Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 08 Dicembre 2016 - Ore 10:51


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
DAL COMUNE
Via Milano

Loggia, ultima settimana per aderire alla co-progettazione di via Milano

Scade venerdì 5 agosto alle 12 l’evidenza pubblica con cui il Comune apre il tavolo della co-progettazione per via Milano. I tempi saranno strettissimi: l’evidenza pubblica vuole intercettare tutte le realtà interessate a lavorare in sinergia su via Milano e a sedersi al tavolo di co-progettazione con il Comune investendo una quota significativa (pari al 25%) di un progetto coerente con le linee guida individuate dall’Amministrazione.

Già nel pomeriggio di venerdì si riunirà la commissione tecnica che avrà il compito di “ammettere” i partner al tavolo che prenderà il via ufficialmente martedì 9 agosto e che dovrà in meno di tre settimane elaborare un progetto in grado di “innescare un processo di rivitalizzazione economica, sociale e culturale del contesto urbano di riferimento”.

I temi prioritari e non vincolanti per i quali il Comune cerca partner in grado di progettare, realizzare ovvero gestire gli interventi riguardano l’inclusione sociale e la realizzazione di nuovi modelli di welfare metropolitano, la creazione di nuove forme dell’Housing sociale, la promozione culturale, la riqualificazione dello spazio pubblico e la rigenerazione ambientale, lo sviluppo di una mobilità urbana sostenibile e l’implementazione dei servizi connessi alle reti.

Lo scadenziario del tavolo di co-progettazione sarà serrato: il 30 agosto è il termine ultimo per presentare non solo un progetto integrato fattibile e con un budget definito, ma anche gli accordi e le intese tra i partner, che dovranno in seguito essere regolati sia in dipendenza dell’esito nazionale, sia nel rispetto della normativa. Infatti, come riportato all’art. 5, l’avviso “non intende porre in essere alcuna procedura concorsuale e non prevede graduatorie, attribuzioni di punteggio e/o altre classificazioni di merito, né comporta diritto alcuno di ottenere un incarico professionale o un contributo da parte del Comune”.

Tutti i documenti sono disponibili sul sito del Comune di Brescia:

http://www.comune.brescia.it/servizi/urbanistica/bandoperiferie2016/Pagine/Avviso-pubblico-per-manifestazione-di-interesse.aspx



Fonte: Comunicato stampa lun 01 ago 2016, ore 15.14
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
un elettore del
(UTENTE NON REGISTRATO)
Un progetto per un pezzo di città con dettagliato piano di spesa... ad agosto e in pochi giorni?? Ma chi prendete in giro?? È così che si affrontano i problemi di uno dei Comuni italiani con il maggior indice di stranieri residenti? In un'area che comprende i problemi enormi dell'eredità Caffaro? È così che si fa urbanistica a Brescia? Ma avete una vaga idea della mole di analisi che va fatta su un tessuto urbano così complesso per riuscire a fare un progetto che sia vagamente sensato? Date sempre di più l'idea, con grande sconforto nostro, che siate una classe politica in difficoltà ad affrontare i problemi e le complessità di una società e di una comunità in così veloce mutamento. Certo, se la concorrenza è Rolfi, vincerete fino al 3000, ma proprio per questo, visto che c'è tempo, perché non affrontare i problemi dentro un orizzonte adeguato, facendo progetti seri e lungimiranti? Cos'altro è la politica?
lun 01 ago 2016, ore 22.43
Immagine profilo
@leghisti
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ci tengono molto alla zona, vedo... Poi parlano di non voler ghetti e di redistribuire gli stranieri in tutta la citta'. Come sempre solo chiacxhiere e farne le spese, come al solito, e' la povera gente. E meno male che si definiscono di sinistra e per il popolo. Come i preti, bravi solo a crare problemi e a scaricarli sui piu' deboli.
lun 01 ago 2016, ore 22.22
Immagine profilo
giovita
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ma scusate.... dal 5 al 30 agosto x arrivare a definire un progetto. ..? Ma un periodo migliore no???
lun 01 ago 2016, ore 21.59
Immagine profilo
@leghisti
(UTENTE NON REGISTRATO)
Vediamo quanti progetti prevedono il calo massiccio di residenza popolare (vedi stranieri), a favore di quella di lusso, dirottando il resto di stranieri in viale venezis, panoramica, mompiano e curia, tanto per attuare la tanto decantata integrazione degli stranieri con tutti, non solo con i ceti piu' deboli e popolari, come i sinistri hanno fatto fino ad oggi.
lun 01 ago 2016, ore 20.11
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
10:38 @NONNA
08 dic - Vai alla news »
Quindi tu hai detto che vecchi e bambini non possono piu' uscire di casa. Pertanto il tuo nipotino verra' chiuso in cameretta sua. Non si sa
10:18 puttanieri
08 dic - Vai alla news »
Ma i puttanieri bresciani che violentano le ragazze cinesi, si sono mai chiesti se le ragazze erano consenzienti? O tanto per loro le donne
10:08 @ NONNA
08 dic - Vai alla news »
Basta! 🔒🔒
10:01 @abele
08 dic - Vai alla news »
Alcuni? Siamo il paese dell'illegalita' diffusa. Ci stanno imitando.
09:12 LEGGERE
08 dic - Vai alla news »
Per lettore " BASTA CAGATE " Legga bene l'articolo pubblicato da BS NEWS martedì 6/12/2016 alle ore 10.25. Prima però vada dall'oculista. Le
08:41 distorsione
08 dic - Vai alla news »
Non é possibile che la notizia di una truffa mancata faccia più notizia della macroevasione di 6,5 milioni di euro che la GDF ha scoperto in
08:39 @2340
08 dic - Vai alla news »
Alla Mandolossa e Desenzano la polizia ha scoperto due case (20 in tutta Italia) dove venivano costrette alla prostituzione giovani cinesi.
08:32 abele
08 dic - Vai alla news »
quindi siccome alcuni italiani sono criminali dobbiamo tenerci quelli stranieri perché tanto anche gli italiani lo sono. ma certo!!!
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...