Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 18 Gennaio 2017 - Ore 17:09


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
DIVERTIMENTO
Gardaland

Kung Fu Panda arriva sul grande schermo e a Gardaland

L’attesa è finita, è arrivato anche nelle sale cinematografiche italiane uno dei personaggi di animazione più amati degli ultimi anni. Oggi 17 marzo riflettori puntati sul terzo episodio della saga dedicata al mitico panda Po e ai suoi amici: Kung fu Panda 3. Già campione di incassi a gennaio 2016 negli Stati Uniti - dove il film si è subito piazzato al primo posto sin dai primi weekend di proiezione - il cartoon firmato DreamWorks Animation si appresta a bissare i risultati dei precedenti episodi anche in Italia.

Ai fan più appassionati che per primi sono corsi al cinema, Gardaland ha riservato una simpaticissima sorpresa che anticipa la novità 2016 al Parco: Po si è materializzato in pelo ed ossa. Durante un’anticipazione del film è andato in scena un singolare evento, ricco di emozioni ed energia, che ha visto la partecipazione del simpaticissimo panda insieme a veri Maestri di arti marziali e ai loro piccoli allievi, tutti rigorosamente in kimono da gara, pronti a carpire ogni segreto del Kung Fu-

All'interno di un vero e proprio ring da combattimento gli spettatori presenti hanno avuto la possibilità di allenarsi come in una vera scuola di arti marziali, di scattare insieme a Po tante foto ricordo e di eseguire una tra le più classiche mosse di Kung Fu: spaccare in un sol colpo una tavoletta emulando le gesta dei grandi maestri presenti. I migliori colpi di Kung Fu sono stati premiati con una medaglia al valore accademico e con un invito particolare a seguire Po nella sua prossima avventura italiana.

Colpo di scena finale: una volta terminata la proiezione del film Po ha letteralmente lasciato lo schermo e, per preparare la sua nuova avventura, ha caricato i suoi bagagli giganti a bordo di un bellissimo pullman tematizzato a due piani, tipo cabriolet, addobbato con tipiche coloratissime lanterne cinesi. Po, tra il saluto corale di tutte le famiglie presenti e festeggiato da una nube di coriandoli, ha intrapreso così il suo viaggio per raggiungere Kung Fu Panda Academy, la nuova area tematica di Gardaland alla quale sono stati invitati tutti i partecipanti.

Situata all’interno del Parco Divertimenti n°1 in Italia, da maggio, l'Academy proporrà attrazioni, giochi interattivi e animazione. I bambini potranno immergersi totalmente nel mondo di Po incontrando in prima persona il divertentissimo panda gigante e la sua forte e coraggiosa amica Tigre. Con loro avranno la possibilità di imparare e perfezionare le proprie abilità per poter diventare grandi maestri di Kung Fu. Una caratteristica pagoda colorata fungerà da palco sul quale i personaggi si esibiranno. Tra le attrazioni, ci saranno anche nuove montagne russe per famiglie che proporranno discese e divertenti rotazioni grazie alle quali sarà possibile sviluppare il coraggio dei veri “Guerrieri Dragone”. Nel divertente villaggio realizzato in perfetto stile Kung Fu ci saranno anche spazi dedicati al merchandising (articoli da regalo).

Dalla pellicola alla realtà, dunque, p per presentare al pubblico l'avventuroso mondo di Lung Fu Panda Academy, la nuova area interamente tematizzata dedicata al mondo di Po che sarà aperta a Gardalandgrazie ad un accordo con DreamWorks Animation - a partire dal prossimo maggio.




Fonte: Comunicato stampa gio 17 mar 2016, ore 18.28
L'editore si riserva la possibilitÓ di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
16:56 ╬╬╬┬ÓŰţŕ_Ů­ŔÚ
18 gen - Vai alla news »
Лап ;а стр ;елn 0;ча 90;ая Wil-Rich 230 мм
16:56 PADANIA
18 gen - Vai alla news »
Emilio ci sei? Pensa se al prossimo giro Adriano Paroli si ricandida e ti batte............... ...
16:28 Lindor
18 gen - Vai alla news »
Sette punti e mezzo non sono una cosa trascurabile...... Siete sicuri che gli elettori non stiano punendo questo sindaco per non avere fatto
16:22 x amministrazio
18 gen - Vai alla news »
Gli elementi di debolezza erano Arcai e Labolani!!! Ma secondo te la Tiboni, Savoldi e Fondra????
16:18 Amministrazione
18 gen - Vai alla news »
Adriano Paroli, Giorgio Maione, Paola Vilardi, Andrea Arcai, Fabio Labolani, Fausto Di Mezza, Fabio Rolfi, Maurizio Margaroli e Claudia Taur
15:57 Mirabile
18 gen - Vai alla news »
Siamo sinceri: questo sindaco ha amministrato benissimo il condominio ma fare politica Ŕ un'altra cosa!!!!
15:41 IGNORANZABS
18 gen - Vai alla news »
Il bresciano medio se ne sbatte del pcb dell'inquinamento e del degrado bresciano, pensa alla politica ladrona
15:29 vincenzino
18 gen - Vai alla news »
Un po' troppo tenero con il sindaco l'autore.... Il Pgt? La mancata riqualificazione della Caffaro? L'aria pulita? Mah.......
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La pi¨ grande comunitÓ italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...