Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 18 Gennaio 2017 - Ore 06:53


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
POLITICA
Donina

Valcamonica, tensioni in casa Lega. Donina commissaria tre sezioni

Il segretario della Lega camuna Giuseppe Donina, nel corso del direttivo svoltosi ieri sera, ha commissariato tre sezioni.

Artogne, secondo le indiscrezioni raccolte da BsNews.it, è stata commissariata a seguito degli screzi avvenuti tra il segretario revocato e alcuni amminitratori locali dopo la vittoria elettorale, mentre a Breno l'azzeramento dei vertici è avvenuto sia per problemi legati alla gestione amministrativa (alla sezione è arrivato l'avviso di sfratto per morosità) sia - pare - perché la sezione aveva appoggiato la candidatura di Pezzutti nel consiglio della Lega Lombarda, poi eletto a scapito del candidato di Donina, Ottavio Bertoni.

Infine Capo di Ponte, da sempre critica nei confronti del segretario provinciale, il cui segretario Tiberti sarebbe stato revocato anche per aver dato visibilità sui social ad articoli che parlano dei controversi rapporti fra Donina e l'amministrazione di Ceto.

Donina seguirà direttamente Artogne, mentre Breno è stata affidata a Ghiroldi e Capo di Ponte al responsabile organizzativo Scalvinoni.        



Fonte: Redazione dom 11 set 2016, ore 11.19
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Cloro
(UTENTE NON REGISTRATO)
La Vallecamonica è sempre stata fonte di gravi problemi per la Lega Nord. Appare strano perchè quella parte di territorio è da sempre terra in mano ad una famiglia che in Lega è sempre stata MOLTO potente.... Sembra quasi che per qualcuno sia meglio avere continue divisioni, così nessuno si chiede come mai qualcuno è in parlamento da tempo immemorabile.... Forse sbaglio ma è un caso più unico che raro. Potenti al tempo di Bossi, al tempo del Cerchio Magico con assessora bionda... e tutt'ora!!!
lun 12 set 2016, ore 11.36
Immagine profilo
Mirko
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ahaha la redazione ha sbagliato, non doveva permettersi di dare addirittura una notizia. Si sa mai che qualcuno nella Lega si incazzi o che altri giornali la leggano e trovino il coraggio di pubblicare.....
dom 11 set 2016, ore 21.47
Immagine profilo
x indiscrezioni
(UTENTE NON REGISTRATO)
qui a qualcuno rode che si sia data la notizia di casini nella Lega.....
dom 11 set 2016, ore 21.43
Immagine profilo
curioso
(UTENTE NON REGISTRATO)
Scusate,e quali sarebbero gli screzi di Donina con il comune di Ceto,sapete,con questo cognome ce ne sono tanti in quel paese della Vallecamonica.
dom 11 set 2016, ore 18.52
Immagine profilo
Breno
(UTENTE NON REGISTRATO)
Brè
dom 11 set 2016, ore 16.22
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
dom 11 set 2016, ore 14.46
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
06:33 Jamessninc
18 gen - Vai alla news »
Пре ;длk 2;га 77;м пол ;ноl 9;ть 02;
06:10 MENO MALE
18 gen - Vai alla news »
Meno male. L'Ordine dei giornalisti semmai dovrebbe guardare nella direzione di chi giustifica l'invasione di clandestini e di chi dimentica
03:18 radko mladic
18 gen - Vai alla news »
Gia' proprio come Bruxelles...miopi ipocriti responsabili della disfatta etnica di un popolo debole e privo di identita', come gli italiani
02:16 Credit Solution
18 gen - Vai alla news »
Ciao! Hai bisogno di sostegno finanziario? Seguire il denaro e si ottiene tutti i tipi di credito subito! € 1.000 a € 10.000.000,00
00:45 Baffone
18 gen - Vai alla news »
'Sto pubblicista(?) voleva zittire un giornalista? E poi dicono che uno va a Predappio...
00:13 Incredibile !
18 gen - Vai alla news »
Incredibile Fabius ! I dilettanti allo sbaraglo furono dal 2008 al 2013 il duo Parolfi (Paroli e Rolfi) e la loro Giunta di "giovani di stud
21:54 Gino
17 gen - Vai alla news »
Per fortuna che ci sono persone serie che sanno cosa devono fare.Questo candidato avrebbe portato alla sconfitta certa come il precedente Ca
21:25 considerazione
17 gen - Vai alla news »
Vero. Infatti sia la chiesa che i musulmani combattono la modernità, il laicismo, il diritto di scegliere consapevolmente e non costretti da
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...