Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 08 Dicembre 2016 - Ore 01:12


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL CASO
Unioni civili

Unioni civili, tra sì, no e... vedremo. Il dibattito infiamma la politica bresciana

La questione delle unioni civili tra coppie dello stesso sesso infiamma il dibattito anche a Brescia. A sollevare il caso un articolo del Corriere della Sera in cui si sottolinea che in città le richieste depositate sono già 15 e si evidenzia il parere dell'assessore Federico Manzoni, che spiega “se il decreto attuativo (previsto per Ferragosto, ndr) non lo prevedrà espressamente, dovranno accontentarsi di un semplice ufficio”, dunque - allo stato delle cose - niente Santa Giulia e niente Castello. E nemmeno la fascia tricolore. Parole che hanno suscitato diverse polemiche da pare dell'Arcigay e della sinistra, anche tra i consiglieri di maggioranza del consiglio comunale (Francesca Parmigiani di Sel i castellettiani Mafalda Gritti e Fabrizio Benzoni).

Ma lo stesso Manzoni, avvocato, su Facebook chiarisce meglio la propria posizione: “Come già evidenziato in sede di Giunta ad inizio giugno, appare assolutamente prematuro disporre in concreto su materia che attende importanti disposizioni operative e applicative da parte del Governo (...). Così come occorre non dimenticare che la legge sulle unioni civili non prevede una forma di celebrazione, ma, più semplicemente, una dichiarazione. Non è peraltro farina del sacco dell'assessore Manzoni, ma dei massimi esperti del settore riuniti nell'Anusca (Associazione nazionale degli Ufficiali di Stato Civile e di Anagrafe) il rilievo che, stanti così le cose, la norma per la costituzione dell'unione civile tra persone dello stesso sesso non prevede che la dichiarazione venga ricevuta in una sala aperta al pubblico e che l'Ufficiale di Stato Civile debba indossare la fascia tricolore. Ma, ripeto, meglio riparlarne a bocce ferme, ovvero allorquando tutti gli elementi normativi e applicativi saranno disponibili e vigenti”. Un invito, quest'ultimo, ripreso anche dal sindaco Emilio Del Bono.

Nel frattempo in provincia i sindaci della Lega – spiega sempre al Corsera l'ormai noto vicesindaco di Adro Danilo Oscar Lancini - annunciano che faranno obiezione di coscienza, rifiutando di firmare le dichiarazioni e facendo celebrare le unioni da dipendenti comunali. Con una sola – vistosa – eccezione, quella di Andrea Dal Prete, avvocato e sindaco di Polpenazze del Garda, che sottolinea: “La norma stabilisce che due persone omosessuali possano presentarsi in comune per le unioni civili. E il sindaco non può che rispettare la legge”. Mentre a sinistra Braone punta a essere il primo paese della provincia a celebrare le unioni civili: il registro verrà istituito contestualmente al decreto attuativo e, spiega il sindaco, “anche se l’uso della fascia tricolore venisse vietato la indosserei comunque”.



Fonte: Comunicato stampa dom 24 lug 2016, ore 10.36
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Unioni civili
(UTENTE NON REGISTRATO)
Anch'io sono per le unioni civili, la maggior parte di quelle che ho conosciuto non lo sono state.
lun 25 lug 2016, ore 17.00
Immagine profilo
Abdullafricano
(UTENTE NON REGISTRATO)
Che pensare i frateli musulman*?1!!!1
lun 25 lug 2016, ore 14.20
Immagine profilo
sinceramente
(UTENTE NON REGISTRATO)
che la politica si occupi di tumori, ladri, delinquenti, evasori ... di creare posti li lavoro ...
dom 24 lug 2016, ore 19.38
Immagine profilo
Sinistr*
(UTENTE NON REGISTRATO)
W le banane!!!11!!!1
dom 24 lug 2016, ore 18.59
Immagine profilo
L*X
(UTENTE NON REGISTRATO)
Tutt* froc* con il sedere degli altri
dom 24 lug 2016, ore 18.58
Immagine profilo
klero
(UTENTE NON REGISTRATO)
XVESCOVO. Lascia stare il povero vescovo che e' tutto intento a tentare di scagionare il suo povero prete accusato ingiustamente di pedofilia.... Poverino...
dom 24 lug 2016, ore 18.58
Immagine profilo
@max73
(UTENTE NON REGISTRATO)
per te invece non esiste cura.
dom 24 lug 2016, ore 18.09
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
dom 24 lug 2016, ore 16.33
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
dom 24 lug 2016, ore 16.08
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
23:56 @@Sandroschi
07 dic - Vai alla news »
Ascolti Sandro, si iscriva al Partito Democratico, si faccia un selfie con la Boschi e la faccia finita. Era quello che aspettava da quando
23:40 basta cagate
07 dic - Vai alla news »
bresciani che costringono donne cinesi a prostituirsi,esiston o appena nella tua mente malata !
23:34 BRESCIANI FATTI
07 dic - Vai alla news »
C'è molta fame di droga nel bresciano. Meno male che qualcuno gliela procura.
23:31 NOI POCHI
07 dic - Vai alla news »
Eccezioni, ovviamente. Come quei pochi bresciani che stuprano bambini, anche pagandoli, evadono il fisco, inquinano, godono con le extracomu
23:05 prodigi
07 dic - Vai alla news »
Sono prodigi dei puttanieri bresciani, razzisti commentatori di giorno e frequentatori di ragazze stranieri costrette a prostituirsi di nott
23:02 falso
07 dic - Vai alla news »
I furti sono diminuiti. Chi dice il contrario o é in malafede o male informato o entrambi.
22:59 truffa
07 dic - Vai alla news »
C'é anche la notizia di bresciani arrestati per truffa gigantesca ai danni di cittadini di Dubai, oppure l'arresto di bresciani che costring
21:04 RISORSE
07 dic - Vai alla news »
giovani profughi in cerca di lavoro e di una vita migliore vittime di una cospirazione a sfondo razziale
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...