Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 18 Gennaio 2017 - Ore 06:54


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
L'INCIDENTE
Aereo

Orio al Serio, aereoplano finisce fuori pista e invade la statale: nessun ferito

Ancora Orio al Serio al centro dell'attenzione per una mancata tragedia. Ma stavolta le mire dei terroristi non c'entrano. Tutta colpa del maltempo, o di un errore umano, se questa notte un pesante Boeing 747 cargo è finito fuori pista invadendo la vicina ex statale Cremasca che collega Bergamo a Codogno vicino all'allaccio con la tangenziale. Per fortuna in quel momento, complice l'ora, non stavano passando auto. In attesa delle operazioni di sgombero del mezzo, non ancora ultimate, lo scalo è tornato operativo. Ma si segnalano pesanti disagi sui voli (alcuni sono stati spostati su Malpensa) e sull'accesso all'aeroporto.



Fonte: Redazione ven 05 ago 2016, ore 09.41
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
piloti pression
(UTENTE NON REGISTRATO)
la pressione sui piloti e' molta. In modo particolare nella zona dell'aeroporto di bergamo si concentrano spesso temporali forti! Questi "signori piloti" devono atterrare in quanto i costi per le compagnie aeree per un atterraggio ,sia esso cargo o passeggeri, su un altro scalo sarebbero altissimi. Quando eravamo il mese scorso su un volo di una nota compagnia low cost in fase di atterraggio con temporale fortissimo sulla zona di bergamo - seriate, dopo aver volato a bassa quota per ben tre volte sopra l'area della provincia, il pilota si e' avventurato nell 'atterraggio. "Ballava tantissimo" e veniva spostano dalle raffiche di vento e faceva fatica ad allinearsi alla pista, grandinava e si sentivano come sassi sulla carlinga... per fortuna alla fine ,nel silenzio assoluto della cabina, e' andata bene ma la frenata finale e' stata violentissima !!!
dom 07 ago 2016, ore 11.00
Immagine profilo
Gerry
(UTENTE NON REGISTRATO)
Vorrei ricordare che a Montichiari tranne in rari casi non ci sono aerei cargo sono gli stessi aerei che di giorno vengono usati per la linea. Vorrei ricordare ancora che gli aeroporti esistevano prima che i paesi limitrofi andassero ad occupare sentieri di avvicinamento. Tutti gli aeroporti sono sicuri quello di Montichiari ancora di più non ha il fiume sulla soglia pista, non ha case vicine tranne quelle di via della Nonna e non ha una autostrada e tangenziale che gli fanno da perimetro, la pro.37 a nord passa già a circa 400 mt, con una piccola modifica si potrebbe portare la distanza ad 1km. Poi in codizioni particolari, pioggia forte, vento, scarsa visibilità e carico pesante, tutto cambia, qualcosa deve essere successo, atterraggio lungo?
sab 06 ago 2016, ore 18.04
Immagine profilo
samba
(UTENTE NON REGISTRATO)
E pensare che nessuno o pochi sanno che le CARRETTE DEL CIELO degli aerei cargo volano proprio tutta la notte da e per Montichiari ! Forse è meglio che i paesi limitrofi all' aeroporto incomincino a faresi alcune domande !
ven 05 ago 2016, ore 23.41
Immagine profilo
OPOSSUM
(UTENTE NON REGISTRATO)
NON BASTAVA IL TRAFFICO, PURE L'AEREO ADESSO VA IN TANGE!!
ven 05 ago 2016, ore 13.11
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
06:33 Jamessninc
18 gen - Vai alla news »
Пре ;длk 2;га 77;м пол ;ноl 9;ть 02;
06:10 MENO MALE
18 gen - Vai alla news »
Meno male. L'Ordine dei giornalisti semmai dovrebbe guardare nella direzione di chi giustifica l'invasione di clandestini e di chi dimentica
03:18 radko mladic
18 gen - Vai alla news »
Gia' proprio come Bruxelles...miopi ipocriti responsabili della disfatta etnica di un popolo debole e privo di identita', come gli italiani
02:16 Credit Solution
18 gen - Vai alla news »
Ciao! Hai bisogno di sostegno finanziario? Seguire il denaro e si ottiene tutti i tipi di credito subito! € 1.000 a € 10.000.000,00
00:45 Baffone
18 gen - Vai alla news »
'Sto pubblicista(?) voleva zittire un giornalista? E poi dicono che uno va a Predappio...
00:13 Incredibile !
18 gen - Vai alla news »
Incredibile Fabius ! I dilettanti allo sbaraglo furono dal 2008 al 2013 il duo Parolfi (Paroli e Rolfi) e la loro Giunta di "giovani di stud
21:54 Gino
17 gen - Vai alla news »
Per fortuna che ci sono persone serie che sanno cosa devono fare.Questo candidato avrebbe portato alla sconfitta certa come il precedente Ca
21:25 considerazione
17 gen - Vai alla news »
Vero. Infatti sia la chiesa che i musulmani combattono la modernità, il laicismo, il diritto di scegliere consapevolmente e non costretti da
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...