Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



22 Gennaio 2017 - Ore 06:49


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
PROFUGHI
profughi

Barricate in strada per dire no alle espulsioni e a un servizio di accoglienza non adeguato

Strada bloccata per circa due ore ieri a Esenta, frazione di Lonato. In mezzo alla strada cassonetti e mobili messi di traverso. Un disagio creato agli automobilisti e un modo per far sentire la propria voce scelti da un gruppo di profughi africani, ospitati da tempo all'ex ristorante Alligalli.

A scatenare la protesta è stata la notifica di espulsione dall'Italia recapitata dalla Prefettura nei confronti di tre ospiti della struttura. Ma c'è di più: i profughi non gradirebbero la tipologia di ospitalità denunciando la presenza di tavoli usati come letti e di un vitto poco rispettoso dei loro principi e abitudini alimentari.

La Polizia locale ha deviato il traffico su percorsi alternativi. Intanto la Prefettura ha promesso ai richiedenti asilo di prendere in considerazione le loro richieste attraverso un incontro.



Fonte: redazione mer 04 mag 2016, ore 15.52
L'editore si riserva la possibilitÓ di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
REFERENDUM
(UTENTE NON REGISTRATO)
siamo stanchi di dover girare la testa dall' altra parte per non guardare..., siamo stanchi di essere costretti a subire senza poter far nulla , governo di folli vi aspettiamo al referendum perchŔ VE NE ANDRETE A CASA TUTTI QUANTI !!
ven 06 mag 2016, ore 06.42
Immagine profilo
???
(UTENTE NON REGISTRATO)
Mamma mia, una scandalizzata giornalista a Sky puntava il dito sull'affermazione "Scafisti di Stato" che l'Austria avrebbe attribuito a Merkel e Renzi. Ma gli scafisti noi li percepiamo male ma gli immigrati/invasori senza di loro non riuscirebbero a metter piede in Europa o no? Rappresentano il male per qualcuno e il bene per altri o no? Comunque le poche deludenti domande fatte dai giornalisti e il loro non chiaro intervento non ci hanno fatto capire molto su come si procederÓ con questa invasione. La Merkel ha detto che si devono difendere i confini esterni ma quando cominciano che ormai Ŕ ora? E poi l'accordo con la Turchia Ŕ un vero e proprio ricatto a cui l'Europa ha ceduto ed Ŕ incompatibile con la nostra legge
gio 05 mag 2016, ore 16.28
Immagine profilo
@referendum
(UTENTE NON REGISTRATO)
hai ragione , governo di folli, i veri clandestini siamo noi italiani ormai visto che contiamo meno di zero per questo governo , speriamo di rialzare la testa da questo regime con il referendum e di mandarli a casa tutti questi incapaci ammazzaitalia !
gio 05 mag 2016, ore 16.20
Immagine profilo
???
(UTENTE NON REGISTRATO)
GiÓ. Il Sindaco di Firenze ha appena detto che l'Austria che riceve tanti aiuti dall'Europa sta facendo la furbetta? Ma come ragionano, i nostri politici. Ma l'hanno almeno letto il trattato di Schengen e quello su Frontex e la difesa dei confini? Sanno che il Congresso Americano non vuole nŔ profughi siriani nŔ iracheni? E loro vogliono distribuire non solo profughi ma anche clandestini in tutta Europa in contrasto con i nostri diritti alla libertÓ e sicurezza e alle norme internazionali che non prevedono per gli Stati obblighi all'asilo? Bene fa l'Austria con gi altri Paesi dell'Est a tener duro contro questa illegalitÓ che propone il governo europeo e forse a salvare l'Europa semmai saranno costoro. Se poi l'Austria intende mettere un freno anche all'ISLAM ben venga
gio 05 mag 2016, ore 12.11
Immagine profilo
referendum
(UTENTE NON REGISTRATO)
SarÓ sempre peggio, prima i blocchi stradali poi faranno le rivolte con il machete come succede abitualmente nei loro paesi. Ad ottobre con il referendum abbiamo l'occasione, prima che sia troppo tardi, di mandare a casa questo governo di folli che sostiene l'invasione africana.
gio 05 mag 2016, ore 10.15
Immagine profilo
TEMPO PERSO
(UTENTE NON REGISTRATO)
" la prefettura promette di prendere in considerazione le proteste " ...AVETE TEMPO DA PERDERE !!! NON LI VOGLIAMO PIU , SE NE DEVONO ANDARE CON LE BUONE O CON LE CATTIVE ! ITALIA PAESE DI TUTTI TRANNE CHE DEGLI ITALIANI !!!
