Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Martedì 17 Gennaio 2017 - Ore 18:19


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
AMBIENTE
maroni

Maroni: "No ai rifiuti delle altre regioni. Lombardia autosufficiente. Facciano come noi"

"Ci siamo sempre opposti e continueremo a opporci all'arrivo, qui in Lombardia, dei rifiuti di altre regioni da smaltire: abbiamo investito molto sui termovalorizzatori, che non sono i vecchi inceneritori, sono strutture moderne, non inquinanti, che producono e distribuiscono energia agli Uffici pubblici, alle scuole, facendo risparmiare il contribuente, in un circolo virtuoso. Grazie a questi investimenti sugli impianti e aumentando la raccolta differenziata, siamo arrivati all'autosufficienza, ma non per questo ci dobbiamo fare carico anche dei rifiuti di chi non e' stato così capace". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, oggi, in diretta alla trasmissione 'Orario Continuato', su Telelombardia.

GOVERNO OBBLIGA A SMALTIRE RIFIUTI DI ALTRI - "Il Governo però ha approvato una legge con cui si stabilisce che, in alcuni casi, lo stesso Governo impone alle Regioni di smaltire i rifiuti di altre regioni - ha fatto sapere Maroni -: posso capire che questo avvenga per i rifiuti 'speciali', tossici, nocivi, per i quali servono impianti specifici, ma per i rifiuti solidi urbani, quelli 'normali', occorre fare la raccolta differenziata e gli impianti adatti".

ALTRE REGIONI INVESTANO COME NOI - "Se siamo riusciti noi a farlo, e non è stato facile raggiungere questi risultati, non vedo perché non debbano farlo le altre Regioni- ha concluso Maroni - io pretendo che lo facciano anche le altre Regioni".



Fonte: comunicato stampa lun 02 mag 2016, ore 16.09
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
Per noi bresciani quel "noi" usato da Maroni ha uno strano sapore. Ci ricordiamo di cosa fu ASM e cosa rappresentò decenni fa la strategia bresciana della termovalorizzazione quando tutto funzionava a gasolio. Ci ricordiamo però la nascita di A2A ed i debiti di AEM, il cambio di obiettivi ed il ruolo della finanza, la nostra subalternità ai milanesi. Ci ricordiamo per contro delle battaglie fatte dal centrosinistra all'opposizione in Regione durante l'era formigoniana sul problema delle cave di prestito e delle discariche. Ma ci ricordiamo anche l'epopea di Nicoli Cristiani e gli imprenditori dello smaltimento rifiuti e i cavatori coinvolti in affari e corruzione. Ci ricordiamo infine che non è merito della Lega o del venennio formigioniano se qualche minimo risultato può essere celebrato in tema energetico, perchè su quello ambientale invece i disastri ci sono stati, ci sono e ci saranno per molto ancora.
mar 03 mag 2016, ore 09.51
Immagine profilo
???????????????
(UTENTE NON REGISTRATO)
Le migliaia di tonnellate di rifiuti lombardi quelli puzzano ed inquinano di meno degli altri? Lo stesso ragionamento fatto per le altre regioni perchè non deve valere anche per la nostra provincia? Maroni conia un nuovo termine leghista della serie padroni a casa vostra?
lun 02 mag 2016, ore 20.08
Immagine profilo
MANETTE
(UTENTE NON REGISTRATO)
Maroni usi la scopa per fare pulizia dei politici disonesti, che anche in Lombardia pare non manchino.
lun 02 mag 2016, ore 19.04
Immagine profilo
@Alex
(UTENTE NON REGISTRATO)
Perche' deve dimettersi? Guarda che la laurea ce l'ha.
lun 02 mag 2016, ore 18.58
Immagine profilo
CHE
(UTENTE NON REGISTRATO)
lo dica Maroni o un altro, magari imbecille, non è forse vero? Le dimissioni da intelligente le ha già date quello qui sotto.
lun 02 mag 2016, ore 18.20
Immagine profilo
Alex
(UTENTE NON REGISTRATO)
A non si è ancora dimesso maroni ?!!
lun 02 mag 2016, ore 16.35
Immagine profilo
Gino
(UTENTE NON REGISTRATO)
Io sto con Maroni. E' mai possibile che la Lombardia debba pagare sempre per tutti???
lun 02 mag 2016, ore 16.13
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
17:52 @1516
17 gen - Vai alla news »
Fanatica e grafomane.
17:23 @PAOLO
17 gen - Vai alla news »
Effettivamente il provvedimento e, in questo caso, la sua applicazione preventiva rispetto a quanto possa eventualmente accadere prima, dura
17:03 ...............
17 gen - Vai alla news »
........guarda per vivere cosa bisogna scrivere.
17:00 considerazione
17 gen - Vai alla news »
Come diceva lo zio di Napoleone, cardinale: non riuscirà nessuno a distruggere la chiesa e i preti, nemmeno tu, caro Napoleone, perchè non c
16:36 @11.48
17 gen - Vai alla news »
Un servizio con elicotteri sarebbe ancor più efficiente, veloce, apprezzato e moderno. perché non istituirlo, fenomeno?
15:29 PAOLO
17 gen - Vai alla news »
Secondo me, ciò che Max73 intendeva dire è che la legge è assurda, in quanto questi personaggi vengono puniti per motivi estranei alla fede
15:28 a 15.16
17 gen - Vai alla news »
Fanatico a chi? Penso che sapere con chiarezza cosa significhi libertà di religione sia il minimo che ci possiamo chiedere, visto che nessun
15:20 cretini
17 gen - Vai alla news »
I cretini ci sono già, sono quelli che sono appena stati condannati al DASPO perché hanno insultato con offese e saluti nazisti il corteo de
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...