Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Martedì 06 Dicembre 2016 - Ore 03:52


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LA DENUNCIA
istituto

Istituto Zooprofilattico, dipendente all'università finanziato da fondi pubblici

Frequentava un corso di specializzazione alla facoltà di veterinaria dell’Università di Milano, ma il suo percorso di studi era finanziato da fondi pubblici e dopo la denuncia anonima di un collega è finito nel registro degli indagati. Il soggetto in questione è un dipendente dell’Istituto Zooprofilattico di Brescia, indagato insieme al dirigente del suo reparto per truffa aggravata ai danni dello Stato e falso ideologico in atto pubblico.

I due fingevano la necessità di una missione nei laboratori di analisi milanesi, mentre la vera meta quotidiana del dipendente era l’aula universitaria, dove la frequenza è obbligatoria. Il tutto è costato 5mila euro tra indennità e rimborsi.



Fonte: redazione mar 19 apr 2016, ore 15.32
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
succede
(UTENTE NON REGISTRATO)
succede quando il controllore ed il controllato sono alla fine o all'inizio nominati/chiamati dalle stesse persone parlo in generale ogni eventuale riferimento e' puramente casuale e frutto della mia immaginazione
ven 22 apr 2016, ore 10.12
Immagine profilo
@comune di bs d
(UTENTE NON REGISTRATO)
Già spiegato. Il Movimento 5 Stelle, nella persona del Consigliere Comunale di Brescia Avv.Laura Gamba, ha presentato un'interrogazione a risposta scritta. Assessore di competenza e Direttore Generale hanno spiegato di aver assunto l'interessato con contratto da Dirigente poichè così era già inquadrato presso altro Ente Pubblico (Comune in provincia di Brescia) che l'aveva assunto anni prima. Quindi, la verifica del possesso del requisito di legge e l'eventuale inadempienza (o colpa grave o dolo) ricadrebbe sul primo Ente non sul Comune di Brescia. Se qualcuno ride, gli diciamo che non finisce qui: dovrà decidere, per prima, la Corte dei Conti.
gio 21 apr 2016, ore 10.22
Immagine profilo
@Alex
(UTENTE NON REGISTRATO)
C'entri perche' ti sei sempre e solo accanito contro le donne di destra (vedi bordonali e beccalossi) senza laurea, come se solo la destra candida persone ignoranti. Vedo che anche la sinistra e' campionessa in questo. Il denaro ed il potere cosa fa fare...
gio 21 apr 2016, ore 07.18
Immagine profilo
Alex
(UTENTE NON REGISTRATO)
E che c entro io ?
mer 20 apr 2016, ore 07.51
Immagine profilo
Considerazione
(UTENTE NON REGISTRATO)
Solo per gli uomini? Solo per le donne della destra! Il nostro Alex, da bravo sinistro, è anche maschilista e quindi discrimina nei fatti le donne...
mar 19 apr 2016, ore 23.06
Immagine profilo
@Alex
(UTENTE NON REGISTRATO)
Allora, caro Alex, paladino della laurea solo per gli uomini della destra, che ne pensi? Qui c'è in ballo il tuo Del Bono... Taci? Illuminaci nella tua teoria discriminante...
mar 19 apr 2016, ore 21.39
Immagine profilo
gino
(UTENTE NON REGISTRATO)
è proprio vero alla corte di sindaco Emilio un signor nessuno con un diplomino in ragioneria mangia tutti i mesi a sbafo un lauto stipendio alla facciaccia delle tasse dei bresciani quando la legge prevede obbligatoriamente requisito della laurea per rivestire quel ruolo! l'opposizione cosa dice? non pervenuta!
mar 19 apr 2016, ore 20.05
Immagine profilo
comune di bs do
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sarebbe anche bello che qualcuno andasse a verificare come può un dirigente al Comune di Brescia ricoprire quel ruolo senza essere in possesso della laurea prescritta dalla legge! la cosa squallida è che nessuno si scandalizza di questa situazione intollerabile fatta in barba alla legge! ogni mese vengono versati denari pubblici ad una persona che non può rivestire quel ruolo e firma tutti atti potenzialmente illegittimi! succede anche questo alla corte di sindaco Emilio!
mar 19 apr 2016, ore 19.55
Immagine profilo
Tinto
(UTENTE NON REGISTRATO)
Almeno non è un cervello in fuga...
mar 19 apr 2016, ore 15.34
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
03:47 marian
06 dic - Vai alla news »
Avete bisogno di un prestito tra privati per far fronte a difficoltà finanziarie e finalmente fuori dell'impasse causata dalle banche per il
00:00 RenatoBS
06 dic - Vai alla news »
18-35 enni generazione dell'usa e getta. Non mi piace il governo? lo butto via e avanti il prossimo. E così all'infinito ogni 12 mesi…"perch
23:43 Eureka !
05 dic - Vai alla news »
Sconfiggere il populismo di destra con uno nuovo di sinistra ? Finalmente capisco come hanno fatto i pentastellati ad essere primi nei cons
23:38 Acli & Belli
05 dic - Vai alla news »
Tosti questi delle ACLI e tosto pure Belli: consigliano ai governi che verranno di riproporre pari pari il percorso pseudo-riformista che ha
23:38 @@@@@@
05 dic - Vai alla news »
bravi continuate a sperare che adesso viene il bello
22:51 @RenatoBS
05 dic - Vai alla news »
Ehi, Renatino, guardi che il 75% dei giovani dai 18 ai 34 anni ha votato NO al referendum (sono stati voti decisivi) perchè tutte le mattine
22:35 Stellante
05 dic - Vai alla news »
Bravo, Piovanell: si aggrega nmentalmente al pensiero pentastellato, dice le stesse cose soprattutto su autorefernzialità, privilegi, lontan
22:10 RenatoBS
05 dic - Vai alla news »
E intanto nonno berlusca torna in campo vigoroso e pimpante come ai bei tempi. UN APPLAUSO A CHI HA VOTATO NO, grazie di cuore per questo tr
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...