Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Sabato 03 Dicembre 2016 - Ore 22:45


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
POLITICA
boschi

Il ministro Boschi sabato a Desenzano per promuovere il Sì sulle riforme

Il vento della campagna elettorale soffia sul Lago di Garda, dove il ministro per le Riforme costituzionali Maria Elena Boschi incontrerà i cittadini bresciani a Desenzano promuovendo il sì in vista del referendum confermativo previsto in autunno sulla riforma del Senato.

La Boschi sarà sabato alle 15 all'Hotel Acquaviva in via Agello 84 a Rivoltella. Dopo il saluto del sindaco di Desenzano Rosa Leso interverranno il segretario provinciale dei Democratici Michele Orlando e quello regionale Alessandro Alfieri.



Fonte: redazione gio 05 mag 2016, ore 13.07
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
@avanti con ste
(UTENTE NON REGISTRATO)
«leggi bicamerali, leggi monocamerali, ma con possibilità di emendamenti da parte del Senato, differenziate a seconda che tali emendamenti possano essere respinti dalla Camera a maggioranza semplice o a maggioranza assoluta». Della serie: non è il numero dei senatori a fare la differenza in tema di approvazioni delle leggi, ma quale sia l'iter di approvazione e su questo, come può leggere nel testo ufficiale fra virgolette, c'è nebbia completa. Non c'è nebbia, invece, sulla deriva antidemocratica che i Renzi-boys e le Renzi-girls stanno da tempo tentando di attuare.
gio 12 mag 2016, ore 14.48
Immagine profilo
avanti con ste
(UTENTE NON REGISTRATO)
- riducono i senatori da 315 a 100 - renderanno l'approvazione delle leggi molto più veloce yeah!
gio 12 mag 2016, ore 13.56
Immagine profilo
andate a casa
(UTENTE NON REGISTRATO)
a casa , a ottobre questi fanno le valigie finalmente ! ma chi l' ha mai eletto renzi ? quali consensi ha, se in ogni dove viene contestato , Le riforme del regime renziano non passeranno , così ci liberiamo della boschi, di alfano , della boldrini e di verdini ...insieme a tutte le panzane propinate ad arte agli italiani che pare abbiano finalmente compreso quale razza di peggio governo è mai questo , quello che ha consegnato il portafoglio degli italiani alla merkel e alle banche , quello che ha consegnato l' italia ai clandestini e alla delinquenza mondiale...senza dire e senza fare bha...a ottobre ci sarà la resa dei conti e questi culonidorati se ne andranno tutti !
gio 12 mag 2016, ore 12.01
Immagine profilo
domanda
(UTENTE NON REGISTRATO)
in base alla riforma voluta da Renzi, abbinata all'Italicum, il partito, uno solo non serve la coalizione, che ottiene anche solo il 28% dei voti, e risulterà il più votato, avrà il 55% dei deputati che poi voteranno tutte le leggi e il governo, eleggeranno tutti gli amministratori delegati di tutte le società dello stato, di tutte le banche, il presidente della repubblica, i componenti del CSM ecc. ecc. Vengo alla domanda, se ha vincere fosse Berlusconi la riforma Boschi sarebbe ancora così bella? la voterebbero in massa i PD....? credo che ora a molti sia chiaro il problema...
lun 09 mag 2016, ore 12.32
Immagine profilo
???????????????
(UTENTE NON REGISTRATO)
Bene, per tutta la campagna referendaria sosterrò il diritto degli elettori del PD di astenersi coerentemente dal voto perchè inutile secondo il metodo Renzi-Napolitano sostenuto nel precedente referendum.
dom 08 mag 2016, ore 00.01
Immagine profilo
province
(UTENTE NON REGISTRATO)
la foto piu' bella dell'ano e' il taglio del nastro della piazza nuova a Padenghe con il sig ministro Delrio l'abolitore delle PROVINCE che taglia il nastro affiancato da sindaco ma soprattutto dal presidente della provincia di brescia. Queste sono le riforme ?
ven 06 mag 2016, ore 19.35
Immagine profilo
chissenefrega
(UTENTE NON REGISTRATO)
bene a sapersi, vado altrove !
ven 06 mag 2016, ore 14.44
Immagine profilo
???!!!!!!
(UTENTE NON REGISTRATO)
Mandatela via a calci in culo
gio 05 mag 2016, ore 21.46
Immagine profilo
Caronte
(UTENTE NON REGISTRATO)
Questa non me la perdo, mi piacciono le favole
gio 05 mag 2016, ore 20.25
Immagine profilo
stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
