Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Ore 21:12


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL PROGETTO
rotatoria

Loggia, 400mila euro per trasformare l'incrocio di via Gatti a San Polo in rotatoria

L'amministrazione comunale di Brescia ha inserito, nel bilancio triennale 2015/2017, la realizzazione di una nuova rotatoria in sostituzione dell'incrocio "a quattro vie" in corrispondenza di via Lonati, via Gatti, via Tiepolo e via Strada Antica Mantovana, in località San Polo, dove in passato si sono verificati numerosi incidenti, di cui alcuni piuttosto gravi. L'importo complessivo per la realizzazione dell'opera è stimato in 400mila euro: i lavori, una volta assegnati, dovranno essere portati a termine dall'impresa aggiudicataria nell'arco di 120 giorni e, presumibilmente, entro il 2016.

Per risolvere il problema della pericolosità dell'incrocio è necessario mettere in sicurezza gli utenti stradali che transitano in questa zona, in particolare gli utenti più deboli, pedoni e ciclisti, riducendo la velocità dei veicoli che impegnano l'incrocio, soprattutto lungo la direttrice via Lonati - via Gatti che attualmente ha la precedenza sulle vie laterali.

La scelta di sostituire l'attuale intersezione con una rotonda si fonda sulle caratteristiche geometriche della rotatoria che, grazie alla sua isola circolare centrale, produce come effetto una immediata riduzione della velocità nella direzione principale di via Lonati - via Gatti, aumentando di conseguenza la sicurezza stradale complessiva.

In questo progetto esecutivo sono stati rivisti tutti gli attraversamenti pedonali, ne è stata migliorata la sicurezza attraverso la realizzazione di adeguati spartitraffico e il potenziamento dell'illuminazione su pali espressamente dedicati. I percorsi ciclabili in sede propria sono stati perfezionati riducendo, nel limite del possibile, la loro percorrenza lungo le linee principali. Per la realizzazione della nuova rotatoria non sono previste acquisizioni di aree private in quanto l'intervento ricade interamente su suolo pubblico.

Saranno effettuate opere che riguardano le infrastrutture viarie e gli itinerari pedonali e ciclabili come, ad esempio, la demolizione e la ricollocazione dei cordoli stradali per realizzare l'isola centrale e l'intera rotatoria al posto dell'attuale incrocio.

Sono in programma anche la realizzazione dei marciapiedi attorno alla rotatoria, con la costruzione di scivoli per l'abbattimento delle barriere architettoniche, la riorganizzazione delle fermate dei bus e degli attraversamenti pedonali e ciclabili, oltre alla collocazione dell'aiuola centrale e delle essenze arboree, con le aiuole laterali e gli spartitraffico a protezione dei percorsi e degli attraversamenti pedonali.

Sarà ripristinato il manto stradale, con demolizione e posa del nuovo tappetino d'usura in conglomerato bituminoso, e sarà adeguata la segnaletica stradale orizzontale e verticale alla nuova soluzione viabilistica.

Tra le opere che interessano le reti nel sottosuolo, saranno realizzate le opere civili (plinti, pozzetti e cavidotti) per l'adeguamento dell'impianto dell'illuminazione pubblica alla nuova rotatoria, con potenziamento dei punti luce in corrispondenza degli attraversamenti pedonali.

Infine sarà sistemata la rete di captazione delle acque meteoriche di superficie provenienti dalla sede stradale e sarà costruito un impianto d'irrigazione nell'isola centrale e nelle aree verdi a nord.



Fonte: comunicato stampa lun 14 mar 2016, ore 17.05
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
W LE ROTONDE
(UTENTE NON REGISTRATO)
Si dovrebbe dare una medaglia a chi ha inventato le rotonde, quelle in cui tutti devono dare la precedenza e la precedenza è a sinistra e non piu' a destra.
mar 15 mar 2016, ore 11.26
Immagine profilo
400.000 euro???
(UTENTE NON REGISTRATO)
cavoli ti costruisci una villa per quella cifra!!!! nessuno controlla i costi?
mar 15 mar 2016, ore 11.08
Immagine profilo
si
(UTENTE NON REGISTRATO)
Finalmente. Quell'incrocio è pericolosissimo: con la rotatoria lo si metterà in sicurezza. Chi "non ne può più di rotonde" si metta pure in fila ai semafori o aspetti i quarti d'ora agli "stop".
lun 14 mar 2016, ore 17.56
Immagine profilo
il paese
(UTENTE NON REGISTRATO)
....delle rotonde!!!!!
lun 14 mar 2016, ore 17.19
Immagine profilo
Andy
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma bastaaa! Non se ne può più di rotonde!
lun 14 mar 2016, ore 17.06
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
21:04 RISORSE
07 dic - Vai alla news »
giovani profughi in cerca di lavoro e di una vita migliore vittime di una cospirazione a sfondo razziale
20:56 RISORSE
07 dic - Vai alla news »
ditta straniera specializzata in trasporti rapidi braccata da agenti razzisti
20:47 RISORSE
07 dic - Vai alla news »
boom di imprese straniere nel bresciano...
20:37 RISORSE
07 dic - Vai alla news »
prodigi della società multietnica e della globalizzazione
19:13 A 18.26
07 dic - Vai alla news »
Certo che i furti ci sono sempre stati, ma con l'immigrazione sono aumentati perchè si sono aggiunti a quelli autoctoni già mal digeriti. Co
18:55 ORIO
07 dic - Vai alla news »
a 17.54 e 1826 - L'intelligenza bisogna possederla per poterla schiaffeggiare. Se ancora non avete capito in quale letamaio l'immigrazione c
18:28 castriota
07 dic - Vai alla news »
castrazione chimica
18:26 @NONNA
07 dic - Vai alla news »
Enciclopedia Treccani: Xenofobia (da ξέν&# 959;Ϛ, straniero, e ϕόβ&# 959;Ϛ, paura) significa paura d
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...