Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 07 Dicembre 2016 - Ore 13:24


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
OPERAZIONE STOA
negozio sfitto

Regione contro i negozi sfitti. 3,2 milioni per far rinascere i centri urbani

"Con questo intervento stanziamo più di 3,2 milioni di euro a sostegno di un'iniziativa, innovativa e senza precedenti, di rivitalizzazione commerciale dei centri urbani. Un'azione che, attraverso l'introduzione di nuovi e più moderni servizi che rendano più vive ed attraenti le vie commerciali delle città lombarde, progetti coordinati sui negozi sfitti e sull'arredo urbano, credo possa essere un vero e proprio antidoto anticrisi". Cosi' Mauro Parolini, assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, annunciando l'approvazione da parte della Giunta, su sua proposta, del progetto 'STOA' 2020 - Successful Shops in Towncenters Through Traders, Owners & Arts Alliance', che mira al sostegno e rilancio delle attivita' del commercio in aree urbane, attraverso il recupero di spazi sfitti.

CENTRI COMMERCIALI NATURALI - "Abbiamo voluto chiamare questa misura 'Stoa'' - ha spiegato Parolini - proprio per evocare quello che nel mondo greco e romano era il portico colonnato che contornava la piazza, l'Agora', dove si concentravano tutte le attività sociali ed economiche. Quei portici rappresentano ancora oggi, nei centri dei nostri paesi e nelle città, un centro commerciale naturale all'aria aperta, una unicità tradizionale che merita di essere ripensata, rilanciata e valorizzata attraverso azioni moderne ed innovative, che tengano conto dei profondi cambiamenti economici che, negli ultimi anni, hanno portato alla chiusura di molte saracinesche".

 

COINVOLGIMENTO COMUNI, SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI - "Regione Lombardia - ha aggiunto l'assessore - concede ai Comuni contributi fino a 100.000 euro per sostenere i progetti che nasceranno. Sull'onda del successo che ha avuto un'altra nostra iniziativa di rivitalizzazione commerciale attraverso il franchising, che ha coinvolto 25 Comuni, oltre 100 imprese del settore, associazioni, soggetti pubblici e privati impegnati a rioccupare oltre 820 negozi sfitti, faremo ancora leva sulla corresponsabilità dei Comuni, incentivando la creazione di nuove forme di aggregazione organizzate".

 

IMPEGNO REGIONE PER COMMERCIO - "'Stoa' 2020' - ha concluso Parolini - e' solo l'ultima misura inserita in un ampio contesto di iniziative e di incentivi economici che l'Assessorato allo Sviluppo economico ha messo in campo per il settore del commercio. Altre sono state realizzate per la lotta alla contraffazione, all'abusivismo e alla desertificazione commerciale. Abbiamo sostenuto interventi specifici per la riqualificazione e la sicurezza dei negozi, oltre che valorizzato le attività storiche e le reti di attività commerciali che si sono distinte per la capacita' di generare attrattività con iniziative di marketing e strategie di vendita innovative".

DESTINATARI E CONTRIBUTI - Il contributo regionale è destinato a sostenere, tramite il Comune capofila, Micro e PMI del commercio, del turismo, dell'artigianato e dei servizi. È ammesso per ogni Comune un progetto complessivo di dimensione minima di 40.000 euro e non superiore ai 100.000. I progetti avranno durata minima di 12 mesi e massima di 24.



