Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 09 Dicembre 2016 - Ore 12:36


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LA POLEMICA
isacchini

Isacchini (Aler) attacca la Loggia: Affitti in centro a 20 euro al mese inaccettabili

Tra Comune di Brescia e Aler scoppia la polemica relativa agli affitti low cost in centro concessi dalla Loggia. L'istituto che assegna gli alloggi popolari, per voce del suo presidente Ettore Isacchini, ha tuonato che è inconcepibile concedere un appartamento in corso Matteotti a 20 euro al mese quando c'è chi ne paga 400 nella torre Cimabue di San Polo.

Isacchini si riferisce ai cinque alloggi comunali gestiti da Aler proprio in corso Matteotti, con canoni mensili dai 70 ai 158 euro. In centro storico, però, sono 35 gli alloggi a canone sociale di 20 euro e 80 quelli sotto ai 100 euro al mese. Gli edifici, peraltro, sono in buonissime condizioni e in zone prestigiose della città, dal già citato corso Matteotti a Viale Venezia, passando da via San Faustino e via Capriolo.

Aler Brescia chiede affitti più alti in queste zone e un conseguente abbassamento in zone popolari, dove spesso sono necessarie anche manutenzioni.

La replica dell'assessore Fenaroli: "Nel corso del tempo creeremo un ricambio inserendo chi avrà capacità di spesa più elevata. Oggi siamo in  piena emergenza abitativa, molte persone possono pagare solo il canone minimo e quando una casa si libera va utilizzata, come impone la direttiva. Se un bresciano è povero non possiamo mica mandarlo nella Bassa".



Fonte: redazione gio 14 apr 2016, ore 16.17
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
che paese
(UTENTE NON REGISTRATO)
strampalato ... ti paghi i 20 euro finchè non trovi un lavoro poi ti paghi i tuoi 400e ... e ti dai da fare finchè non lo trovi il lavoro .... l'assistenzialismo è la rovina dell'assistenza ....
ven 15 apr 2016, ore 07.09
Immagine profilo
occhidigatto
(UTENTE NON REGISTRATO)
piacerebbe poter spulciare le liste di questi affitti…. siamo sicuri che affittopoli sia solo a Roma e Milano?
gio 14 apr 2016, ore 17.05
Immagine profilo
Marta
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ok, ma non si può nemmeno piazzare tutti i 20 euro nel bronx e tutti i 400 in centro. Sarebbe ghettizzazione
gio 14 apr 2016, ore 16.22
Immagine profilo
Gianlu
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ha ragione Isacchini. In base a quanto puoi dare ti diamo un alloggio in una zona più o meno prestigiosa. Ovviamente parliamo sempre di canoni da 0 a 400. Se dai 0 non puoi avere la vista su Piazza Loggia
gio 14 apr 2016, ore 16.21
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
12:27 5 STELLE
09 dic - Vai alla news »
Cosi' come alla Corte Costituzionale hanno portato la legge Madia non si capisce attraverso quale strada. ebbene si dovrebbe seguire la stes
12:09 Sandro
09 dic - Vai alla news »
Anche nel movimento 5 stelle c'è bisogno, se non proprio di rifondarlo, almeno di chiarezza e coerenza. In senso generale penso che la Web-d
11:07 beppe
09 dic - Vai alla news »
Finalmente arriveranno i grillini salvatori della patria. Speriamo ci sia solo da ridere.
10:30 CIE?
09 dic - Vai alla news »
Se è stato indicato come centro di identificazione ed espulsione, allora da quel centro non devono proprio uscire per strada e tra la gente
10:24 VITALIZI?
09 dic - Vai alla news »
aDESSO STANNO DICENDO IN tv CHE STANNO TERGIVERSANDO SULLE ELEZIONI PERCHè QUALCHE DEPUTATO SE NON SI ARRIVERà A SETTEMBRE NON MATURERà IL
09:47 @mvb
09 dic - Vai alla news »
LE MERAVIGLIE BERLUSCONLEGHISTE - TERZA PUNTATA: 15) sostanzioso taglio dei fondi alle forze d’ordine (mancava persino la benzina per le vol
09:38 Dove sono i dir
09 dic - Vai alla news »
Capisco tutto, ma la gente che deve lavorare cosa fa? Si deve comprare un auto nuova? O mette una tenda in ufficio?
09:16 Censis 2016
09 dic - Vai alla news »
Migliaia di sottoprecari e sottopagati che sopravvivono con lavoretti saltuari. Il tutto, come si legge nell'ultimo rapporto annuale Censis,
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...