Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 09 Dicembre 2016 - Ore 14:32


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
VOLLEY
Volley

Montichiari con troppa pressione torna da Bergamo con una sconfitta netta

Decima giornata di ritorno che offre a Montichiari una prima occasione per recuperare i due punti di gap che la dividono dall'ottavo posto di Busto, sconfitta per mano di Novara nell'anticipo di sabato (2-3). E invece al PalaNorda la pressione si sente: Montichiari entra nel match solo nel terzo set, sbaglia troppo in attacco e non si oppone con efficacia alle bocche di fuoco rossoblù. Un serata da dimenticare in fretta, per ritrovare un approccio efficace agli ultimi due match della stagione.

Dalia: “Nei primi due set eravamo nervose e contratte; la fretta di concludere ha fatto il resto. Nel terzo set il gioco è stato più fluido, ma dobbiamo ancora lavorare, nonostante siamo alla fine del campionato: abbiamo ancora due partite, ma sono le più importanti”.

Barbieri: “Non abbiamo giocato per due set e nel terzo non siamo stati capaci di recuperare tutto il sestetto. Siamo ancora in corsa play off; ci sono due partite importanti da affrontare e i conti li faremo alla fine”.

Lavarini schiera Lo Bianco e Barun sulla diagonale principale; Gennari e Sylla a banda; Paggi e Aelbrecht in centro e Cardullo libero. Barbieri propone Dalia e Tomsia, Brinker e Barcellini, Gioli e Sobolska, con Carocci libero. Avvio contratto con errori in attacco per Montichiari che scavano una voragine tra le formazioni in campo: sul 2-12 per le padrone di casa, un piccolo recupero ridà un po’ di ritmo al set, ma il finale è pesante: 15-25, con un 19% in attacco che urla vendetta. La musica non cambia alla ripresa: 3-10, con errori in prima linea e difficoltà a muro; la difesa è più reattiva, ma non basta. Mingardi e Lombardo possono fare poco per raddrizzare il set: Gennari passa da banda in ogni occasione (7 punti per lei nel set) e Barun chiude sul 25-16. Tre errori aprono il terzo parziale, ma Montichiari riesce ad andare avanti con Barcellini di nuovo in campo che sigla due attacchi e un ace per il 12-8. Lavarini inserisce Plak e Frigo; Lualdi rileva Sobolska. Finalmente c’è equilibrio in campo. Gioli super (11 punti e 5 muri) stoppa Plak (20-17), ma Sylla pareggia a 21 e mura Tomsia per il sorpasso a 23. Montichiari annulla due match ball, ma al terzo è Gennari - MVP con 19 punti - a sbarrare la strada a Tomsia e a chiudere la partita.


Il tabellino:

FOPPAPEDRETTI - METALLEGHE SANITARS: 3-0 (25-15; 25-16; 27-25) 

Metalleghe Sanitars: Dalia, Tomsia 5, Brinker 11, Barcellini 6, Gioli 11, Sobolska 3, Carocci (L), Lualdi 2, Mingardi 1, Zecchin, Lombardo 1. All. Barbieri, 2°Parazzoli.

Foppapedretti Bergamo: Mori, Plak 5, Frigo, Gennari 19, Cardullo (L), Aelbrecht 5, Paggi 7, Barun-Susnjar 9, Lo Bianco 1, Mambelli, Sylla 14. All. Lavarini, 2° Angelini.

Bergamo: 60 punti; 9 muri; 18 errori; 9 bs; 3 ace

Montichiari: 40 punti; 10 muri; 18 errori; 4 bs; 1 ace.Durata set: 23' 24' 32'.

Arbitri: Pol e Gasparro.


 



Fonte: Redazione lun 07 mar 2016, ore 12.24
L'editore si riserva la possibilitÓ di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
13:52 @1030
09 dic - Vai alla news »
Guarda che non sono mica criminali, sono persone che cercano una speranza. E' molto pi¨ pericoloso chi, come te, sparge paure ed odio, cont
13:46 a 12.51
09 dic - Vai alla news »
Fino al 1995 tutti avevano il retributivo. Di sbagliato e in dubbio di costituzionalitÓ Ŕ che con legge 335/1995 hanno inserito il contribut
12:51 @5 stelle
09 dic - Vai alla news »
Meno male che ai genitori hanno lasciato una parte di retributivo. Cosi almeno riescono ancora ad aiutare i propri figli disoccupati. Altrim
12:27 5 STELLE
09 dic - Vai alla news »
Cosi' come alla Corte Costituzionale hanno portato la legge Madia non si capisce attraverso quale strada. ebbene si dovrebbe seguire la stes
12:09 Sandro
09 dic - Vai alla news »
Anche nel movimento 5 stelle c'Ŕ bisogno, se non proprio di rifondarlo, almeno di chiarezza e coerenza. In senso generale penso che la Web-d
11:07 beppe
09 dic - Vai alla news »
Finalmente arriveranno i grillini salvatori della patria. Speriamo ci sia solo da ridere.
10:30 CIE?
09 dic - Vai alla news »
Se Ŕ stato indicato come centro di identificazione ed espulsione, allora da quel centro non devono proprio uscire per strada e tra la gente
10:24 VITALIZI?
09 dic - Vai alla news »
aDESSO STANNO DICENDO IN tv CHE STANNO TERGIVERSANDO SULLE ELEZIONI PERCHŔ QUALCHE DEPUTATO SE NON SI ARRIVERÓ A SETTEMBRE NON MATURERÓ IL
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La pi¨ grande comunitÓ italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...