Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Sabato 03 Dicembre 2016 - Ore 01:19


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
CULTURA
Burgazzi

Cave Canem, sabato inaugura la mostra nell'ex cava Burgazzi di Rezzato

Il 10 settembre in una suggestiva cava dismessa di Virle Treponti verrà inaugurata l’‘installazione Cave Canem.  L'evento, organizzato dal Consorzio Marmisti Bresciani nell'ambito della valorizzazione della Via del Marmo e curato da Lillo Marciano, presenterà al pubblico un'installazione site-specific di Cracking Art.

“Ci sono voluti 7 anni per realizzare il sogno di Lillo Marciano di rivalutare con il nostro intervento un luogo storico abbandonato, facendo si che la Via del Marmo si trasformasse in un Percorso d’Arte”, ha dichiarato Renzo Nucara uno dei sei artisti di Cracking Art. “Sette anni per realizzare un evento che andasse al di là dell’invasione di uno spazio. Utilizzando energie, sinergie ed eccellenze, l'evento fa anche da cornice alla nascita di una nostra nuova opera d’arte, un lupo in Marmo di Botticino, per rilanciare con l’installazione Cave Canem il confronto naturale/artificiale che è alla base della filosofia Cracking Art, dando così modernità al marmo e classicità alla plastica, nostro medium artistico per elezione e che, grazie al nostro progetto di ‘Arte che rigenera l'Arte’ mirato al restauro di monumenti, diventa Plastica che sostiene il Marmo”, ha concluso Nucara.

“Realtà naturale come il marmo e artificiale come la plastica” è il motivo conduttore che spiega la nostra scelta di proporre un evento Cracking Art in una bellissima cava dismessa della "via bresciana del marmo”, ha dichiarato Lillo Marciano curatore dell’installazione. “Cava Burgazzi per un mese da non luogo diventerà il luogo dell’arte, il luogo ideale nel quale riflettere sulla storia millenaria della lavorazione del marmo e, nello stesso tempo, rendere fruibile un ecomuseo ricco di bellezze paesaggistiche che, da Brescia, arriva fino al lago di Garda. E' ormai evidente che il primato italiano del patrimonio culturale mondiale non sia solo rappresentato dalla quota maggioritaria di opere d'arte, ma si riconosca soprattutto nella presenza sulla nostra penisola di un imprevedibile museo diffuso di culture originali che ha il merito di aver preservato la memoria dei luoghi e tutto ciò che ancora li caratterizza”, ha concluso Marciano.

Il lupo, animale simbolo per gli artisti di Cracking Art, che comunica l’idea del branco, dell’agire per il bene comune, padroneggerà nella cava bresciana in tutta la sua maestosità ed eleganza. Quest’opera in pietra che racchiude in sè anche un’idea di solidità e forza individuale, sarà immersa in un branco colorato di lupi di plastica, come ulteriore sviluppo del rapporto tra naturale e artificiale che è alla base della filosofia Cracking Art.

Dal 2012 Cracking Art ha lanciato il progetto “L’Arte Rigenera l’Arte” che consiste nella raccolta fondi a favore del restauro del patrimonio artistico e per il sostegno di progetti culturali.

Il ricavato di Cave Canem – che si realizzerà attraverso la vendita di piccoli animali di plastica per tutta la durata dell’installazione - verrà destinato alla Scuola delle Arti e della Formazione Professionale Rodolfo Vantini, l’istituto più antico della Lombardia con sede a Rezzato (Brescia).

Orari: Cave Canem è visitabile il sabato e la domenica. L’apertura è alle ore 15.30, l’ultimo ingresso alle ore 20.30.



Fonte: Comunicato stampa ven 09 set 2016, ore 17.38
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Sandro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Lo spettacolo dirompente della natura nel suo gigantismo. Uno spazio adatto a mille idee. La cava e il suo laghetto termale abbandonata da anni
sab 10 set 2016, ore 17.57
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
23:22 bibi
02 dic - Vai alla news »
VENDUTO
20:56 X 17.43
02 dic - Vai alla news »
Noooo! Addirittura la macchina t'hanno toccato! Proprio a te! Magari è una Golf comprata a rate e da un mese tu paghi le cambiali e l'auto s
20:41 bepi
02 dic - Vai alla news »
Invece di prendersi i calci andava lasciato sfogare (senza coltelli) da solo nella stanza......mica si sarebbe ucciso...si stancava il furbo
20:36 RAPPER
02 dic - Vai alla news »
Fantastico il rapper di colore che ieri sera a Dalla Vostra Parte ha praticamente evidenziato tutti i benefici di cui godono i profughi o fa
20:02 maria kollo
02 dic - Vai alla news »
Avete bisogno di un prestito facile e veloce? Offriamo sia prestiti personali e di business a ogni persona interessata o di aziende che vann
19:49 io
02 dic - Vai alla news »
Si certo stava lavorando per portare a casa uno stipendio! Ma va......non vado oltre ma ne avrei da dire....
19:47 a 11.34
02 dic - Vai alla news »
A che titolo S: Egidio ci porta musulmani che sono al sicuro in Libanio, vista l'invasione che stiamo subendo e che potrebbero trovare asilo
19:36 EVASORI?
02 dic - Vai alla news »
Che la Guardia di Finanza trovi gli evasori è nei suoi compiti, dato che per scoprirli ci vogliono le prove. Ma che chi arriva clandestiname
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...