Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Martedì 24 Gennaio 2017 - Ore 22:26


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LA NOMINA

Vivenzi

Linea Group, il nuovo presidente è Antonio Vivenzi

Antonio Vivenzi è nuovo il presidente di Lgh. A indicarlo è stato pochi minuti fa - la decisione è stata presa ma non ancora verbalizzata - il consiglio di amministrazione della maxiutility lombarda in corso di acquisizione da parte di A2A, dopo che poche ore prima si erano riuniti i vertici di Cogeme.

Vivenzi l'ha spuntata a sorpresa (il suo nome era uscito soltanto nelle scorse ore), superando le fortissime resistenze di Rovato e Cazzago, storici azionisti di Cogeme che gli imputavano la regia del blitz che aveva portato al ribaltone nell'utility rovatese.

Una mossa che si giustifica anche con il consenso “politico” degli altri soci di Lgh (Cremona, Crema, Pavia e Lodi) verso l'esponente del Pd e con il rischio che un eventuale ostinazione del fronte franciacortino (più duro Cazzago, più morbido Rovato) su una soluzione diversa (era circolato il nome del forzista Conter, già presidente di Lgh) favorisse l'assegnazione della presidenza a una figura non bresciana.

Nella stessa riunione il segretario provinciale della Lega Paolo Formentini è stato nominato nel cda di Lgh, tra i sei soci in quota Lgh (gli altri saranno indicati da A2A). 



Fonte: Comunicato stampa gio 04 ago 2016, ore 18.35
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
cazzago
(UTENTE NON REGISTRATO)
Cosa dire di una amministrazione comunale a guida leghista che non pensa nulla. Oltre a non fare alcun che per promuovere il territorio, ha lasciato il degrado in periferia. Come raggiungere la zona sud senza percorsi ciclopedonali e senza adeguata illuminazione stradale? Dove sono le progettualità e le professionalità? È il sindaco si permette anche di intromettersi nelle questioni aziendali della sua azienda Cogeme che ha ripudiato ritenendola non in grado di aiutare il comune visto che in comune l'ufficio tecnico è totalmente inefficiente e inadeguato verso le tecnologie di moderna concezione
sab 06 ago 2016, ore 15.21
Immagine profilo
davide senguen
(UTENTE NON REGISTRATO)
Cazzago vive in un altro mondo fatto di odio e di passato senza uno sguardo al futuro.Qualcuno chiacchiera a vanvera intanto gli altri si aggiustano le sedie.Pensano di essere i nuovi ma sono attorniati da tutti quelli che hanno sempre governato.Famiglie di tecnici comprese.
ven 05 ago 2016, ore 20.53
Immagine profilo
@18,7
(UTENTE NON REGISTRATO)
Il sindaco di cazzago è stato da sempre una persona anonima, priva di C.....ni. Spero sappia fare almeno il commercialista in quanto come politico ha fatto meno di zero. Si inserisce nella gestione aziendale senza conoscere neanche quali sono i servizi che Cogeme è in grado di fornire.
ven 05 ago 2016, ore 20.32
Immagine profilo
taglio
(UTENTE NON REGISTRATO)
taglio delle poltrone in politica le rimettiamo nelle aziende partecipate che bel siparietto. C'e' da augurarsi che almeno uno di costoro capisca qualcosa o quanto meno si applichi per capirne non partecipi solo per el getuu!
ven 05 ago 2016, ore 18.11
Immagine profilo
@davide seng
(UTENTE NON REGISTRATO)
Mon è che ti viene il dubbio che forse Cazzago è l'unico ad avere ragione? (oltre ad un briciolo di dignità...)
ven 05 ago 2016, ore 18.07
Immagine profilo
Mai cosi in bas
(UTENTE NON REGISTRATO)
Poveri noi, ditemi voi se non si tratta di una spartizione di poltrone vecchia politica. Formentin i NON ha alcuna competenza, non ha CV adatto. Oltre a fare figure di m..x quello che farà, chissà se presenzierà ai CdA con la felpa della Lombardia e fascetta verde?!
ven 05 ago 2016, ore 10.29
Immagine profilo
Sapevatelo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non poteva finire in altro modo. Crema Cremona Pavia Lodi votavano uno di "cdx" ? W il PD e la spartizione di poltrone ! Auguri di buon lavoro a Formentini uno contro cento pdioti !
gio 04 ago 2016, ore 23.58
Immagine profilo
davide seng
(UTENTE NON REGISTRATO)
Complimenti a Cazzago.Quando si impegna riesce a coalizzare tutti gli altri...hihihi
gio 04 ago 2016, ore 21.15
Immagine profilo
mirco
(UTENTE NON REGISTRATO)
Tutti bene o male siamo riciclati. L'import ante è differenziare. Augu ri Antonio
gio 04 ago 2016, ore 19.32
Immagine profilo
considerazione
(UTENTE NON REGISTRATO)
Che brutta pagina di falsa politica. In effetti vivenzi ha un curriculum di tutto rispetto nella gestione manageriale di aziende.
gio 04 ago 2016, ore 19.29
Immagine profilo
un altro tromba
(UTENTE NON REGISTRATO)
Della politica reciclato
gio 04 ago 2016, ore 19.24
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
21:17 Sandro
24 gen - Vai alla news »
Vista la simpatia espressa dal neo rettore per la Lombardia orientale, perché non provate ad impostare un piano ( almeno sul tema scuola/ cu
21:09 considerazione
24 gen - Vai alla news »
Non lo rimpiango affatto. Gia' allora i cattocomunisti non avevano un candidato locale da contrapporre alla forte avanzata della lega e, sic
21:08 considerazione
24 gen - Vai alla news »
Non lo rimpiango affatto. Gia' allora i cattocomunisti non avevano un candidato locale da contrapporre alla forte avanzata della lega e, sic
20:50 Stefano p.
24 gen - Vai alla news »
Io sono di Iseo e mi chiedo ...... ma con tutti i problemi che abbiamo nel nostro paesane, ma perché se quello è MAROCCHINO dovevamo proprio
20:24 CARA MINEO
24 gen - Vai alla news »
Come mai il processo per la morte dei coniugi siciliani da un residente nel CARA DI MINEO, non è ancora iniziato? Aspettano per caso che vad
20:17 REATO
24 gen - Vai alla news »
Al Prefetto si dovrebbe chiedere anche di guardare in internet "reato di clandestinità" e apparirà il link di Wikipedia che spiega che quand
20:17 REATO
24 gen - Vai alla news »
Al Prefetto si dovrebbe chiedere anche di guardare in internet "reato di clandestinità" e apparirà il link di Wikipedia che spiega che quand
20:03 ALBERTO MA..
24 gen - Vai alla news »
IL povero marocchino regolare, regolarizzatto dai buoni e buonisti vari per puro caso non ha fatto la stessa cosa con altre donne che faceva
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...