Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 09 Dicembre 2016 - Ore 04:51


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LA POLEMICA
FLOATING PIERS

Floating Piers, i grillini bresciani all'attacco: mancano le informazioni

Con una nota il Movimento 5 stelle bresciano attacca The Floating Piers, parlando di scarsità di informazioni, ponendo l’accento sulla questione igienico sanitaria legata al grande afflusso di turisti. Nella nota i grillini indicano che siamo “a un mese dall’inizio dell’evento” (in realtà l’evento si è aperto meno di due settimane fa) e sottolineano che “la buona riuscita dell'evento è indispensabile per il futuro del territorio ma ci sono ancora troppe questioni poco chiare”. Ma a due giorni dal termine del ponte sarà difficile che le cose cambino in maniera significativa.

 

 

ECCO IL TESTO INTEGRALE DELLA NOTA

 

 

M5S: ad un mese dall'inizio dell'evento “the floating piers” sono poche sono le informazioni ufficiali relative alla sua gestione. I Bresciani sono informati sull'eccezionalità dell'evento, ma nessuno sa quali misure siano state prese per poter gestire un afflusso di persone giornaliero di oltre 40.000 visitatori in una zona che per sua natura ha poche vie di accesso. Vogliamo capire come la Regione, il prefetto e gli altri enti si stiano muovendo.

 

 

E’ inevitabile porre alcune questioni che ancora oggi non hanno avuto risposta nonostante le nostre interrogazioni.

 

 

Tra le principali c’è la questione igienica relativa al sovraccarico di reflui da smaltire considerando il ben noto stato di eutrofizzazione nel quale versano storicamente le acque del lago determinato dalla presenza sul territorio di terminali non trattati visto che Il depuratore fognario di Paratico, al quale sono collegati i paesi dell'area, ancora non funziona a regime e solo a fine estate è previsto l'inizio dei lavori di ristrutturazione. Sono noti i gravi episodi di inquinamento dell'Oglio verificatisi nei mesi scorsi! In che misura è sostenibile dal punto di vista ambientale?

E' lecito quindi chiedersi quali saranno le conseguenze per la salute del fiume e delle campagne circostanti. Quale è inoltre il piano dettagliato di opportuna dislocazione dei bagni chimici e quale è l'impegno finanziario affinchè tutta l'area possa essere adeguatamente attrezzata?

poche informazioni anche relativamente al tema della sicurezza. Si parla di 350 agenti di polizia locale in arrivo da tutta la Lombardia per assicurare la sicurezza urbana. Sarebbe opportuno, e più rassicurante, essere messi a conoscenza degli atti ufficiali e formali emanati in questa direzione. Quale è quindi il piano dettagliato in ordine al numero preciso e dislocamento di agenti, nonché la sostituzione nei luoghi di origine, e i costi dell'intera operazione?

Per le questioni sanitarie e dei trasporti attendiamo risposta per sapere come verrà gestito il trasporto pubblico e i dettagli del piano sanitario previsto da regione Lombardia.

L'ultimo tratto di litoranea, nel comune di Sulzano verrà chiuso al traffico perfino per i ciclisti e i pedoni per motivi di sicurezza, (salvo mettere navette gratuite per i ciclisti).

Le bici e i pedoni sono parte essenziale e caratterizzante per il turista che frequenta il Sebino: il turismo sostenibile ha consentito la sopravvivenza del lago e contribuito a mantenerlo, seppur a fatica, così com'è.

E’ necessario uno sforzo per consentire l'accesso a pedoni e ai ciclisti.

Il costo dei parcheggi è aumentato insieme al proliferare delle strisce blu, così come è aumentato il costo dei battelli da aggiungere alla soppressione di alcune tratte durante le giornate dell'evento.

Montisola si incammina verso le peggiori giornate di affollamento della sua storia. Come verrà gestita la raccolta rifiuti? Come verrà garantita una adeguata raccolta differenziata per assicurare il massimo recupero e riciclo dei materiali?

Sorprende la mancanza di informazioni ufficiali soprattutto da parte dei sindaci, di Regione Lombardia e provincia di Brescia, che fanno parte della cabina di regia, nonchè l'assenza di una sorta di “bollettino ufficiale” come mezzo essenziale di contatto fra istituzioni e cittadini.

La buona riuscita dell'evento è indispensabile per il futuro del territorio ma ci sono ancora troppe questioni poco chiare.




Fonte: Comunicato stampa sab 02 lug 2016, ore 13.28
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Originalità
(UTENTE NON REGISTRATO)
Analisi perfetta. L'avrei fatta anch'io quando nel 1971 militavo nel movimento studentesco.
dom 03 lug 2016, ore 21.11
Immagine profilo
@provinciale
(UTENTE NON REGISTRATO)
Meno male: l'analisi dettagliata non fa una piega e le risposte di sicuro non verranno dalle Istituzioni coinvolte. Prima di fare, bisognerebbe pensare. Ma siamo italiani...
sab 02 lug 2016, ore 18.00
Immagine profilo
provinciale
(UTENTE NON REGISTRATO)
La classe politica che governerà in futuro ......
sab 02 lug 2016, ore 16.38
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
23:58 @Sandro
08 dic - Vai alla news »
Il Movimento per comici o di comici sta, bontà sua, per andare al Governo del Paese e sarebbe oggi più votato persino della macchina da gue
23:55 Morgan Harrison
08 dic - Vai alla news »
Ciao, Ti chiedere assistenza finanziaria per festeggiare le vacanze di Natale e Capodanno, il che rende un notevole uno? o vuoi aumentare
23:48 Collant
08 dic - Vai alla news »
Si sbaglia, Belli, per un ventennio c'erano i "collant" a tenere unito tutto il centrodestra berlusconiano, ad Arcore come a Palazzo Graziol
23:00 @2047
08 dic - Vai alla news »
Ma adesso sei arrivato tu, genio con i geni giusti, che ci dirai anche quali sono le soluzioni....rispett o ad un topolino hai poche differe
21:50 Sandro
08 dic - Vai alla news »
Si iscriva lei al nostro movimento civico e troverà un po più di serietà, non però da anonimo ( anonimo,che brutta parola! ) Non è un movi
21:42 Sandro
08 dic - Vai alla news »
Il collante iniziale della Democrazia Cristiana di Alcide De Gasperi era il pensiero etico politico cristiano. Nonostante le successive dege
21:19 CHIUSI
08 dic - Vai alla news »
Te pareva che i commercianti vedessero un poco più in lungo del loro naso. Andiamo tutti ai centri commerciali, che sono più disponibili e
20:47 @@1650
08 dic - Vai alla news »
dal tuo commento si capiscono due cose: che sei restato fermo all’ora legale e che segui i programmi di piero angela e progenie: il DNA in q
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...