Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 20 Gennaio 2017 - Ore 00:30


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
PATTEGGIAMENTO
Franco Nicoli Cristiani

Spese pazze in Regione, l'ex Assessore Nicoli Cristiani ai lavori socialmente utili

Lavori socialmente utili: in questo modo l'ex vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia, Franco Nicoli Cristiani, potrebbe pagare il suo debito con la giustizia dopo aver patteggiato una pena di due anni, due mesi e 20 giorni, nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte spese "pazze" sostenute coi fondi regionali. Nella vicenda "rimborsopoli" Nicoli Cristiani, infatti, era stato il solo, tra i 56 consiglieri ed ex consiglieri coinvolti, ad aver scelto il patteggiamento.  

 

La pena di quasi 2 anni e 3 mesi è in continuazione con un precedente patteggiamento a 2 anni, nell'ottobre 2014, nell'inchiesta per una presunta tangente ricevuta per la costruzione della discarica di amianto di Cappella Cantone (Cremona). Con il nuovo patteggiamento, Nicoli Cristiani ha perso il beneficio della pena sospesa. 



Fonte: Redazione sab 09 apr 2016, ore 10.40
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Bertoldo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quindi, chi ruba non va in galera!
mer 13 apr 2016, ore 08.18
Immagine profilo
Ferdi68
(UTENTE NON REGISTRATO)
Per questo mascalzone ci vuole solo IL CARCERE
mer 13 apr 2016, ore 01.10
Immagine profilo
mangiacristiani
(UTENTE NON REGISTRATO)
peccato, era meglio se ti condannavano ai lavori forzati !!
mer 13 apr 2016, ore 01.07
Immagine profilo
@stesso discors
(UTENTE NON REGISTRATO)
Adesso cocordo con te! L'occasione fa l'uomo ladro, fascista o meno...
dom 10 apr 2016, ore 19.18
Immagine profilo
@@stesso discor
(UTENTE NON REGISTRATO)
Più che altro Nicoli Cristiani fu, è e sarà per sempre per chi lo conosce bene e per sua stessa ammissione soprattutto un convinto e mai domo fascista casualmente transitato in Forza Italia e nel PDL. Nessun giudizio, semplicemente una sottolineatura del fatto che non sono la provenienza ideologica o lo schieramento politico a determinare o meno comportamenti illeciti nella gestione della cosa pubblica.
dom 10 apr 2016, ore 18.32
Immagine profilo
@stesso discors
(UTENTE NON REGISTRATO)
Io chiamo ladro chi e' ladro, leghista o meno. Il dire pero' che i leghisti aono peggio e' abagliato. Tra l'altro nicoli cristiani e' di forzs italia
dom 10 apr 2016, ore 18.01
Immagine profilo
@@stesso discor
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sono i leghisti come te che fanno i distinguo. Io chiamo ladro chi ruba, da qualsiasi parte stia, sinstra, destra o centro. Voi leghisti no. Per voi sono ladri solo gli altri. Quando qualcuno, di fronte al fatto compiuto, chiama ladro uno dei vostri gli date dell'italiota. Questa e' esattamente cio' che facevano i governanti dell'Unione Sovietica.
dom 10 apr 2016, ore 17.53
Immagine profilo
Nèmesi
(UTENTE NON REGISTRATO)
Breve periodo di lavori socialmente utili per uno che di mestiere ha per quasi trent'anni ha fatto il politico, cioè un mestiere socialmente inutile.
dom 10 apr 2016, ore 17.31
Immagine profilo
@stesso discors
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ecco il sinistro immacolato che fa la falsa morale agli altri...
dom 10 apr 2016, ore 16.40
Immagine profilo
@stesso discors
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ecco il leghista di turno che chiama ladri tutti gli altri mentre chiama italiota chi osa fargli notare che anche i leghisti rubano.
dom 10 apr 2016, ore 14.14
Immagine profilo
@@a loro insapu
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma il bello deve ancora arrivare. Vedrete quando ci governeranno i 5 stelle. Il loro capo comico intanto si e' gia' defilato di fronte a tale pericolo. Sì, perche' un conto e' governare e un conto e' contestare tutto. Grillo e' gia' terrorizzato.
dom 10 apr 2016, ore 14.09
Immagine profilo
@A loro insaput
(UTENTE NON REGISTRATO)
