Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Sabato 03 Dicembre 2016 - Ore 16:42


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
NOMINE
Gallera

Lombardia, Giulio Gallera Ŕ il nuovo assessore regionale al Welfare

"Vi presento il nuovo assessore al Welfare, Giulio Gallera". Lo ha detto il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, annunciando ai giornalisti, a margine di un convegno sulle riforme istituzionali, la decisione sul nuovo responsabile della Salute e delle Politiche sociali della giunta regionale. Una mossa annunciata, ma non scontata visto l'arresto del predecessore Mantovani con le accuse di corruzione e concussione aggravate. "E' una scelta condivisa da tutte le forze della maggioranza", ha aggiunto il Governatore, facendo gli auguri di buon lavoro al nuovo assessore e spiegando che le deleghe che prima gestiva Gallera, quelle sul reddito di Autonomia, tornano in capo alla presidenza. "L'assessorato che Giulio guidava, ha un compito di coordinamento, perche' le varie misure che lui ha studiato e lui ha attuato adesso sono nelle responsabilita' dei diversi assessorati. Quindi, piu' un compito di coordinamento che mi tengo io come presidenza, perche' il reddito di autonomia sono quattro misure di quattro assessorati diversi".

DOPPIA DELEGA - Il nuovo assessorato, ha spiegato Maroni, "si chiamera' Welfare, perche' unisce Sanita' e Socio-Sanitario, attuando la riforma 'parte uno' e quella 'parte due' che e' stata appena approvata in Consiglio regionale. Lunedi' - ha aggiunto Maroni - poteremo la decisione in giunta. La prima cosa che dovra' fare - ha concluso - sara' quella di accertare se i risultati della verifica che abbiamo fatto sui primi sei mesi di attuazione della riforma in relazione alle ripartizioni territoriali delle Ats, va bene cosi' o se ci siano delle modifiche da fare".  



Fonte: Comunicato stampa sab 25 giu 2016, ore 09.59
L'editore si riserva la possibilitÓ di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
@dom
(UTENTE NON REGISTRATO)
Rizzi ai domiciliari ? Poverino, simao tutti con lui. Dove Ŕ esattamente che andiamo a trovarlo per portargli solidarietÓ e consolarlo. Poi gli facciamo risentire alcune intercettazioni ambientali e lo ringraziamo per essere stato al serivizio di tutti noi cittadini lombardi...
dom 26 giu 2016, ore 00.20
Immagine profilo
diretto
(UTENTE NON REGISTRATO)
Un nome, un destino per laSanitÓ Lombarda..... in Gallera
sab 25 giu 2016, ore 15.10
Immagine profilo
dom
(UTENTE NON REGISTRATO)
Rizzi è ai domiciliari
sab 25 giu 2016, ore 12.00
Immagine profilo
stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
E'giusto augurare buon lavoro a colui che subentra a Mario Mantovani, politico berlusconiano di lunghissimo corso arrestato e travolto da una serie di indagini nonchŔ di reati commessi in particolare nell'esercizio della funzione di Assessore alla Salute. Ma gli auguri vanno a Gallera soprattutto perchŔ chiamato a veificare l'attuazione di una riforma della sanitÓ lombarda pensata ed avviata dal leghista Fabio Rizzi, braccio destro di Maroni, arrestato, tuttora in carcere e rinviato a giudizio per una raffica di appalti truccati, il cui danno alle casse pubbliche Ŕ stato quantifiicato per ora dalla Corte dei Conti in quattro milioni di euro. Da due finiti in galera a Gallera: auguri, basta poco per fare meglio.
sab 25 giu 2016, ore 10.33
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
15:53 a 15.17
03 dic - Vai alla news »
Si spera almeno che gli italiani se le paghino coi loro soldi. Mentre ai falsi profughi chi le paga le prostitute bianche tanto cantate dal
15:17 @???
03 dic - Vai alla news »
VEramente sono i puttanieri bianchi che cercano le prostitute di colore. Sono gli stessi che di giorno se la prendono con gli immigrati e d
13:29 SI
03 dic - Vai alla news »
FarÓ votare SI' a pi¨ persone.
13:27 @8.36
03 dic - Vai alla news »
Quante str....te!
13:26 ???
03 dic - Vai alla news »
Quanto spende l'Italia per dare la prostituta bianca di cui parla il Rapper BELLO FICO , ai clandestini falsi profughi? Tanto per sapere qu
13:21 BENE
03 dic - Vai alla news »
GRAZIE PER LA SIGNIFICATIVA INFORMAZIONE -Gia' si dovrebbe rifiutare sia l'asilo che la protezione sussidiaria o umanitaria in primis agli a
13:04 Ass
03 dic - Vai alla news »
che caso............
10:50 Parolino...
03 dic - Vai alla news »
Intervento realizzabile entro tre anni...o che verrÓ realizzato entro tre anni ?
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La pi¨ grande comunitÓ italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...