Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Sabato 21 Gennaio 2017 - Ore 03:07


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
CALCIO
lume fer

Segno X sul derby bresciano di Lega Pro tra Lumezzane e Feralpisalò

Il derby bresciano di Lega Pro termina 1-1 tra Lumezzane e Feralpisalò. Una gara divertente e pirotecnica, in cui nessuno si è annoiato. E' un pareggio nel complesso giusto, ma i valgobbini hanno perso un'occasione d'oro: avanti 1-0 e con l'uomo in più, hanno colpito due traverse regalando poi ai gardesani il rigore che ha cambiato la partita. Nel finale, Furlan evita addirittura il ribaltone.

Lumezzane avanti dopo 6 minuti grazie a un colpo di tacco acrobatico di Bacio Terracino dopo azione insisitita di Calamai sulla sinistra. Feralpisalò in grande difficoltà, soprattutto in difesa. La risposta dei gardesani al 19' con Romero, che strozza il destro dal limite. Al 32' ci prova Bracaletti dal limite, conclusione centrale e senza pretese.

Strepitosa, invece, la parata di Furlan al 37' sul colpo di testa di Maracchi su punizione dalla sinistra di Pinardi. La Feralpisalò ora preme. Di nuovo Maracchi, al 40', spreca su palla aerea da buona posizione.

La svolta prima dell'intervallo: Settembrini viene espulso per fallo di reazione, una tacchettata a Russini punita con il rosso diretto dall'arbitro.

A inizio ripresa, tuttavia, Feralpisalò subito in avanti. Bertolucci con il mancino, su punizione, obbliga Furlan a volare per spazzare via la palla dal sette. Ma è il Lumezzane, al 10', a sciupare il raddoppio. Rapisarda crossa dalla destra, trova solissimo Russini che ha tutto il tempo per prendere la mira e calciare. Lo ferma solo la traversa, con Caglioni battuto. Lo imita Rapisarda, dai 30 metri: traversa anche per lui!

Di nuovo Feralpisalò al 19': Furlan si distende per fermare la botta di Tortori dal limite. Derby ora bellissimo. Il colpo del ko ce l'ha ancora il Lumezzane, con Bacio Terracino, imbeccato da Barbuti: il cross dalla sinistra di quest'ultimo è deviato di testa dal compagno, ma Caglioni è reattivo e salva.

L'episodio chiave della gara, forse del campionato, arriva al 27'. Mani di Nossa in area su cross dalla sinistra, dal dischetto Pinardi impatta. Due minuti dopo, Pippa si fa ammonire per la seconda volta e lascia il Lume in 10. Furlan evita il ribaltone con un colpo di reni sullo stacco imperioso di Romero al 30'. Ancora sui piedi del centravanti la clamorosa palla gol Feralpisalò al 37', dopo un rimpallo vinto in area: solo davanti a Furlan, gli calcia addosso con il sinistro. E' l'ultima chance di un match divertente, che termina senza vincitori nè vinti.

IL TABELLINO

LUMEZZANE - FERALPISALO' 1-1

RETI: Bacio Terracino (L) al 6'pt, Pinarid (F) rig. al 28'st

LUMEZZANE (4-4-2): Furlan; Rapisarda, Nossa, Baldan, Pippa; Bacio Terracino (29'st Russu), Varas, Mantovani (19'st Tagliavacche), Calamai; Barbuti (34'st Sarao), Rossini. All. Filippini

FERALPISALO' (4-3-3): Caglioni; Tantardini, Allievi, Ranellucci, Bertolucci (9'st Guerra); Settembrini, Pinardi, Maracchi; Bracaletti (20'st Quadri), Romero, Tortori (42'st Cesaretti). All. Diana

Note: espulso Settembrini al 45' pt e Pippa al 30'st per doppia ammonizione. Ammoniti Rapisarda, Quadri, Pinardi



Fonte: calciobresciano.it gio 24 mar 2016, ore 18.41
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
01:24 ThomasTew
21 gen - Vai alla news »
Кто ; пос ;овk 7;ту 77;т увл ;екk 2
00:00 @@Bragaliadamus
21 gen - Vai alla news »
Le sestine di Nostradamus erano scritte per essere decifrate, decriptate, reinterpretate da chi le leggeva o le avrebbe lette nei secoli a
23:57 Claudio Bragaglio
20 gen - Vai alla news »
Vero che Sandro Belli è un po’ eccentrico. E a volte sui Social se le va pure a cercare col lanternino, ma non è obbligatorio condividerlo i
23:52 @Sandro
20 gen - Vai alla news »
Ah, quindi dobbiamo credere che qualsiasi cittadino libero, nonchè svincolato dai partiti, può far parte per virtù divina dello staff di "sa
23:37 Giancarlo
20 gen - Vai alla news »
ecco appunto, l'inutile provincia cominci col raccogliere la spazzatura che si accumula sul ciglio delle strade provinciali e in primavera e
22:54 Sandro
20 gen - Vai alla news »
Pur non sentendomi particolarmente saggio, come più volte dico e scrivo, ma facendo parte di una staff che commenta e propone, ma certamente
22:54 @Bragagliadamus
20 gen - Vai alla news »
Stradivariuss e Qol Sakal hanno fatto su Delbono e il PD due interessanti e intelligenti valutazioni, mentre del vate di Bragagliadamus no
22:35 Sveglia beoti
20 gen - Vai alla news »
......se lo dice Brebemi ci sarà da crederci? Ci avevano fatto credere che sarebbe stata una via di comunicazione di estrema importanza, ma
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...