Stesso discorso italiota sui leghisti...
dom 10 apr 2016, ore 14.07
Immagine profilo
@@A LORO INSAP
(UTENTE NON REGISTRATO)
Classico discorso del qualunquista italiota.
dom 10 apr 2016, ore 13.57
Immagine profilo
@A loro insaput
(UTENTE NON REGISTRATO)
Come preti e vescovi: predicano bene (si fa per dire) ma razzolano peggio di chi non predica. E come i comunisti: predicavano l'uguaglianza quando loro erano poveri. Poi, una volta presi i posti sicuri nello stato e parastato, si sono imborghesiti e non predicano più l'uguaglianza (altrimenti bisognerebbe togliere a loro). Quindi ognuno guarda le proprie comodità ed interessi e si attacca su falsi ideali da gettare alla gente distratta.... Niente da imparare da nessuno quindi....
dom 10 apr 2016, ore 13.44
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
dom 10 apr 2016, ore 09.56
Immagine profilo
Rolfidovesei?
(UTENTE NON REGISTRATO)
Vogliamo un commento del prolisso leghista Rolfi. Ma e' irreperibile (questa volta). Strano!
dom 10 apr 2016, ore 08.29
Immagine profilo
ma i soldi
(UTENTE NON REGISTRATO)
ai contribuenti lombardi quando li restituite?
sab 09 apr 2016, ore 19.54
Immagine profilo
stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
Lavori socialmente utili per aver perso il beneficio dela pena sospesa a fronte di due patteggiamenti ? Ci stava pure la detenzione, ma quella l'aveva già sperimentata per parecchi mesi questo illustre personaggio che per dieci anni fu assessore in Regione e per vent'anni fu uno dei berlusconiani di ferro bresciani. L'unica cosa è speigare perchè nell'articolo si scrive "presunta tangente". Ci penso io: in realtà le due buste contenenti ciascuna 100.000 euro in contanti trovate sul comodino della sua stanza da letto al momento dell'arresto erano di altre due persone: una di Nicoli ed una di Cristiani. Ora lo attende una serena vecchiaia con lquidazione della Rgione già incassata, vitalizio e pensione. Tutto a posto.
sab 09 apr 2016, ore 14.58
Immagine profilo
peccato
(UTENTE NON REGISTRATO)
peccato che non gli facciano provare i soggiorni negli alberghi di stato.
sab 09 apr 2016, ore 14.55
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
sab 09 apr 2016, ore 14.48
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
sab 09 apr 2016, ore 14.19
Immagine profilo
rick
(UTENTE NON REGISTRATO)
Se regione autonoma non indaghiamo più i ladroni di destra? Bello!!!
sab 09 apr 2016, ore 13.43
Immagine profilo
sicuramente
(UTENTE NON REGISTRATO)
Con gli onesti e integerrimi leghisti siamo a posto... Vergogna... uguali a tutti gli altri, nessuno si salva
sab 09 apr 2016, ore 13.09
Immagine profilo
PADANIA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quando la Lombardia sarà regione autonoma queste cose non succederanno più.
sab 09 apr 2016, ore 12.16
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
23:51 @@Sandro
19 gen - Vai alla news »
E'proprio lui, Sandro Belli, il consigliere saggio di Del Bono. Giusto chiedergli allora l'elenco dei consigli saggi dati al Sindaco eda lla
23:20 Max73
19 gen - Vai alla news »
Radio onda
22:13 @Sandro
19 gen - Vai alla news »
Ma lei non è il Sandro Belli consigliere particolare del Sindaco? Che cosa ha fatto in 4 anni per dire adesso che la giunta e il sindaco Del
20:27 considerazione
19 gen - Vai alla news »
Spero che la gente, tanta, si ricordi di questa incompetenza ed arroganza perche', non dimentichiamocelo, che un amministratore pubblico ha
20:24 fobal
19 gen - Vai alla news »
E' come nel calcio: dipende se il delinquente é italiano o straniero, ovvero a che squadra appartiene. Infatti chi parla di coccola-immigrat
20:22 @Hammurabi
19 gen - Vai alla news »
Pardon: che pensa soltanto....
20:20 ???
19 gen - Vai alla news »
Ben vengano i 4 anni, ma passati i 4 anni se ci sarà ancora la guerra in Siria e non si potrà rimpatriare che si farà? Speriamo che l'Europa
20:20 @2004
19 gen - Vai alla news »
Secondo me é amico tuo.
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...