Fonte: comunicato stampa sab 30 apr 2016, ore 11.17
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
@BEPI
(UTENTE NON REGISTRATO)
Dove faranno la spesa allora quella gente che tu citi, visto che hanno un reddito piu' basso del tuo e tu vai nei negozi degli stranieri dove tutto costa poco?
lun 02 mag 2016, ore 13.08
Immagine profilo
BEPI
(UTENTE NON REGISTRATO)
Anch'io, pur essendo ricchissimo, ( il mio reddito da operaio è di circa tre volte quello dichiarato mediamente da commercianti, gioiellieri, tassisti, barbieri ecc.ecc. ) faccio le spese nei discount e nei negozi degli extracomunitari. Mi trovo bene per cortesia, qualità e prezzi.
lun 02 mag 2016, ore 09.58
Immagine profilo
considerazione
(UTENTE NON REGISTRATO)
Io ho sempre constatato che, se conosci, la qualita' costa! Raramente ho trovato prodotti buoni a prezzi irrisori...
dom 01 mag 2016, ore 23.26
Immagine profilo
@HALAL
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quindi tutti, compresi i supermercati, dai discount a quelli tradizionali, le fanno pagare un sacco per guadagnarci?
dom 01 mag 2016, ore 22.16
Immagine profilo
camuno
(UTENTE NON REGISTRATO)
Fatemi capire,qui in valle,ad Esine,stanno aprendo il quarto supermercato in una zona dove,in poche decine di metri ce ne sono già altri tre.La versione dei più è che questo assurdo dipende,in buona parte, dall'ente regionale.Ora la stessa regione vorrebbe aiutare la riapertura dei piccoli negozi,ormai falcidiati dalla concorrenza dei super.In campo sanitario sarebbe un chiaro comportamento bipolare..da riapertura dei manicomi.
dom 01 mag 2016, ore 20.55
Immagine profilo
@HALAL
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ancora niente salmonella?
dom 01 mag 2016, ore 18.12
Immagine profilo
HALAL
(UTENTE NON REGISTRATO)
Grazie ai negozi in Via San Faustino o altri pago ottime fiorentine e filetti a un terzo rispetto ai negozi italiani. Non parliamo di frutta e verdura. Ottima e costa meno della metà rispetto ai nostri negozi.
dom 01 mag 2016, ore 17.58
Immagine profilo
@GRAZIE CINA
(UTENTE NON REGISTRATO)
E usano e vendono gli stessi prodotti dei nostri, pagano il personale come i nostri e vengono controllati come i nostri...
dom 01 mag 2016, ore 13.36
Immagine profilo
GRAZIE CINA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Andranno tutti ai cinesi marocchini pakistani e simili. Gli unici che aprono negozi nei centri urbani. Con ottima qualità e ottimi prezzi.
dom 01 mag 2016, ore 12.27
Immagine profilo
mvb
(UTENTE NON REGISTRATO)
altri soldi buttati inutilmente. Ma dal ciellino Parolini non ci si poteva aspettare niente di diverso. Qualche soldo di contributo e poi aumenti di tutte le altre tasse!!!
sab 30 apr 2016, ore 18.22
Immagine profilo
incentivi
(UTENTE NON REGISTRATO)
Più kebab per tutti.
sab 30 apr 2016, ore 17.02
Immagine profilo
Miriam
(UTENTE NON REGISTRATO)
Di sicuro i centri commerciali a due passi dal centro non hanno aiutato nè le attività già esistenti nè le potenziali novità, ma ormai è così. Giusto incentivare il ripopolamento e le buone idee
sab 30 apr 2016, ore 11.21
Immagine profilo
Zane
(UTENTE NON REGISTRATO)
Doveroso, certe zone della città stanno morendo (o forse sono già morte) dal punto di vista commerciale.
sab 30 apr 2016, ore 11.19
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
12:41 aria
07 dic - Vai alla news »
aria acqua terra malati cittadini anche malati brescia e provincia
12:20 De Sita
07 dic - Vai alla news »
PRESTITO FACILE PER TUTTI IN FESTA ( finance.europa12@gma il.com ) IN 24 ORE Acces sibile Prestito a tutti 24 ore Sono uno associare in mo
12:18 De Sita
07 dic - Vai alla news »
PRESTITO FACILE PER TUTTI IN FESTA ( finance.europa12@gma il.com ) IN 24 ORE Acces sibile Prestito a tutti 24 ore Sono uno associare in mo
12:14 De Sita
07 dic - Vai alla news »
PRESTITO FACILE PER TUTTI IN FESTA ( finance.europa12@gma il.com ) IN 24 ORE Acces sibile Prestito a tutti 24 ore Sono uno as
12:12 @NONNA
07 dic - Vai alla news »
Sa cosa significa "PAURA DEL DIVERSO"? Nientemeno che "XENOFOBIA": Per xenofobia, letteralmente "paura dello straniero", si intende un atteg
12:09 considerazione
07 dic - Vai alla news »
I nodi da sciogliere, da decenni, sono sempre gli stessi: lavoro, pensioni, immigrazione, europa, debito pubblico, fisco, eliminazione sprec
11:17 MALATI MENTE?
07 dic - Vai alla news »
Ma che bella scusa quella di dare dei malati di mente a chi mette in evidenza la realtà. Davvero una bel modo di agire!!! Fortuna che con un
10:53 a 10.32
07 dic - Vai alla news »
Anzi la Dottoressa Parsi ha anche detto che non solo è giustificata la paura, ma anche la paura del diverso. Ed è giustificatissimo che sian
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...