Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 09 Dicembre 2016 - Ore 10:40


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LUTTO
Marco

Schianto tragico con le minimoto, non ce l'ha fatta il piccolo Marco

Il piccolo Marco non ce l'ha fatta. Dopo una settimana di sofferenza è morto ieri Marco Savelli, il bimbo di soli sei anni che era rimasto gravemente ferito durante una corsa con le minimoto al Racing Park di Viadana. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, l'incidente sarebbe stato causato da un improvviso riavvio del motore da parte del padre ai box: la moto è ripartita all'improvviso e il piccolo ha finito la sua corsa a tutta velocità contro una cancellata. Il piccolo è stato subito trasportato al Civile e quindi al Papa Giovanni di Bergamo, ma non c'è stato niente da fare. La famiglia ha acconsentito al prelievo degli organi, come raccontato dal padre in un commosso post su Facebook che riportiamo in forma integrale.

IL MESSAGGIO DEL PADRE SU FACEBOOK

«Marco ha lottato con tutte le sue forze in questi sette giorni. I medici hanno fatto qualunque cosa per salvarlo, gli sono state somministrate dosi altissime di farmaci, le cure si sono succedute senza tregua, con il massimo impegno dal primo all ultimo minuto. Il suo fisico le ha sopportate tutte, era forte come un toro, in piena salute. Il trauma cranico subito in quel maledetto incidente ha causato però danni gravissimi al suo cervello che qualche ora fa ha smesso di avere attività, il piccolo marco ha dovuto cedere ad una cosa troppo grande. Marco è sempre stato un bimbo felice, allegro, e molto generoso, disposto a condividere un pezzetto di cioccolato con mamma e papà, un gioco con un amico. Oggi però si è superato! Oggi Marco ha deciso di donare i suoi 2 reni, il fegato, i polmoni e il cuore. Oggi grazie a marco 5 famiglie avranno la possibilità di sperare. Oggi grazie a marco per 5 bambini potrà iniziare una nuova vita. I suoi organi sono sani e forti, sono idonei al trapianto! In un anno, in Italia si riescono a reperire solo 5 o 6 cuori di un bimbo di 6 anni, quest’anno uno di quei cuori è di Marco. Condividete, diffondete tutti il più possibile questo post. Tutti devono sapere chi è Marco!»



Fonte: Redazione dom 17 lug 2016, ore 12.53
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
nano anni 70
(UTENTE NON REGISTRATO)
rammento un nano di 40 anni circa che negli 70 andava a manetta per le vie di bs su una minimoto truccatissima , stava al carmine . chi se lo ricorda ?
mar 19 lug 2016, ore 10.37
Immagine profilo
Feltac
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma con che testa si può fare andare un bambino di sei anni su una mini moto! Mi spiace immensamente per il piccolo.
dom 17 lug 2016, ore 16.26
Immagine profilo
Cinzia_Bs
(UTENTE REGISTRATO)
Rispetto per il grande dolore di una vita spezzata..... pure io ho conosciuto padri che pur di far salire su una moto i loro figli hanno fatto scelte un pò azzardate .... forse perchè son cose che loro stessi avrebbero voluto fare da piccoli? ... ba non saprei proprio ... grande comunque il gesto di donare gli organi. R.I.P.
dom 17 lug 2016, ore 14.24
Immagine profilo
max73
(UTENTE NON REGISTRATO)
Guardo mio figlio di 6 anni e mi chiedo come potrebbe andare su una minimo visto che quasi quasi non sa andare nemmeno in bicicletta?
dom 17 lug 2016, ore 13.24
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
10:30 CIE?
09 dic - Vai alla news »
Se è stato indicato come centro di identificazione ed espulsione, allora da quel centro non devono proprio uscire per strada e tra la gente
10:24 VITALIZI?
09 dic - Vai alla news »
aDESSO STANNO DICENDO IN tv CHE STANNO TERGIVERSANDO SULLE ELEZIONI PERCHè QUALCHE DEPUTATO SE NON SI ARRIVERà A SETTEMBRE NON MATURERà IL
09:47 @mvb
09 dic - Vai alla news »
LE MERAVIGLIE BERLUSCONLEGHISTE - TERZA PUNTATA: 15) sostanzioso taglio dei fondi alle forze d’ordine (mancava persino la benzina per le vol
09:38 Dove sono i dir
09 dic - Vai alla news »
Capisco tutto, ma la gente che deve lavorare cosa fa? Si deve comprare un auto nuova? O mette una tenda in ufficio?
09:16 Censis 2016
09 dic - Vai alla news »
Migliaia di sottoprecari e sottopagati che sopravvivono con lavoretti saltuari. Il tutto, come si legge nell'ultimo rapporto annuale Censis,
09:09 @@Sandro
09 dic - Vai alla news »
Sabato 10 dicembre il Movimento 5 stelle scende in piazza con tutti i cittadini di Brescia e provincia. “Ribadia mo il NO alla politica di
09:04 considerazione
09 dic - Vai alla news »
Ecco come siamo ridotti: ad avere lavori stagionali. E, oltretutto, spacciati come bella notizia. Altro che lavoro a tempo indeterminato che
08:46 @ORIO
09 dic - Vai alla news »
Si prepari anche Lei, che tra poco arriva qualcuno che mette mano seriamente a due capitoli clamorosi della storia repubblicana: evasione fi
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...