Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



22 Gennaio 2017 - Ore 23:27


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
DAL BROLETTO
Mottinelli

Trasporti eccezionali, le nuove autorizzazioni (digitali) non fanno code

 La Provincia di Brescia annualmente emette circa 6000 atti, tra autorizzazioni e nulla osta al transito dei trasporti eccezionali sulle strade della Regione Lombardia. Tutta questa attività autorizzativa è svolta fino ad oggi in forma cartacea, spesso, con la necessità degli utenti di recarsi personalmente presso gli uffici provinciali.

“Nell’ottica di una maggiore semplificazione richiesta dagli utenti – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli – e di una gestione in tempo reale delle istanze, la Provincia di Brescia ha stipulato un Protocollo d'Intesa con la Città metropolitana di Venezia per utilizzare ad uso gratuito il programma, da essa sviluppato su tecnologia web, denominato “TE on-line”, per la compilazione e l’inoltro delle richieste di transito per trasporti eccezionali e successivo procedimento di rilascio delle relative autorizzazioni”.

Analogamente a quanto già fatto dalle Provincie Autonome di Trento e di Bolzano, dalle Regioni Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia-Romagna, dalla Città metropolitana di Roma e dalla Provincia di Latina, la Provincia di Brescia è dunque la prima in Lombardia ad aver adottato questo programma.

L'adozione di un programma informatico comune permette una regia coordinata sia dal punto di vista amministrativo sia da quello tecnico e consente di uniformare le modalità di rilascio delle autorizzazioni ai trasporti eccezionali in tutta la rete viaria degli Enti che vi aderiscono, così da ridurre i tempi di rilascio dell'autorizzazione, semplificare le attività di compilazione e inoltro delle istanze, migliorare la sicurezza stradale attraverso una gestione strutturata dei dati relativi ai trasporti eccezionali.

Altri vantaggi indiretti sono ad esempio il minor consumo di carta, minor inquinamento dell'aria.

“Gli operatori dei trasporti eccezionali – ha sottolineato il Consigliere Delegato ai Trasporti Diego Peli - non devono più raggiungere fisicamente gli uffici della Provincia per le pratiche di autorizzazione: direttamente dal proprio computer possono effettuare la richiesta di autorizzazione per il trasporto eccezionale, verificare lo stato della pratica, assolvere agli obblighi delle marche da bollo e degli oneri di usura strade e provvedere alle spese di istruttoria, al termine della quale gli utenti ricevono via posta elettronica certificata (PEC) l'atto di autorizzazione”.

Il nuovo servizio on-line è iniziato a luglio in via sperimentale, mentre dal 1 settembre 2016 tutti gli utenti possono accedere al programma tramite il portale trasportiecc.provincia.brescia.it.

In questa prima fase gli operatori potranno comunque presentare la domanda anche in forma cartacea o in forma digitale tramite PEC presso gli uffici della Provincia. A partire dal 1 gennaio 2017, tutta la procedura autorizzativa al transito dei veicoli e trasporti eccezionali gestita dalla Provincia di Brescia si svolgerà esclusivamente tramite la piattaforma online.




Fonte: Comunicato stampa gio 15 set 2016, ore 09.41
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
20:28 Paigeunfor
22 gen - Vai alla news »
Hi! Where I can get the XRumer 16.0 for free?.. It's the best software for SEO and SMM. New 2017 release is incredible!...
20:14 @@considerazion
22 gen - Vai alla news »
Ah, perche' martinazzoli era molto presente, riceveva i cittadini, aveva un occhio di riguardo per la citta'... Si' l'occhio l'aveva: per in
20:04 @NONNA
22 gen - Vai alla news »
Ma va?
19:58 @NONNA
22 gen - Vai alla news »
Ma piantala! Hai rotto.
19:57 considerazione
22 gen - Vai alla news »
Bene! E' buona cosa. A quando una postazione al quartiere cesare abba? A folzano? Alla pendolina? In costalunga?
19:04 Gino
22 gen - Vai alla news »
Aria fritta, per dire e far sapere queste cose non serviva un comunicato dei presidenti. Cose dette e ridette niente di nuovo sotto il sole
19:04 Gino
22 gen - Vai alla news »
Aria fritta, per dire e far sapere queste cose non serviva un comunicato dei presidenti. Cose dette e ridette niente di nuovo sotto il sole
15:03 @@@considerazio
22 gen - Vai alla news »
Quello a cui la città non interessava proprio è senza ombra di dubbio Paroli: il numero uno dal dopoguerra, totalmente assente a Brescia ma
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...