Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



04 Dicembre 2016 - Ore 07:05


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
AMBIENTE
pesticidi

Pesticidi nei fossi e nelle acque sotterranee. Brescia si scopre sempre più avvelenata

È allarme pesticidi a Brescia e provincia. I dati diffusi nel rapporto nazionale "Pesticidi nelle acque" non lasciano spazio a dubbi, con i fossi di hinterland, Bassa e Franciacorta e le acque sotterranee che contengono percentuali allarmanti di insetticidi e erbicidi.

La quantità di pesticidi utilizzati in agricoltura è in forte diminuzione, ma emerge oggi si trovano ancora molecole altamente tossiche utilizzati nei decenni scorsi. È il caso dell'atrazina, messa al bando negli anni Ottanta perché considerata pericolosa per la salute. Discorso simile si può fare per il metolaclor, un diserbante, o per il diclorobenzammide, un erbicida.

Per capire la portata del fenomeno basti pensare che nelle acque bresciane sono state trovate tracce di Ampa 268 volte i limiti, mentre la terbutilazina si attesta a 111 volte sopra i livelli consentiti.



Fonte: redazione mer 11 mag 2016, ore 10.51
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Io
(UTENTE NON REGISTRATO)
Prima danno la notizia poi esiste la smentita ! Io abito a Nuvolera qua dicono che l'acqua è potabile , qualcuno vuole allora dirmi come mai quando apri i rubinetti ci sono tracce di terra nell'acqua ? In paticolare modo in certi momenti i rubinetti danno acqua marrone, qua Che giorno fa per una settimana dopo fatto il bucato banco avevo tracce di terra e sabbia sui capi bianchi e allora vai con un'era dose di candeggina , com'è possibile? Poi scusate ma voglio pure sollevare il discorso delle fontane pubbliche , quelle che troviamo nelle nostre piazze andiamo a riempire le bottiglie con acqua naturale o gasata qua settimanalmente c dovrebbero essere controlli e dopo tot di mesi cambiare le tubature io mai visti . Come bere acqua in bottiglie di plastica , siamo lì per lì , quest'ultimo producono sostanze cancerogene e la gente per risparmiare acquista , fate una prova con acqua del rubinetto, acqua delle f tane pubbliche ,acqua n plastica e acqua in vetro lasciate i prodotti per due tre giorni su un ripiano l' unico prodotto che nn si altera è sicuramente quello in vetro. Perché il vetro lo is paga certamente ma ciascuna bottiglia viene lavata sterilizzata prima di essere riutilizzata e il prodotto è periodicamente controllAto . Io solo acqua in vetro e sfido chiunque a fare il contrario .
gio 12 mag 2016, ore 20.36
Immagine profilo
ITALINQUINANTI
(UTENTE NON REGISTRATO)
Italiani che inquinano.
mer 11 mag 2016, ore 21.42
Immagine profilo
si
(UTENTE NON REGISTRATO)
La "novità" è che dove fai i controlli, forse puoi trovare qualcosa che non va. Dove non li fai, sembra vada tutto benissimo. Come sempre, 17.18 ha fatto cilecca: anche le provocazioni richiederebbero un poco di intelligenza...
mer 11 mag 2016, ore 17.30
Immagine profilo
TERRONE
(UTENTE NON REGISTRATO)
Che novità !!! Al nord è tutto più inquinato solo che si nasconde bene
mer 11 mag 2016, ore 17.18
Immagine profilo
Chris
(UTENTE NON REGISTRATO)
Per fortuna che l'asl rassicura tutti dicendo che l'acqua è perfetta. Ma se il reparto tumori scoppia un motivo ci sarà
mer 11 mag 2016, ore 12.23
Immagine profilo
Marta
(UTENTE NON REGISTRATO)
Se noi siamo messi male al Sud come sono messi??
mer 11 mag 2016, ore 10.54
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
06:32 ASSURDO
04 dic - Vai alla news »
Non ci bastano quelli che ci invadono dall'Africa, Venerdi' su RAI3 ad Agorà che andrebbe premiata perchè è pressochè l'unica trasmissione R
01:14 @quasimodo
04 dic - Vai alla news »
Vicesindaco perfetta. L'ordine degli ingegneri si fa vivo solo quando ci sono questioni particolari. Ma di che state parlando. Un conve
01:00 SI SI SI
04 dic - Vai alla news »
SI SI SI SI SI SI SI
00:14 @@Bianche
04 dic - Vai alla news »
Esatto, vince sempre...big bamboo !
00:12 Trio BBR
04 dic - Vai alla news »
Non si esprimono i tre tenores, anzi un tenore e due soprano: tutti stonati, molto stonati rispetto alla realtà. ed ai fatti.
00:10 Stellante
04 dic - Vai alla news »
Una forte realtà civica partendo dell'elenco fatto da Belli ? Anche le pietre della Loggia sanno che si tratta solo di "liste civetta" fatte
21:33 Sandro
03 dic - Vai alla news »
Nel panorama politico bresciano abbiamo gruppi e/o partiti che si richiamano, almeno nel nome, al civismo : Scelta civica - Rete civica - No
21:04 GENI SINISTRI
03 dic - Vai alla news »
Se l'iniziativa è controproducente per i sostenitori del NO.....
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...