservare nei confronti degli invasori e delle eventuali responsabilità che lo Stato ha nei confronti della nostra sicurezza. Quarto grado che analizza i delitti in TV ha abbandonato questo caso . Speriamo che non cada in prescrizione.
dom 28 feb 2016, ore 07.15
Immagine profilo
ASSURDO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Fino a che questi presunti profughi non hanno ottenuto lo status di rifugiato, dovrebbero essere ritenuti clandestini e non dovrebbero poter uscire liberamente per le strade come gli è concesso fare, ma la loro libertà dovrebbe essere limitata all'albergo in cui vivono. Potrebbero essere persone che nel loro Paese si sono macchiate di delitti ed invece noi per il solo fatto che compilano una domanda di asilo, concediamo loro la massima libertà di circolazione dando per scontato che siano tutti persone perbene. Mi pare assurdo e lesivo della nostra sicurezza questo comportamento e che mette una semplice richiesta di asilo anche firmata in malafede e senza averne diritto su un gradino superiore rispetto alla nostra sicurezza che viene cosi' calpestata.La nostra sovranità è ormai ridotta a zero se chiunque anche in malafede puo' pretendere di arrivare nel nostro Paese e può pretendere per il solo fatto che compila una richiesta di asilo, farsi mantenere per lungo tempo in Hotel vacanza a nostre spese.
dom 28 feb 2016, ore 07.02
Immagine profilo
CORAGGIO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non solo non rimpatriamo quelli che stiamo mantenendo impropriamente negli hotel vacanza, ma fra un po' arrivano le navi NATO a scaricare tutti qui in Italia.
sab 27 feb 2016, ore 23.41
Immagine profilo
Rob59
(UTENTE NON REGISTRATO)
...eh si ..facciamo venire tutto il mondo in Italia.I clandestini di San Colombano sono giovani maschi. Come la stragrande maggioranza dei clandestini presenti in Italia . Famiglie siriane , etiopi o afghane non se ne vedono. Inoltre , ammesso e non concesso che questi clandestini provengano da nazioni in guerra ,sono vigliacchi e traditori per il semplice motivo che non lottano per la propria terra.Per questi motivi vanno espulsi immediatamente.
sab 27 feb 2016, ore 22.14
Immagine profilo
gorgo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma dopo sette mesi non si e' ancora pensato di repatriarli o mandarli nei paesi fel nord europa dove servono e dove hanno prospettive di lavoro? Pensano di lasciarli qui in eterno? Ma non erano ospiti?
sab 27 feb 2016, ore 21.39
Immagine profilo
profughi2.0
(UTENTE NON REGISTRATO)
e si.... anche le coop amiche dei fazzoletti verdi
sab 27 feb 2016, ore 15.54
Immagine profilo
krt
(UTENTE NON REGISTRATO)
le cooperative che incassano non si lamentano di certo dei ritardi.....
sab 27 feb 2016, ore 09.11
Immagine profilo
ecco perchè
(UTENTE NON REGISTRATO)
DOPO LA NOTIZIA APPARSA OGGI SU UN QUOTIDIANO, CHE LA NATO PORTERA' DA NOI ALTRI PROFUGHI CHE SI SOMMERANNO A QUELLI ARRIVATI E CHE ANCORA ARRIVERANNO DALL'AFRICA SIAMO IN TANTISSIMI AD ESSERE PREOCCUPATI E INFEROCITI. CI CHIEDEVAMO COME MAI NON VENISSERO MAI FATTE INTERROGAZIONI AL MINISTRO ALFANO SULL'IMMIGRAZIONE ED E' SCONCERTANTE SCOPRIRE CHE SONO 7 MESI CHE INVECE SONO STATE PRESENTATE SENZA RISPOSTA. VORREMMO ANCHE SAPERE QUAL E' LA LEGGE CHE CI OBBLIGA A CONCEDERE ASILO PERCHE' NON PARE ESISTA E DOVREBBERO ESSERE TUTTI RIMPATRIATI. FORSE E' PER QUESTO CHE TERGIVERSANO SULLE RISPOSTE?
ven 26 feb 2016, ore 19.56
Immagine profilo
problemi sanita
(UTENTE NON REGISTRATO)
Girano voci su problemi sanitari anche su Borghesi: pare si ammali anche lui, come tutti.
ven 26 feb 2016, ore 18.40
Immagine profilo
cghcghd kg gu
(UTENTE NON REGISTRATO)
Borghesi, non ti risponde nessuno mai, fattene una ragione. E domandati perché.
ven 26 feb 2016, ore 18.26
Immagine profilo
Fab
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma basta accanirsi contro questi poveracci
ven 26 feb 2016, ore 18.12
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
23:22 bibi
02 dic - Vai alla news »
VENDUTO
20:56 X 17.43
02 dic - Vai alla news »
Noooo! Addirittura la macchina t'hanno toccato! Proprio a te! Magari è una Golf comprata a rate e da un mese tu paghi le cambiali e l'auto s
20:41 bepi
02 dic - Vai alla news »
Invece di prendersi i calci andava lasciato sfogare (senza coltelli) da solo nella stanza......mica si sarebbe ucciso...si stancava il furbo
20:36 RAPPER
02 dic - Vai alla news »
Fantastico il rapper di colore che ieri sera a Dalla Vostra Parte ha praticamente evidenziato tutti i benefici di cui godono i profughi o fa
20:02 maria kollo
02 dic - Vai alla news »
Avete bisogno di un prestito facile e veloce? Offriamo sia prestiti personali e di business a ogni persona interessata o di aziende che vann
19:49 io
02 dic - Vai alla news »
Si certo stava lavorando per portare a casa uno stipendio! Ma va......non vado oltre ma ne avrei da dire....
19:47 a 11.34
02 dic - Vai alla news »
A che titolo S: Egidio ci porta musulmani che sono al sicuro in Libanio, vista l'invasione che stiamo subendo e che potrebbero trovare asilo
19:36 EVASORI?
02 dic - Vai alla news »
Che la Guardia di Finanza trovi gli evasori è nei suoi compiti, dato che per scoprirli ci vogliono le prove. Ma che chi arriva clandestiname
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...