gio 05 mag 2016, ore 09.41
Immagine profilo
BASTA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Assurdo che poi anche il medico di Lampedusa pontifichi, come Ŕ successo a Ballar˛ sul fatto che non si distribuiscano i clandestini in Europa. Tanto di cappello per il lavoro svolto, ma perchŔ non lo chiede al Congresso Americano perchŔ non vogliono i profughi Siriani e Iracheni? PerchŔ non esiste obbligo internazionale di dare asilo e sarebbe ora che si investisse l'ONU di proteggere i rifugiati in zone Franche ONU nei vari continenti e a spese internazionali, dove rimpatriare anche chi invade gli altri stati clandestinamente!! Solo cosi' si rispettano i diritti di chi scappa dalle guerre ad essere protetti ma anche dei cittadini degli Stati che subiscono lesioni alla loro libertÓ e sicurezza da parte dell'immigrazione clandestina.
gio 05 mag 2016, ore 09.24
Immagine profilo
BRAVA AUSTRIA
(UTENTE NON REGISTRATO)
No so se ho capito bene ma nella rassegna stampa letta stamattina in radio l'Austria accusa Germania ed Italia di agire da "SCAFISTI DI STATO"!!!! Ci metterei dentro anche il Governo dell'Europa che invece di rimpatriare i clandestini come prevede il regolamento Schengen CE 562/2006 e Frontex CE 2007/2004 che, o non conoscono o fanno finta di non conoscere e vogliono persino multare gli Stati che non accolgono i profughi e ci hanno imposto un ricatto economicamente gravoso con la Turchia che si prende gioco di noi, quando il Congresso Americano non solo non accetta profughi ma difende i propri cittadini dalle invasioni, dato che non esiste obbligo internazionale a concedere asilo? Ci prendono proprio per i fondelli tutti quanti?
gio 05 mag 2016, ore 08.55
Immagine profilo
Vietnam
(UTENTE NON REGISTRATO)
Napalm a go go!
gio 05 mag 2016, ore 08.14
Immagine profilo
Vietnam
(UTENTE NON REGISTRATO)
Napalm a go go!
gio 05 mag 2016, ore 08.14
Immagine profilo
Vietnam
(UTENTE NON REGISTRATO)
Napalm a go go!
gio 05 mag 2016, ore 08.14
Immagine profilo
e gli altri ?
(UTENTE NON REGISTRATO)
facciamo un piccolo calcolo : in italia il 75-80% di quelli che chiamano immigrati non possiedono alcun titolo per richiedere asilo , in italia pare siano almeno 750 mila secondo l' ocse , quindi se per soli tre espulsioni Ŕ guerra urbana , mi domando per 750 mila cosa bisogna fare ? usare i carri armati ? ma non la ripuliranno mai l' italia , sanno benissimo che questi ospiti a sbafo non hanno nulla da perdere e che pur di non tornare sotto al banano piuttosto ti tagliano la gola ! Ŕ lecito credere che ogni nucleo urbano ad alta concentrazione di clandestini ( brescia in testa ) Ŕ a rischio di vera e propria guerriglia urbana...prepariamoc i.
gio 05 mag 2016, ore 07.54
Immagine profilo
3?
(UTENTE NON REGISTRATO)
Espellono solo 3 persone? Ma dovrebbero espellere tutti, dato che sono tutti clandestini. Oggi la Merkel viene in Italia e speriamo che qualche politico le consigli di leggersi il regolamento CE 2007/2004 di istituzione dell'Agenzia Frontex che oltre a d avere il compito di controllare le frontiere esterne ha anche quello di trovare le migliori soluzioni per rimpatriare i clandestini presenti negli Stati Membri. Se non siamo capaci di rimpatriare noi perchŔ il nostro Governo non ha ancora chiamato Frontex a questo compito di rimpatriare i clandestini?
gio 05 mag 2016, ore 07.13
Immagine profilo
italiano
(UTENTE NON REGISTRATO)
si sono integrati perfettamente. Hanno capito benissimo dagli italiano come ci si comporta; chi alza di pi¨ la voce ha ragione, chi prevarica il prossimo e leggi ha ragione. Sono giÓ italiani al cento per cento
gio 05 mag 2016, ore 07.05
Immagine profilo
soddisfatti?
(UTENTE NON REGISTRATO)
li avete voluti ospitare a tutti i costi anche senza requisiti per asilo ? ? adesso arrangiatevi , per rimandare indietro chi non ha diritto sarÓ guerriglia urbana in ogni cittÓ e paese d' italia ! gli italiani brava gente ringraziano, gli altri si sono riempite le tasche !
gio 05 mag 2016, ore 06.55
