Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 20 Gennaio 2017 - Ore 00:31


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL CASO
valigetta

Due allarmi bomba e il mistero delle valigie sospette nel sabato sera bresciano

Due allarmi bomba ieri sera a Brescia e un mistero tutto da risolvere.  Scenario di quello che è stato un autentico giallo è stato il quartiere Sant’Anna, preso d'assalto dalle forze dell'ordine nella sua zona meridionale.

Alle 20 scatta l’allerta in via Albertano da Brescia: c'è una valigietta nera incatenata ad un palo della luce. Il sospetto è che possa essere una bomba. La strada viene chiusa immediatamente, e la valigietta viene fatta brillare alle 21.55. All’interno nessun materiale esplosivo, solo schede elettroniche e batterie.

Poco dopo la storia si ripete in via Vallecamonica. Sono le 23 e di fronte all’Hotel Milano c’è un trolley sospetto, sempre incatenato a un lampione. La polizia controlla la zona e ne rileva altre in via Milano (di fronte alla Caffaro) e davanti ad alcune concessionarie di via Vallecamonica.

Rilevatori di traffico? A2A, Comune e Brescia Mobilità non hanno saputo fornire spiegazioni a riguardo. Il mistero si infittisce, resta da capire se si è trattato di una potenziale minaccia, di un equivoco o di uno stupido pesce d'aprile.



Fonte: redazione dom 03 apr 2016, ore 11.53
L'editore si riserva la possibilitÓ di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
hvhgfkci
(UTENTE NON REGISTRATO)
siamo alle comiche....
lun 04 apr 2016, ore 13.19
Immagine profilo
ma dai
(UTENTE NON REGISTRATO)
Pare che fossero sistemi di rilevamento del traffico. In ogni caso mi domando come si possa essere tanto tonti da pensare che degli apparecchi montati su pali possano essere delle bombe !!!! Ŕ notorio infatti che i membri dell'isis vestiti di nero si arrampicano sui pali per montare bombe per distruggere simboli dell'occidente blasfemo, appunto i pali fallici. Siamo veramente degli idioti
lun 04 apr 2016, ore 12.55
Immagine profilo
Mah...
(UTENTE NON REGISTRATO)
Certo Ŕ possibile che qualche mentecatto si sia divertito a fare scherzi; Ŕ anche vero che da anni c'Ŕ chi soffia sul fuoco del delirio securitario invocando maggiore militarizzazione del territorio e sempre pi¨ poliziotti, carabinieri ecc. e per chi ha qualche annetto alle spalle Ŕ facile ricordare che pochi decenni fa la destra che chiedeva legge e ordine era quella in realtÓ legata a doppio filo con chi seminava il terrore mettendo bombe e compiendo stragi indiscriminate, con l'appoggio di apparati dello Stato (nient'affatto deviati, ma perfettamente funzionali a chi aveva interesse a mantenere lo status quo).
dom 03 apr 2016, ore 17.59
Immagine profilo
geppo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Con tutti i telefonini , possibile che nessuno abbia registrato l'idiota di turno?
dom 03 apr 2016, ore 14.07
Immagine profilo
Sicurezza
(UTENTE NON REGISTRATO)
Diciamo che le forze dell'ordine sono state prontissime e questa Ŕ una buona notizia. Resta da capire se quelle valigette siano una minaccia, un incredibile equivoco o uno scherzo
dom 03 apr 2016, ore 12.05
Immagine profilo
Nando
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non so se essere preoccupato o divertito... Se sentirmi sicuro o in pericolo. Bah
dom 03 apr 2016, ore 12.02
Immagine profilo
lil
(UTENTE NON REGISTRATO)
La gente non ha un ... da fare proprio
dom 03 apr 2016, ore 11.58
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
23:51 @@Sandro
19 gen - Vai alla news »
E'proprio lui, Sandro Belli, il consigliere saggio di Del Bono. Giusto chiedergli allora l'elenco dei consigli saggi dati al Sindaco eda lla
23:20 Max73
19 gen - Vai alla news »
Radio onda
22:13 @Sandro
19 gen - Vai alla news »
Ma lei non Ŕ il Sandro Belli consigliere particolare del Sindaco? Che cosa ha fatto in 4 anni per dire adesso che la giunta e il sindaco Del
20:27 considerazione
19 gen - Vai alla news »
Spero che la gente, tanta, si ricordi di questa incompetenza ed arroganza perche', non dimentichiamocelo, che un amministratore pubblico ha
20:24 fobal
19 gen - Vai alla news »
E' come nel calcio: dipende se il delinquente Ú italiano o straniero, ovvero a che squadra appartiene. Infatti chi parla di coccola-immigrat
20:22 @Hammurabi
19 gen - Vai alla news »
Pardon: che pensa soltanto....
20:20 ???
19 gen - Vai alla news »
Ben vengano i 4 anni, ma passati i 4 anni se ci sarÓ ancora la guerra in Siria e non si potrÓ rimpatriare che si farÓ? Speriamo che l'Europa
20:20 @2004
19 gen - Vai alla news »
Secondo me Ú amico tuo.
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La pi¨ grande comunitÓ italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...