Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



04 Dicembre 2016 - Ore 02:51


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
SPORT
Landry

La Germani Basket Brescia vince e convince, lo show di Landry affonda la Tezenis Verona

L’uragano Landry si abbatte sulla Tezenis Verona e la Germani batte la Scaligera 97-63, mettendo in bacheca l’edizione 2016 del ‘Trofeo Irma e Adriano Mingotti’. L’aria di Montichiari fa bene allo statunitense della Germani, che segna 34 punti (27 nel solo primo tempo) deliziando il pubblico presente sugli spalti del PalaGeorge. Seguendo l’esempio del suo americano, la squadra di Diana, concentrata dal 1′ al 40′, fa valere la differenza di categoria nei confronti di un avversario in evidente rodaggio e compie un altro importante passo avanti verso gli impegni ufficiali, che inizieranno tra dieci giorni sul parquet della Vuelle Pesaro.

LA PARTITA - La Germani spinge il piede sull’acceleratore in avvio di partita, affidandosi ai propri lunghi (Landry in doppia cifra già dopo 5′, Berggren 8 punti nel primo quarto) per prendere la testa del match (18-10 al 6′). Le prime rotazioni imposte dai due coach non cambiano la sostanza della partita, con la Leonessa capace di chiudere i primi 10′ avanti di 14 lunghezze (27-13) grazie ai canestri di Bushati e Passera. Brescia tocca i 20 punti di vantaggio al 12′ (33-13), poi li supera al 17′ (45-24) grazie all’ennesima tripla di un incontenibile Landry, che raggiunge i 20 punti a referto ben prima dell’intervallo lungo, che arriva con le due squadre separate da ben 25 punti (55-30).

All’inizio della ripresa continua il Landry-show, con lo statunitense che piazza la spettacolare schiacciata del 61-33 al 24′. E quando il giocatore di Milwaukee si siede in panchina, ci pensa Moss (5 punti consecutivi) a tenere alti i ritmi per la squadra di Diana, che chiude il terzo periodo di gioco con 33 lunghezze di vantaggio (73-40). L’ultimo quarto fa registrare gli ultimi punti a segno dello straordinario Landry di giornata, la doppia cifra raggiunta da Moore (15) e Berggren (10) e i minuti concessi al giovane Alessio Bolis, ripagati con 4 dei 97 punti messi a referto dalla Leonessa.

ANDREA DIANA – "Abbiamo avuto un ottimo approccio, è sempre importante iniziare le partite concentrati e pronti. È stato importante anche ritrovare il feeling con Montichiari e riprendere confidenza con il campo in cui giocheremo le nostre partite casalinghe in campionato. Marcus Landry? Le sue qualità sono note, è un giocatore che ha punti nelle mani ma che non si accontenta del tiro e attacca il ferro con decisione. La cosa più importante, poi, è che gioca per la squadra ed è sempre pronto a coinvolgere i caompagni, una qualità fondamentale che tutti i miei giocatori in questo precampionato stanno dimostrando di possedere".

GERMANI BASKET BRESCIA-TEZENIS VERONA 97-63 (27-13, 55-30, 73-40)

Germani Basket Brescia: Passera 7 (2/3, 1/1), Berggren 10 (5/7), Cittadini 9 (4/5), Bruttini 4 (2/2), L. Vitali, Landry 34 (4/5, 8/10), Moore 15 (5/11, 1/2), Bolis 4 (1/1), Mazic, Dalovic ne, Moss 7 (2/4, 1/2), Bushati 7 (0/1, 2/5). All: Diana

Tezenis Verona: Basile 6 (1/1, 1/6), Braghini ne, Fall 12 (4/5), Portannese 12 (0/2, 3/6), Boscagin 16 (6/7, 1/3), Nelson-Odoa ne, Pini 4 (2/4, 0/1), Frazier II 3 (0/4, 1/2), Rovatti 5 (1/3 da tre), Totè 5 (1/2, 1/7). All: Frates.

Arbitri: Martinelli e Cassago

Note: Tiri da 2: Brescia 25/39 (64%), Verona 14/25 (56%) – Tiri da 3: Brescia 13/20 (65%), Verona 8/28 (29%) – Tiri liberi: Brescia 8/10 (80%), Verona 11/17 (65%) – Rimbalzi: Brescia 30 (25 RD, 5 RO), Verona 16 (11 RD, 5 RO)



Fonte: Comunicato stampa gio 22 set 2016, ore 08.58
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
01:14 @quasimodo
04 dic - Vai alla news »
Vicesindaco perfetta. L'ordine degli ingegneri si fa vivo solo quando ci sono questioni particolari. Ma di che state parlando. Un conve
01:00 SI SI SI
04 dic - Vai alla news »
SI SI SI SI SI SI SI
00:14 @@Bianche
04 dic - Vai alla news »
Esatto, vince sempre...big bamboo !
00:12 Trio BBR
04 dic - Vai alla news »
Non si esprimono i tre tenores, anzi un tenore e due soprano: tutti stonati, molto stonati rispetto alla realtà. ed ai fatti.
00:10 Stellante
04 dic - Vai alla news »
Una forte realtà civica partendo dell'elenco fatto da Belli ? Anche le pietre della Loggia sanno che si tratta solo di "liste civetta" fatte
21:33 Sandro
03 dic - Vai alla news »
Nel panorama politico bresciano abbiamo gruppi e/o partiti che si richiamano, almeno nel nome, al civismo : Scelta civica - Rete civica - No
21:04 GENI SINISTRI
03 dic - Vai alla news »
Se l'iniziativa è controproducente per i sostenitori del NO.....
20:21 @Bianche
03 dic - Vai alla news »
Secondo me facendo riferimento alle tue convinzioni, al tuo spessore intellettuale e all'ortografia, domani voterai si
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...