Immagine profilo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Fuori dalle p...e!Siete clandestini e non profughi,noi di voi , ne abbiamo piene le palle dei vostri capricci, ritornate da dove siete venuti parassiti.....
mer 04 mag 2016, ore 23.47
Immagine profilo
@nando
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non e' giusto che i terremotati non abbiano ancora una sistemazione decente. Che fai allora, aiuti loro o i nostri che hanno bisogno?
mer 04 mag 2016, ore 21.11
Immagine profilo
@nando
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non e' giusto che i terremotati non abbiano ancora una sistemazione decente. Che fai allora, aiuti loro o i nostri che hanno bisogno?
mer 04 mag 2016, ore 21.11
Immagine profilo
@nando
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non e' giusto che i terremotati non abbiano ancora una sistemazione decente. Che fai allora, aiuti loro o i nostri che hanno bisogno?
mer 04 mag 2016, ore 21.11
Immagine profilo
@nando
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non e' giusto che i terremotati non abbiano ancora una sistemazione decente. Che fai allora, aiuti loro o i nostri che hanno bisogno?
mer 04 mag 2016, ore 21.11
Immagine profilo
@nando
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non e' giusto che i terremotati non abbiano ancora una sistemazione decente. Che fai allora, aiuti loro o i nostri che hanno bisogno?
mer 04 mag 2016, ore 21.10
Immagine profilo
considerazione
(UTENTE NON REGISTRATO)
Questa gente, secondo il pd, e' una risorsa. 35 euro al giorno per loro e niente per chi e' senza lavoro grida vendetta per ogni persona di sano intelletto...
mer 04 mag 2016, ore 21.07
Immagine profilo
klero
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quindi guerra ai preti che vogliono l'accoglienza addosso ai civili, mentre loro se ne stanno nelle loro comode e lussuose canoniche pagate e pagati da una legge truffa: l'8 per mille!
mer 04 mag 2016, ore 21.00
Immagine profilo
Rob59
(UTENTE NON REGISTRATO)
Chi aiuta i clandestini Ŕ solo e semplicemente un traditore del popolo italiano. Guerra ai nemici della mia Terra.
mer 04 mag 2016, ore 20.24
Immagine profilo
bah?!
(UTENTE NON REGISTRATO)
Avete ragione cari immigratis...l'Itali a è un Paese inospitale!!! Tornatevene a casa Vostra...sicuramente la sarete i benvenuti!!!
mer 04 mag 2016, ore 20.12
Immagine profilo
ilgruccia
(UTENTE NON REGISTRATO)
Rifugiati delle mie p***e, se scappi dal tuo paese già quelle sono condizioni migliori, e soprattutto non sono soluzioni definitive, vogliono tutto per niente, basta, finiamola.
mer 04 mag 2016, ore 18.28
Immagine profilo
Legalità
(UTENTE NON REGISTRATO)
Il blocco stradale è reato, dunque si proceda nei termini previsti dal codice penale.
mer 04 mag 2016, ore 16.41
Immagine profilo
Nando
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non Ŕ giusto che dormano sui tavoli dai, l'umanitÓ prima di tutto!
mer 04 mag 2016, ore 15.55
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
01:33 goitesemulte
22 gen - Vai alla news »
restituite i soldi delle multe sulla goitese!
23:59 @Sandro
21 gen - Vai alla news »
Ecco, quando Ŕ riuscito a riunire anche un solo tavolo tecnico per coordinare le societÓ pubbliche e poi quelle private perchŔ poi coordinin
22:21 Sandro
21 gen - Vai alla news »
Questo anonimo con anima contabile!!? Giusto elaborare dei budget di spesa, ma prima si deve concordare chi partecipa all'operazione. Nel ca
22:17 @@considerazion
21 gen - Vai alla news »
Forse il signore che denigra come la peggiore in assoluto la giunta Paroli ha la memoria corta o non era nato, quando avevamo le giunte Pane
22:16 @hammurabi
21 gen - Vai alla news »
326,26 euro il 17/10/2014. Per la precisione.
22:12 hammurabi
21 gen - Vai alla news »
Scalvini chi? Quello che va alla marcia della pace e poi si fa rimborsare il viaggio dal comune di Brescia?
20:55 Una
21 gen - Vai alla news »
foto di mottinelli senza la fascia? Orrore!
20:52 SE
21 gen - Vai alla news »
Ŕ una missione spetta il rimborso spese.
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La pi¨ grande comunitÓ italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...