Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 19 Gennaio 2017 - Ore 09:53


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IN CITTA'
ucraina

Comunità ucraina in piazza per alzare la voce contro Putin a due anni dalla crisi in Crimea

In piazza contro Putin. Ieri la comunità ucraina di Brescia è scesa in piazza incurante della pioggia per far sentire la sua voce contro il leader russo. Sono passati due anni, infatti, dallo scoppio della crisi in Crimea. I manifestanti hanno puntato il dito contro quelle che sarebbero le mire espansionistiche russe.

Le bandiere gialloazzurre hanno sfilato in piazza Vittoria e in tutto il centro cittadino per ricordare i giovani martiri di ieri e di oggi che - secondo la comunità ucraina - sono ormai finiti nel dimenticatoio, con i riflettori dei media internazionali che sono andati via via spegnendosi mentre la contesa continua.



Fonte: redazione lun 29 feb 2016, ore 10.22
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Dubbio
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma questi Ucraini sono sostenitori dei nazisti messi al governo a Kiev da Unione Europea e USA?
mar 01 mar 2016, ore 12.58
Immagine profilo
@@putin
(UTENTE NON REGISTRATO)
No, è esattamente il contrario: il numero 1 è il meno corrotto (Danimarca, Svezia, Nuova Zelanda lì si trovano), il 177 il più corrotto. la Russia di Putin fa orrore e si regge economicamente sulla corruzione, considerata un "normale pedaggio" che l'economia paga per girare. Un appalto dal costo teorico 100, costa alla comunità russa ben 170. Veda un po' lei...
mar 01 mar 2016, ore 10.29
Immagine profilo
@putin
(UTENTE NON REGISTRATO)
La russia è N 127 su 177 , ma l Italia. è N 61 . Quindi in realtà in russia è meno esposta alla corruzione che in Italia. La classifica dci vederla che il N 1 è la peggiore e la 177 la migliore ...... Basta mettere classifica stati corruzione . Perdonami ma il tuo articolo non l ho trovato. Comunque meglio Putin di altri ( a prescindere ddx o s x ) parere personale apolitico
lun 29 feb 2016, ore 14.25
Immagine profilo
@Putin
(UTENTE NON REGISTRATO)
DAL SITO FOCUS.IT: "Tra i record negativi del paese c'è invece la corruzione. La Russia si trova al 127esimo posto (su 177) nella classifica annuale stilata da Trasparency International sul tasso di corruzione delle nazioni del mondo. Ciò incide sul costo dei lavori pubblici: per esempio, solo realizzare la strada di 48 km tra Adler e Krasnaya Polyana, città che ha ospitato molti degli eventi delle Olimpiadi invernali di Sochi, è costato 6 miliardi di euro. Più del doppio di quanto sono costate per intero le Olimpiadi invernali di Torino."
lun 29 feb 2016, ore 13.59
Immagine profilo
Putin
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma io lo vorrei solo un paio di anni ..... Forse si ruberebbe di meno
lun 29 feb 2016, ore 12.08
Immagine profilo
Miro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sento un sacco di gente che vorrebbe un Putin in Italia... contenti loro...
lun 29 feb 2016, ore 11.33
Immagine profilo
Andry
(UTENTE NON REGISTRATO)
L'Ucraina non è più di moda evidentemente. Fanno bene a protestare contro quel volpone di Putin
lun 29 feb 2016, ore 11.06
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
08:28 Perchè?
19 gen - Vai alla news »
Non capisco perché fa differenza per Brescia se si vota nel 2017 o nel 2018.
08:20 arridatece le p
19 gen - Vai alla news »
Troppo complicate le proporzioni professor Bragaglio arridatece le profezie che almeno anche se son sbagliate almeno son più chiare
08:15 Apollo
19 gen - Vai alla news »
Corsini sarà stato pure al 46% di gradimento, ma sapeva cosa significa governare una città. Allora esisteva la politica, coi suoi pregi e li
06:31 Altro
19 gen - Vai alla news »
Quante menate.I problemi sono il lavoro e la salute, non un sondaggio.Dovete smetterla di parlarvi addosso e dare una mano alla gente. Del B
06:27 Consenso
19 gen - Vai alla news »
Corsini era al 46% ora, se lei Bragaglio era in quella Giunta non mi pare sia il più adatto a consigliare il nostro sindaco, e poi, siete de
00:42 @Sandro
19 gen - Vai alla news »
La maggioranza è salda, l'opposizione non è mai esistita, il privato è egoista per sua natura e non cambierà mai, Giunta e Sindaco non ascol
00:33 Bragagliadamus
19 gen - Vai alla news »
Eccola la profezia in pefetta sestina di Nostradamus." All'urna d'aprile il rosso si beffa del bono accordo con la croce in scudo. Del verde
00:29 Cittadino
19 gen - Vai alla news »
Io non sono né di destra né di sinistra, ma vi ricordate Paroli? Del Bono non sarà appariscente ma 1000 volte quello che sta facendo lui per
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...