Parte in maggio, per il voto di ottobre, la campagna per la devastazione della Costituzione che produrrà effetti epocali. Un potere esecutivo più forte, cioè più potere nelle mani di un ducetto, cioè il Presidente del Consiglio e della sua maggioranza, che peraltro sarà frutto di uno schifo di legge elettorale come l'Italicum che assegna un premio di maggioranza clamoroso al partito che ottiene più voti. Poi ci sarà l'azzeramento dei poteri delle autonomie locali a favore di un centralismo nazionale super potenziato. Quindi il Senato, che sarà molto ridimensionato come funzioni e competenze, nonchè composto da pochi senatori nominati (non c'è scritto come..), cioè consiglieri regionali e sindaci, che beneficieranno però...dell'immunità parlamentare. E poi la confusione tra leggi proposte o votate della Camera o del nuovo Senato con l'indicazione delirante che parla di «leggi bicamerali, leggi monocamerali, ma con possibilità di emendamenti da parte del Senato, differenziate a seconda che tali emendamenti possano essere respinti dalla Camera a maggioranza semplice o a maggioranza assoluta». Insomma, con il gran finale dell'azzeramento definitivo delle province (che fine faranno le competenze e le "persone" non è ancora dato saperlo), ci sarà un bel ridimensionamento della democrazia e della voce data ai cittadini a favore dell'accentramento autoritario. Ecco, proprio quello che ci mancava e che aspettavamo da anni...
gio 05 mag 2016, ore 18.52
Immagine profilo
mvb
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non rompa le scatole che domenica a Desenzano c'è la Granfondo Colnago con 3.500 partecipanti. Manifestazione molto più utile al turismo della figlia dell'ex vicepresidente di banca Etruria.
gio 05 mag 2016, ore 16.48
Immagine profilo
mvb
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non rompa le scatole che domenica a Desenzano c'è la Granfondo Colnago con 3.500 partecipanti. Manifestazione molto più utile al turismo della figlia dell'ex vicepresidente di banca Etruria.
gio 05 mag 2016, ore 16.48
Immagine profilo
rerenzi
(UTENTE NON REGISTRATO)
vero quanto dici ginetto , il caro rerenzi ovunque va non sembra raccogliere troppi consensi , anzi ! il " porta a porta " con i suoi fidi paladini di scranno occuperà molte forze dell' ordine , i fischi al regime renziano restano , lui andrà a casa...spero !
gio 05 mag 2016, ore 16.08
Immagine profilo
cementiamoibosc
(UTENTE NON REGISTRATO)
bene! data, ora e indirizzo... non mancate! Questa fa più ridere di Crozza!
gio 05 mag 2016, ore 16.01
Immagine profilo
Ginetto
(UTENTE NON REGISTRATO)
Renzi ha promesso che quella per il referendum sulla distruzione della Costituzione sarà "una gigantesca campagna casa per casa, porta per porta". Visto il calore con il quale è accolto ovunque vada, mi sa che se non si porta dietro la scorta. non finisce il giro del primo palazzo.
gio 05 mag 2016, ore 15.28
Immagine profilo
Andreino
(UTENTE NON REGISTRATO)
Io sto con la Boschi, riforme necessarie
gio 05 mag 2016, ore 13.08
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
21:33 Sandro
03 dic - Vai alla news »
Nel panorama politico bresciano abbiamo gruppi e/o partiti che si richiamano, almeno nel nome, al civismo : Scelta civica - Rete civica - No
21:04 GENI SINISTRI
03 dic - Vai alla news »
Se l'iniziativa è controproducente per i sostenitori del NO.....
20:21 @Bianche
03 dic - Vai alla news »
Secondo me facendo riferimento alle tue convinzioni, al tuo spessore intellettuale e all'ortografia, domani voterai si
20:21 a 19.53
03 dic - Vai alla news »
Figurati se le prostitute lavorano gratis. Comodo sviare sul tema che ha messo in evidenza il rapper bello fico. Chi paga queste prostitute
20:18 Triioooooo!!!!
03 dic - Vai alla news »
Ma il trio beccalossi/rolfi/bor donali non ha niente da dire? eppure se dopo più di 24 ore ancora non esce un responsabile vuol dire che sia
19:53 Bianche
03 dic - Vai alla news »
Secondo me ci sono molte "bianche" che adorano fare sesso divertente con i ragazzi "neri" e non c'è bisogno di pagare nessuno, perché la qua
15:53 a 15.17
03 dic - Vai alla news »
Si spera almeno che gli italiani se le paghino coi loro soldi. Mentre ai falsi profughi chi le paga le prostitute bianche tanto cantate dal
15:17 @???
03 dic - Vai alla news »
VEramente sono i puttanieri bianchi che cercano le prostitute di colore. Sono gli stessi che di giorno se la prendono con gli immigrati e d
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...