Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



04 Dicembre 2016 - Ore 19:24


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
SPORT
Tennis

Internazionali di tennis femminile a Brescia, trionfa l'italiana Karin Knapp

Finalmente gli Internazionali femminili di Brescia possono applaudire una vincitrice italiana. È Karin Knapp a mettere il sigillo sulla nona edizione del 50 mila dollari del Forza e Costanza, al termine di una settimana tormentata dal maltempo fino all'ultimo giorno. Maltempo che aveva costretto gli organizzatori a programmare per domenica mattina la seconda semifinale, vinta dalla ceca Jesika Maleckova con un netto 6-3 6-0 sull'austriaca Barbara Haas. Maltempo che ha rischiato di far slittare pure il match decisivo, perché nel primo pomeriggio su Brescia si è abbattuto un nubifragio che ha allagato i campi in terra del Castello. Quando tutto sembrava far presagire un rinvio a lunedì, il cielo si è aperto lasciando spazio a qualche raggio di sole, mentre i ragazzi della scuola tennis asciugavano i punti più critici riuscendo in un piccolo prodigio: rimettere in sesto il terreno di gioco entro le 16. Una volta in scena, la finale è durata pochi game, perché la Knapp ha perso il servizio in apertura, per poi ribaltare la situazione con un parziale di sei giochi consecutivi. Karin è apparsa in gran spolvero, mostrando la migliore prestazione della settimana. Ma la sua avversaria ha probabilmente pagato l'incontro della mattinata, sbagliando molto e non trovando contromisure alle bordate dell'azzurra.

La ceca, che era alla prima finale in un 50 mila dollari, ha provato a reggere in avvio di secondo set, quando si è portata avanti per 2-1 con tre palle-break per andare sul 3-1. Mancate quelle chance, per la Maleckova è stata notte fonda, fino al 6-1 6-2 definitivo che ha consegnato il trofeo alla testa di serie numero 1. “È stata una settimana difficile per via del meteo – ha confermato l'altoatesina a fine gara – ma sono davvero contenta per questo risultato. Arrivavo da un Roland Garros decisamente positivo, ed ero venuta a Brescia per conquistare il trofeo, pur sapendo che non sarebbe stata una passeggiata”. L'Italia lascia il segno anche in doppio, con la bella sorpresa giunta dalla coppia formata da Deborah Chiesa e Martina Colmegna. Partite dalle retrovie, le due azzurre hanno giocato una settimana da incorniciare, chiudendo con uno splendido successo sul duo Burger/Vogt, al tappeto per 12-10 al super tie-break. “Questo evento – spiega Anna Capuzzi Beltrami, presidente del Forza e Costanza – ha un gruppo di volontari che ci garantisce ogni volta di mantenere un livello adeguato alle campionesse che ospitiamo. Voglio ringraziare tutti, compreso il pubblico che è accorso in massa, nonostante la tanta pioggia scesa in settimana”. Chiude il direttore Alberto Paris: “Quando Karin Knapp ha accettato il nostro invito a giocare qui, sono stato particolarmente felice perché conosco da tempo le sue qualità tecniche e umane. Ora che ha vinto posso dire che, oltre a essere una giocatrice di altissimo livello, è un esempio per tutti coloro che vogliono diventare professionisti”.

 

RISULTATI

Singolare, semifinali: Knapp b. Celik (Swe) 7-6 6-1, Maleckova (Cze) b. Haas (Aut) 6-3 6-0.

Finale: Knapp b. Maleckova (Cze) 6-1 6-2.

Doppio, finale: Chiesa/Colmegna b. Burger/Vogt (Ned/Lie) 6-3 1-6 12-10.



Fonte: Comunicato stampa lun 06 giu 2016, ore 10.53
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
18:51 ILVA
04 dic - Vai alla news »
ILVO DEGRADO Porsél e Adolfo votano SI
18:43 CASE
04 dic - Vai alla news »
E' pr caso il Sindaco di Parma 5 Stelle che non pubblica e non fa trapelare i nomi di chi riceve le case popolari, cosi' si scoprirebbe subi
18:33 ORIO
04 dic - Vai alla news »
A 17.31 - Fai finta di non sapere che non ai tempi di Gheddafi, ma oggi, nei tre anni non ancora compiuti di governo Renzi, è in corso la ve
18:16 Adolfo
04 dic - Vai alla news »
“Tutto ciò che è grande in questo mondo è frutto di un solo vincitore. I successi riportati da coalizioni portano già in sé il germe di futu
18:05 A noi !
04 dic - Vai alla news »
Venivano dalla vicina...Repubblica di Salò.
17:31 @ORIO
04 dic - Vai alla news »
Smettiamola di raccontare balle: Berlusconi cadde perche` il suo governo non aveva piu` la maggioranza. Quindi nessun colpo di Stato. E meno
16:59 Porsél
04 dic - Vai alla news »
Me vote al porsél
16:52 @orio
04 dic - Vai alla news »
Ma la conosci la geografia?
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...