Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 20 Gennaio 2017 - Ore 04:52


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
SPORT AMATORIALE
assemblea

Csi Brescia, Amelia Morgano eletta per il terzo mandato consecutivo a capo dell'associazione

Camminare insieme per trasformare le idee in realtà. È questa la sfida lanciata da Amelia Morgano, eletta per il terzo mandato presidenziale consecutivo alla guida del Csi Brescia. Sarà lei la guida del comitato arancioblù anche nel quadriennio 2016-2020.

Sul palco della sala congressi di Villa Fenaroli a Rezzato il suo discorso ha fatto da spartiacque tra il recente passato e il prossimo futuro dell'associazione. "La crescita dei tesserati da 35mila a quasi 41mila testimonia che non ci siamo adagiati, ma che abbiamo perseguito una crescita sul territorio rafforzando l'identità e i valori di cui ci facciamo portatori. Per il futuro - ha continuato Morgano - vogliamo restituire ai giovani lo sport nella sua essenza, privandolo di illusioni e valorizzandolo sempre più come strumento prezioso per la vita".  

Gli interventi - Tra gli ospiti d'onore è intervenuto anche l'ex presidente del Coni provinciale Ranzetti, che ha sottolineato l'importanza della missione del Csi: "La rinascita sportiva del dopoguerra fu affidata al Csi. C'era il nobile scopo di aggregare i giovani. Non dimenticate che lo sport lascia un'impronta indelebile nella vita di ogni individuo, di un'utilità sociale incredibile per le generazioni future".

Sulla stessa lunghezza d'onda il presidente del Csi Bergamo Vittorio Bosio, candidato alla presidenza nazionale del Centro Sportivo Italiano: "Il mio programma elettorale? Lascio ad altri pagine e pagine di progetti. Basta seguire semplici punti fondamentali: attività sportiva e territorio al centro, prima di tutto la persona umana, orgoglio di fare attività con gli "scarti" altrui e accoglienza come vocazione".

Premi speciali - Come da tradizione l'assemblea annuale è stata anche l'occasione per la consegna della massima onorificenza arancioblù: il Discobolo d'oro. Quello riservato alla società è andato al Casazza, ritirato dal presidente Angelo Venturelli a dal vice Luigi Romuli, accompagnati da una schiera di bambini in tuta verde: "Questo premio - ha affermato Romuli - è la conferma di quanto abbiamo fatto di buono in questi anni e ci sprona a continuare in questa direzione, oggi e in futuro, per fare del bene".

Il riconoscimento al tesserato è andato invece ad una colonna storica del ciclismo ciessino: Luigi Clerici. "Il Csi mi ha dato grandi soddisfazioni - ha raccontato -, soprattutto nel lavoro con i giovani. Seguiteli sempre, perché è la cosa più importante che possiate fare". Poi la stoccata: "Ricordate che non c'è solo il calcio".

L'assemblea si è chiusa con la consegna del sesto dan ad honorem ai maestri di judo Carlo Bertolotti e Massimo Spagnoli, poi la fila davanti alle urne per eleggere presidente, consiglio provinciale e revisore dei conti prima di un'altra sfida lunga quattro anni che è già cominciata.

Il nuovo consiglio provinciale.
Le società sportive hanno eletto il nuovo consiglio provinciale del Csi Brescia per il mandato 2016-2020. I 18 i componenti: Alessandro Armanaschi; Marco Baiguera; Giacomo Bianchi; Alberto Bonomelli; Lorenzo Bravo; Michele Bresciani; Stefano Conti; Valter Donneschi; Luisella Filippini; Mirco Marmaglio; Luca Monaco; Diego Mondini; Francesco Pintaldi; Marino Prandi; Claudia Quatti; Emiliano Scalfi; Alessandro Visini; Giuseppe Zeni. Il revisore dei conti sarà Enrico Pioselli.



Fonte: comunicato stampa gio 07 apr 2016, ore 18.03
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
04:29 Credit Solution
20 gen - Vai alla news »
Ciao! Hai bisogno di sostegno finanziario? Seguire il denaro e si ottiene tutti i tipi di credito subito! € 1.000 a € 10.000.000,00
03:28 PaigeAnown
20 gen - Vai alla news »
Hi! Where I can get the XRumer 16.0 for free? It's the best software for SEO and SMM. New 2017 release is amazing!!..
03:11 Credit Solution
20 gen - Vai alla news »
Ciao! Hai bisogno di sostegno finanziario? Seguire il denaro e si ottiene tutti i tipi di credito subito! € 1.000 a € 10.000.000,00
23:51 @@Sandro
19 gen - Vai alla news »
E'proprio lui, Sandro Belli, il consigliere saggio di Del Bono. Giusto chiedergli allora l'elenco dei consigli saggi dati al Sindaco eda lla
23:20 Max73
19 gen - Vai alla news »
Radio onda
22:13 @Sandro
19 gen - Vai alla news »
Ma lei non è il Sandro Belli consigliere particolare del Sindaco? Che cosa ha fatto in 4 anni per dire adesso che la giunta e il sindaco Del
20:27 considerazione
19 gen - Vai alla news »
Spero che la gente, tanta, si ricordi di questa incompetenza ed arroganza perche', non dimentichiamocelo, che un amministratore pubblico ha
20:24 fobal
19 gen - Vai alla news »
E' come nel calcio: dipende se il delinquente é italiano o straniero, ovvero a che squadra appartiene. Infatti chi parla di coccola-immigrat
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...