Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 20 Gennaio 2017 - Ore 00:29


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL CASO
Aib

Montichiari, Aib propone un tavolo di confronto tra ambientalisti e imprese

Un tavolo di confronto e di monitoraggio, guidato dalle istituzioni, capace di coinvolgere i rappresentanti del mondo associativo e imprenditoriale insieme a tutti gli stakeholder interessati a collaborare per uno sviluppo sostenibile del territorio monteclarense.  

Questa la proposta che Associazione Industriale Bresciana presenterà in occasione dell’incontro organizzato venerdì sera al Garda Forum dall’Associazione “Comitato SOS Terra – Montichiari”.

Un invito a lavorare insieme, rivolto in primo luogo agli amministratori del territorio, chiamati a coordinare iniziative e progetti futuri, che AIB rilancia anche sulla scorta di altre esperienze positive in corso, quali ad esempio il consorzio Ramet e la partecipazione a osservatori territoriali per la tutela dell’ambiente. Con tali esperienze alcune tra le maggiori imprese bresciane hanno fatto molto per migliorare le loro performance in termini di sostenibilità e tutela dell’ambiente, fissando per esempio limiti ben più severi di quelli stabiliti per legge sul fronte delle emissioni. 

Se l'industria vuole garantirsi un futuro, non può che integrarsi in maniera virtuosa con l'ambiente e il territorio nel quale svolge la propria attività. AIB ha piena coscienza della necessità di tale passaggio e vuole diventare "guida" delle imprese in questo percorso.

AIB è e sarà sempre pronta a discutere con i comitati, i cittadini e  le istituzioni. Tuttavia, pur partecipando con un suo rappresentante, ritiene la sede del dibattito di venerdì sera poco adatta per un’efficace presentazione e condivisione di progetti e idee. Un’impostazione così frammentata risulterebbe, infatti, fuorviante per ogni attore coinvolto nel confronto, non solo per le imprese, e rischierebbe di condurre verso una ulteriore ricerca di quel clamore mediatico e di scontro cui riteniamo anche l’Associazione “Comitato SOS Terra – Montichiari”, coscientemente, rifugge.

AIB concorda pienamente con SOS Terra – Montichiari sul fatto di collaborare per giungere, anche assieme all’interazione fondamentale con le Istituzioni e la Pubblica Amministrazione, ad una gestione del territorio corretta e consapevole. Di qui la proposta di un tavolo di confronto e monitoraggio per Montichiari e l’appello a politici e amministratori affinché pongano in atto una pianificazione seria per il settore delle cave e dello smaltimento rifiuti. Solo in presenza di regole chiare, orizzonti temporali adeguati e certi e di una programmazione seria, le aziende saranno pienamente disponibili.

La politica deve garantire questo contesto, deve affrontare e confrontarsi sui temi davvero importanti, come il piano cave atteso da tempo.

Già da oggi, quindi, AIB conferma la propria disponibilità a farsi interlocutore di riferimento per organizzare tavoli tecnici di confronto in cui approfondire la tematica in modo imparziale e, soprattutto, con un concorso di informazioni complete.



Fonte: Comunicato stampa gio 28 apr 2016, ore 16.51
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Alfredo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sempre positivo dialogare. L'importante è che le parole non si disperdano nell'aria e che seguano i fatti
ven 29 apr 2016, ore 12.53
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
23:51 @@Sandro
19 gen - Vai alla news »
E'proprio lui, Sandro Belli, il consigliere saggio di Del Bono. Giusto chiedergli allora l'elenco dei consigli saggi dati al Sindaco eda lla
23:20 Max73
19 gen - Vai alla news »
Radio onda
22:13 @Sandro
19 gen - Vai alla news »
Ma lei non è il Sandro Belli consigliere particolare del Sindaco? Che cosa ha fatto in 4 anni per dire adesso che la giunta e il sindaco Del
20:27 considerazione
19 gen - Vai alla news »
Spero che la gente, tanta, si ricordi di questa incompetenza ed arroganza perche', non dimentichiamocelo, che un amministratore pubblico ha
20:24 fobal
19 gen - Vai alla news »
E' come nel calcio: dipende se il delinquente é italiano o straniero, ovvero a che squadra appartiene. Infatti chi parla di coccola-immigrat
20:22 @Hammurabi
19 gen - Vai alla news »
Pardon: che pensa soltanto....
20:20 ???
19 gen - Vai alla news »
Ben vengano i 4 anni, ma passati i 4 anni se ci sarà ancora la guerra in Siria e non si potrà rimpatriare che si farà? Speriamo che l'Europa
20:20 @2004
19 gen - Vai alla news »
Secondo me é amico tuo.
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...