Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 08 Dicembre 2016 - Ore 08:54


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IN CITTA'
Santa Giulia

Incontri, confronti e contaminazioni: l'intercultura protagonista al Santa Giulia

L’arte ha il potenziale di sperimentare nuove forme di “comunità”, di negoziare differenze e affinità in maniera esemplare per il futuro (Bice Curiger). È questa l’idea alla quale il Dipartimento dei Servizi Educativi della Fondazione Brescia Musei si è ispirato per dar vita al nuovo progetto “Incontri, confronti e contaminazioni”, che rappresenta una nuova modalità di approccio al museo in chiave interculturale, dedicata a tutti i visitatori.

Tre appuntamenti, la domenica mattina (22 e 29 maggio e 5 giugno), tre percorsi focalizzati su filoni tematici dalle forti potenzialità evocative per condurre i visitatori attraverso diverse interpretazioni della complessità e della ricchezza di significati delle opere custodite nel museo.

Tre incontri durante i quali un mediatore culturale straniero e un operatore museale interpreteranno, attraverso “altre” chiavi di lettura, alcune opere conservate nel museo, intrecciando, attraverso il racconto, la storia dell’opera con le storie personali.

Davanti alle antiche anfore romane, domenica 22 maggio, la narrazione a due voci condurrà lungo rotte remote, alla scoperta del Mediterraneo, luogo di scambi e incroci di merci e popoli. Domenica 29 maggio, invece, i preziosi vetri e le rare ceramiche rinascimentali donati alla Pinacoteca da Camillo Brozzoni, raffinato collezionista bresciano, saranno l’avvio per un viaggio nel tempo, nella cultura e nelle tradizioni di paesi tra loro lontani per conoscere le diverse abitudini, i rituali e i significati del sedersi intorno ad una tavola imbandita.

Domenica 5 giugno, infine, Giacomo Ceruti, detto il Pitocchetto, lo straordinario pittore della realtà, sarà lo spunto per ricordare il lavoro delle donne, abili e umili tessitrici, in Italia come in Moldavia.

Le narrazioni, in lingua italiana, saranno aperte a tutti i visitatori del museo, che verranno così guidati verso nuove interpretazioni di segni e simboli, in un confronto in cui il dialogo con gli “altri” aiuta a ripensare i nostri modelli interpretativi, in una prospettiva transculturale in cui la cultura stessa può divenire fattore di coesione sociale.



IL PROGRAMMA

Domenica 22 maggio 2016 ore 11

NARRAZIONE 1: VIAGGI DI MARE

Davanti alle antiche anfore romane, la narrazione a due voci conduce lungo rotte remote, alla scoperta del Mediterraneo, luogo di scambi e incroci di merci e popoli. Nel racconto la storia culturale delle opere e di chi le ha realizzate si interseca con i ricordi e il vissuto del mediatore di origine greca, che le interroga e si emoziona davanti ad esse. I visitatori sono così accompagnati verso nuove interpretazioni di segni e simboli, spesso frutto di contaminazioni tra differenti culture.


Domenica 29 maggio 2016 ore 11

NARRAZIONE 2: I RITI DEL CIBO

I preziosi vetri e le rare ceramiche rinascimentali donati alla Pinacoteca da Camillo Brozzoni, raffinato collezionista bresciano, sono l’avvio per un viaggio nel tempo, nella cultura e nelle tradizioni di paesi tra loro lontani per conoscere le diverse abitudini, i rituali e i significati del sedersi intorno ad una tavola imbandita. Il racconto affidato a due operatori, l’uno autoctono, l’altro di origine marocchina, fa rivivere i fasti dei banchetti rinascimentali accanto alle profumate suggestioni che contraddistinguono la cucina e il convivio nel mondo arabo.


Domenica 5 giugno 2016 ore 11

NARRAZIONE 3: FRAMMENTI DI VITA

Il percorso narrativo si svolge davanti alle opere di Giacomo Ceruti, detto il Pitocchetto, straordinario pittore della realtà, le cui rappresentazioni umanissime hanno suscitato, nella mediatrice di origine moldava, ricordi del suo passato e dei gesti puntuali delle donne che si riunivano, per lunghe giornate, a tessere.

La storia personale si intreccia con le vicende delle opere esposte, rievocate da un operatore museale, dando vita ad una narrazione vibrante e piena di suggestioni che conduce a inedite letture dei preziosi dipinti.


INFORMAZIONI

Le narrazioni, con inizio alle 11, saranno seguite da un aperitivo con piccoli assaggi multietnici.

DOVE Museo di Santa Giulia

COSTO € 10 adulti; € 7.50 dai 14 ai 18 anni

E’ disponibile un carnet comprensivo di tutti e tre gli incontri a € 22,50

DURATA ore 1,15 circa

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA CUP 0302977833-834



Fonte: Comunicato stampa sab 21 mag 2016, ore 13.50
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
08:41 distorsione
08 dic - Vai alla news »
Non é possibile che la notizia di una truffa mancata faccia più notizia della macroevasione di 6,5 milioni di euro che la GDF ha scoperto in
08:39 @2340
08 dic - Vai alla news »
Alla Mandolossa e Desenzano la polizia ha scoperto due case (20 in tutta Italia) dove venivano costrette alla prostituzione giovani cinesi.
08:32 abele
08 dic - Vai alla news »
quindi siccome alcuni italiani sono criminali dobbiamo tenerci quelli stranieri perché tanto anche gli italiani lo sono. ma certo!!!
07:39 Pharme587
08 dic - Vai alla news »
Hello!
07:27 COSTITUZIONE
08 dic - Vai alla news »
Speriamo davvero che si cominci a rispettare la Costituzione come prevede il capitolo XVIII della Costituzione e oltre che il lavoro anche
06:41 DIRETTIVE UE
08 dic - Vai alla news »
Proprio ieri un quotidiano ci avvertiva dell'arrivo di richiedenti asilo Pakistani che arrivano via terra. Ebbene anche costoro secondo la d
06:15 PROFUGHI?
08 dic - Vai alla news »
E' sicuro che i 130 immigrati che arrivano siano profughi? Profughi lo saranno quando verrà accertato con sicurezza il loro status. Fino ad
04:09 Oscar
08 dic - Vai alla news »
ASSISTENZA PER LA VOSTRA NECESSITÀ DI FINANZIAMENTO IN 24 ORE (assistance.financia ire55@gmail.com) Em ail : assistance.financiai re55@gmai
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...