Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



04 Dicembre 2016 - Ore 17:15


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
CORSO MARTIRI
Polizia

Rumena ruba l'orologio da 10mila euro a un'anziana: presa

Una rumena è stata arrestata dalla Polizia con l’accusa di aver rubato con destrezza l’orologio di un’anziana del valore di ben 10mila euro. L’episodio è avvenuto ieri alle 12.30 in corso Martiri della Libertà. La 70enne ha parcheggiato la propria auto ed è stata avvicinata da una donna di 28 anni che ha iniziato a molestarla e toccarla. Per questo l’anziana è risalita in auto, ma solo allora si è accorta di non avere più l’orologio e ha avvisato la Polizia. La volante ha avvistato la malvivente poco distante. La rumena ha provato a disfarsi dell’orologio dandosi alla fuga in via Fratelli Bronzetti, dove però è stata raggiunta e bloccata dalla volante. Nel processo è stato convalidato l’arresto, con giudizio rinviato e divieto di dimora come misura cautelare.  



Fonte: Comunicato stampa dom 05 giu 2016, ore 09.50
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Sarà normale??
(UTENTE NON REGISTRATO)
Dunque secondo il grande cervellone di estero su ester che non si e mai mosso dalla poltrona di casa sua rubare è lecito! ... dovevi nascere nel 1300 d.c.
mar 07 giu 2016, ore 15.41
Immagine profilo
x Estero
(UTENTE NON REGISTRATO)
quindi? se siamo (come dici tu) un popolo di ladri e truffatori trovi giustificabile portarcene in casa altri? e coccolarceli perché "sono dei nostri"?
lun 06 giu 2016, ore 13.09
Immagine profilo
estero su ester
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sono molti di più gli italiani che delinquono all'estero che non gli stranieri che delinquono in Italia. Chiedetelo agli svizzeri.
dom 05 giu 2016, ore 21.45
Immagine profilo
@ RUMENA?
(UTENTE NON REGISTRATO)
nessuno, per il semplice motivo che non ci sono né i mezzi materiali né la volontà per farlo. in altri Paesi è la stessa polizia o gendarmeria o chiamala come vuoi che provvede all'emissione del decreto di espulsione per il reo "straniero" e si preoccupa di renderlo operativo (ti portano alla frontiera e raus). qui da noi la polizia o comunque l'autorità di p.s. provvede all'arresto e rimanda per così dire la decisione al magistrato, e si perde tempo. e spesso succede che i nostri agenti o carabinieri sono ancora intenti a scrivere il rapporto che il delinquente è già messo in libertà anche se è senza fissa dimora o pregiudicato o addirittura presente sul territorio nazionale senza aver rispettato un precedente decreto di espulsione. qui da noi non ti caccia via nessuno, a meno che non sia tu a volerlo fare (magari dopo aver fatto una rapina).
dom 05 giu 2016, ore 20.18
Immagine profilo
RUMENA?
(UTENTE NON REGISTRATO)
Anche per quel che riguarda i cittadini europei, esiste la legge 30/2007 che ammette la libera circolazione in europa senza controllo però fino a 3 mesi. Dopo i 3 mesi per rimanere in un Paese europeo non di provenienza anche i cittadini europei devono avere dei requisiti, come un lavoro, l'assicurazione sanitaria, disporre di mezzi sufficienti per vivere al fine di non diventare un onere per l'assistenza sociale nello Stato ecc. Chi controlla i cittadini europei che rimangono sul territorio oltre i 3 mesi se hanno questi requisiti richiesti dalla legge ivi compreso l'assicurazione sanitaria?
dom 05 giu 2016, ore 16.13
Immagine profilo
bah?!
(UTENTE NON REGISTRATO)
Sparategli!!! Tanto non serve a nulla sta' ladra!
dom 05 giu 2016, ore 12.51
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
16:59 Porsél
04 dic - Vai alla news »
Me vote al porsél
16:52 @orio
04 dic - Vai alla news »
Ma la conosci la geografia?
16:03 @@quasimodo
04 dic - Vai alla news »
Laura cosa fai, parli di te in terza persona come Maradona? E comunque a una frase come "Se a essere avuto voglia di fare qualcosa per la ci
15:38 DEGRADO
04 dic - Vai alla news »
Gnuranc de bresa
15:28 ILVA
04 dic - Vai alla news »
affluenza spinge il no... SI senza accento ILVO !
15:26 Oscar
04 dic - Vai alla news »
ASSISTENZA FINANZIARIA IN 24 ORE FACILE (assistance.financia ire55@gmail.com) Em ail : assistance.financiai re55@gmail.com Ci ao ! Questo
15:26 Oscar
04 dic - Vai alla news »
ASSISTENZA FINANZIARIA IN 24 ORE FACILE (assistance.financia ire55@gmail.com) Em ail : assistance.financiai re55@gmail.com Ci ao ! Questo
15:25 Oscar
04 dic - Vai alla news »
ASSISTENZA FINANZIARIA IN 24 ORE FACILE (assistance.financia ire55@gmail.com) Email : assistance.financiai re55@gmail.com C
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...