Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Ore 13:23


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
L'INCHIESTA
telefono

Sesso con un sedicenne. In 6 ai domiciliari. Emergono sms e chat eloquenti

Telefonate, sms e chat in Whatsapp che non lascerebbero spazio a dubbi, in cui si parla di sesso, si chiedono incontri, si fissano appuntamenti e si commentano perfino i rapporti consumati con il proprietario del telefonino, dal quale le forze dell'ordine, su segnalazione dello stesso minorenne (17 anni appena compiuti, 16 all'epoca dei fatti)  sono risaliti ai profili degli otto adulti coinvolti nell'inchiesta bresciana. Sei persone sono finite agli arresti domiciliari su ordinanza del Gip del tribunale di Brescia, una ha obbligo di dimora e un'altra è indagata a piede libero.

Gli adulti tra loro non si conoscevano, ma erano entrati in contatto con il ragazzino  tramite face book e il sito di incontri Badoo. In cambio delle prestazioni sessuali consumate nelle abitazioni o sul posto di lavoro degli adulti venivano offerti regali, ricariche telefoniche, pranzi, cene, ma anche denaro.



Fonte: redazione gio 17 mar 2016, ore 11.11
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
VERDE RAZZISMO
(UTENTE NON REGISTRATO)
il solito pirla che la butta sempre sul polemico. Ne abbiamo gia' tanta di delinquenza che non ne abbiamo certo bisogno di importarne. Sia di extra che di comunitaria. Sia di africani e asiatici che di svizzeri e auatriaci. Chiaro?
ven 18 mar 2016, ore 09.27
Immagine profilo
VERDE SILENZIO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Attendiamo comunicati stampa dei leghisti sulle perversioni erotiche degli extracomunitari.
ven 18 mar 2016, ore 07.16
Immagine profilo
CURIOSO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Siamo tutti curiosi di conoscere il nome del "noto bresciano" arrestato, persona che ricopre un ruolo importante in città.
gio 17 mar 2016, ore 17.54
Immagine profilo
BRAVI BRESCIANI
(UTENTE NON REGISTRATO)
Certo, vale per tutti! Perchè, avevi dei dubbi? Se mi violentassero mio figlio di 10 anni secondo te farei finta di niente se fosse bresciano mentre invece farei fuoco e fiamme per uno straniero? Ma sei normale?
gio 17 mar 2016, ore 17.43
Immagine profilo
bah?!
(UTENTE NON REGISTRATO)
Prima si prostituisce poi quando ha finito di racimolare denaro e altro fa segnalazione. Mi auguro che oltre agli sfruttatori venga segnalato anche lui come prostituto!
gio 17 mar 2016, ore 17.42
Immagine profilo
BRAVI BRESCIANI
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sul Corsera-Brescia ci sono i nomi. Bresciani e italiani, non extracomunitari. Vale anche per i nostri bravi bresciani e italiani la regola della castrazione chimica tante volta invocata in questi casi per gli extracomunitari ?
gio 17 mar 2016, ore 16.51
Immagine profilo
Scuse
(UTENTE NON REGISTRATO)
Alcuni obbiettano che a sedici anni qualcuno è cosciente o meno…. Io non discuto, la legge è chiara! Per cui se sono colpevoli vadano in galera per anni questi adulti!
gio 17 mar 2016, ore 14.31
Immagine profilo
cultura pervers
(UTENTE NON REGISTRATO)
La stragrande maggioranza di chi si prostituisce ha subito abusi da minore. C'é una cultura perversa ed ipocrite che porta all'abuso di chi é più debole da parte di perversi e spesso impotenti (incapaci di relazionarsi con un/una partner). Tutti i clienti delle prostitute andrebbero pesantemente puniti, perché sono i detentori responsabili di questa cultura perversa.
gio 17 mar 2016, ore 13.56
Immagine profilo
@Paolo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Un sedicenne è consapevole come può esserlo un sedicenne, forse più di quanto si immagini, ma comunque meno di un adulto. Se ti stai chiedendo di chi siano le maggiori responsabilità, credo che tocchi agli adulti prendersele.
gio 17 mar 2016, ore 12.57
Immagine profilo
PAOLO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Al di là delle convenzioni normative sulla maggiore / minore età, mi chiedo (e vi chiedo) se un 16enne di oggi sia da considerare sempre e solo vittima delle perversioni di qualche "adulto" deviato, e non piuttosto un soggetto consapevole che sa come muoversi in un mondo così corrotto.
gio 17 mar 2016, ore 12.41
Immagine profilo
Ada
(UTENTE NON REGISTRATO)
Mi metto nei panni dei genitori di questo ragazzino e mi sento mancare. Accade lo stesso se penso a quegli adulti, che potrebbero essere i loro padri o addirittura nonni. In che direzione va questa società? Ho i brividi
gio 17 mar 2016, ore 11.21
Immagine profilo
Indignato
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quanti insospettabili ci sono in giro. Molti in giacca e cravatta. Quanti ne stanno beccando e quanti (per ora) la fanno franca. Pervertiti!
gio 17 mar 2016, ore 11.19
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
12:41 aria
07 dic - Vai alla news »
aria acqua terra malati cittadini anche malati brescia e provincia
12:20 De Sita
07 dic - Vai alla news »
PRESTITO FACILE PER TUTTI IN FESTA ( finance.europa12@gma il.com ) IN 24 ORE Acces sibile Prestito a tutti 24 ore Sono uno associare in mo
12:18 De Sita
07 dic - Vai alla news »
PRESTITO FACILE PER TUTTI IN FESTA ( finance.europa12@gma il.com ) IN 24 ORE Acces sibile Prestito a tutti 24 ore Sono uno associare in mo
12:14 De Sita
07 dic - Vai alla news »
PRESTITO FACILE PER TUTTI IN FESTA ( finance.europa12@gma il.com ) IN 24 ORE Acces sibile Prestito a tutti 24 ore Sono uno as
12:12 @NONNA
07 dic - Vai alla news »
Sa cosa significa "PAURA DEL DIVERSO"? Nientemeno che "XENOFOBIA": Per xenofobia, letteralmente "paura dello straniero", si intende un atteg
12:09 considerazione
07 dic - Vai alla news »
I nodi da sciogliere, da decenni, sono sempre gli stessi: lavoro, pensioni, immigrazione, europa, debito pubblico, fisco, eliminazione sprec
11:17 MALATI MENTE?
07 dic - Vai alla news »
Ma che bella scusa quella di dare dei malati di mente a chi mette in evidenza la realtà. Davvero una bel modo di agire!!! Fortuna che con un
10:53 a 10.32
07 dic - Vai alla news »
Anzi la Dottoressa Parsi ha anche detto che non solo è giustificata la paura, ma anche la paura del diverso. Ed è giustificatissimo che sian
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...